Cappella Sansevero: la nuova App gratuita per ascoltare l’audio tour del Museo

Disponibili online in italiano e in inglese i percorsi audio per adulti e bambini Il Museo Cappella Sansevero lancia la nuova Progressive Web App (PWA) grazie a una piattaforma sviluppata da Antenna International, leader mondiale di esperienze di visita audio e multimediali. La PWA consente di accedere agilmente al contenuto dell’audioguida del Museo e offre la possibilità di ascoltare,comodamente da casa e gratis, racconti e spiegazioni sulla Cappella Sansevero, il Cristo velato e le altre meraviglie custodite nel tempio del principe Raimondo di Sangro. In attesa di tornare di persona a godere nuovamente delle bellezze della Cappella Sansevero, chiunque potrà accedere all’audio tour collegandosi, attraverso una piattaforma online, da qualsiasi dispositivo attraverso un QR code (che consente l'accesso da cellulare) o cliccando su questo link dal computer di casa:

Simply Summer: nasce l’app che può salvare la stagione estiva degli stabilimenti

Ideata da un team napoletano, permette di vivere il lido e il mare nel rispetto dei distanziamenti sociali tramite ordinazioni e "animazione digitale" Ordinare un fresco aperitivo direttamente dall'ombrellone con pochi tap, o fare la lezione di zumba con l'istruttore in streaming. Nasce da un'idea e da un team napoletano l'app che può potenzialmente salvare la stagione estiva 2020. Nessun distanziatore in plexiglass o altre soluzioni creative: semplicemente la possibilità di fruire di tutti i servizi del lido comodamente tramite smartphone una volta avuto accesso alla struttura balneare. Permettendo così, soprattutto nelle ore di punta, di evitare assembramenti e permettere a ogni avventore di vivere il mare in totale sicurezza. La piattaforma - che verrà lanciata nelle prossime ore - si chiama Simply

“Andiamo fuori a dieta”, l’app per mangiare sano senza rinunciare al buon gusto

Da un’idea del dottor Francesco Ateniese, ecco una app rivoluzionaria che consente di rispettare il proprio regime alimentare senza dover rinunciare ai sapori e alla compagnia Nell’era delle app, eccone una che sposa appieno quest’idea: “Andiamo fuori a dieta”. Nata da un’idea del dottor Francesco Ateniese, nutrizionista e dietologo, si tratta della prima app totalmente gratuita (e senza registrazione) per Ios e Android che ha come obiettivo quello di portare al ristorante giusto chiunque volesse rispettare il proprio regime alimentare senza rinunciare al buon gusto dei migliori sapori. “Andiamo fuori a Dieta” è la scelta ideale per atleti, donne in gravidanza o in stato di allattamento, vegetariani, vegani, obesi o in sovrappeso, soggetti allergici o celiaci, normopeso per mantenimento. Per tutti, la app seleziona

Giornata conclusiva del secondo anno accademico di DIGITA

Road Show e Graduation Day per la Digital Transformation & Industry Innovation Academy, il percorso di formazione sulla trasformazione digitale e di Industria 4.0 nato dalla partnership tra l'Università di Napoli Federico II e Deloitte Digital Napoli - Venerdì 19 luglio, a partire dalle 9, presso il Campus Universitario di San Giovanni a Teduccio in Corso Nicolangelo Protopisani 70, sarà l'occasione per aprire al pubblico le aule dell'Academy, per mostrare e presentare le attività svolte nella seconda edizione, per presentare i 41 progetti risultato anche della collaborazione con i Partner (tra questi citiamo, MSC Crociere, Salesforce, OCTO Telematics, Kuwait Petroleum Italia, Graded), dell'iniziativa e per analizzare i risultati ottenuti in questo secondo anno. La giornata, che terminerà con la cerimonia di consegna

Apple Developer Academy di Napoli: è on line il nuovo bando di selezione studenti

Quasi 400 i posti disponibili per futuri sviluppatori e imprenditori La Apple Developer Academy presso l'Università Federico II di Napoli, ha pubblicato il bando per la selezione dei nuovi studenti. Sono quasi 400 i posti disponibili per futuri sviluppatori e imprenditori che vogliono partecipare al corso gratuito di un anno che aiuta i partecipanti ad acquisire competenze pratiche e formazione su come sviluppare app per l'ecosistema di app più vivace al mondo. Il corso è stato appositamente progettato da esperti di formazione Apple, e tutti gli studenti saranno dotati dell'hardware e del software necessario per i loro studi, fra cui iPhone e Mac. Dall'apertura dell'Academy nel 2016, sono stati formati quasi 1000 studenti. Per il nuovo bando, sono benvenuti gli studenti provenienti

“Wor(l)d in progress”, la premiazione a Villaricca

Concorsi di Idee per la creazione di un'app di pubblica utilità e prodotti multimediali per la promozione della città Venerdì 1 febbraio alle 15.00 nella sala consiliare del Comune di Villaricca si terrà la premiazione dei due contest indetti dal Comune nell’ambito del progetto finanziato Working Generation “Benessere Giovani Villaricca”. Lo scopo dei Concorsi di Idee “Wor(l)d in progress”, uno finalizzato alle creazione di una App di pubblica utilità (Un’App per la mia città) e l’altro alla realizzazione di un prodotto multimediale (Io scelgo Villaricca perché), è quello identificare neo imprenditori ad alto potenziale nel panorama dell’innovazione campano e a stimolare la nascita di eventuali collaborazioni o partnership sempre più strette con gli imprenditori alla guida di tali iniziative. I vincitori riceveranno il

App “NoBullismo!”, la presentazione al PAN

Applicazione gratuita, scaricabile su tutti i cellulari, che fornisce una serie di collegamenti rapidi ai numeri di emergenza Martedì 4 dicembre alle ore 16,30 nella sala De Stefano del PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, su iniziativa di Francesco de Giovanni di Santa Severina, presidente della Prima Municipalità del Comune di Napoli e Francesca Galgano, presidente della Consulta Pari Opportunità della Prima Municipalità, si presenta alla città la nuova app “NoBullismo!” realizzata dall’Inner Wheel Italia. Si tratta di un’applicazione gratuita, scaricabile su tutti i cellulari, che fornisce una serie di collegamenti rapidi ai numeri di emergenza, link con il sito che il Miur (Ministero Università e Ricerca) ha dedicato al problema,  principali associazioni che in Italia si occupano di bullismo e cyberbullismo, nonché tutte le norme giuridiche

Nasce “Contavoti” l’app che visualizza e gestisce i risultati elettorali in tempo reale

I risultati elettorali di partiti e candidati facile gestire in tempo reale Mai più fogli, mai più pizzini, calcoli manuali e appunti sparsi. Con l'innovativa applicazione Contavoti è semplicissimo procedere al calcolo dei risultati elettorali di ogni singolo partito/candidato ed è facile gestire in tempo reale tutte le operazioni di spoglio. Contavoti è stata studiata e messa a punto da un team di esperti della società Obits,  innovativa e giovane startup presente sul mercato delle tecnologie informatiche che ha come mission rendere semplice e alla portata di tutti l'impatto con sistemi all'avanguardia. Contavoti app visualizza e gestisce i  risultati elettorali in tempo reale. Chi può utilizzarla? I candidati: Creando e gestendo il proprio staff di collaboratori e rilevando voti dai singoli seggi. I partiti: Selezionando il comune ed il seggio, con la collaborazione dei rappresentanti

Facebook, Cambridge Analytica ed app che rubano i tuoi dati personali

App usate per carpire informazioni e gusti personali degli utenti dei social network a fini commerciali e di campagna elettorale Cambridge Analytica è stata fondata nel 2013 da Robert Mercer, un miliardario imprenditore statunitense, inizialmente come un focus sulle elezioni statunitensi. Il suo primo incarico politico negli Usa ha riguardato la campagna presidenziale del senatore repubblicano Ted Cruz. Cambridge Analytica è specializzata nel raccogliere dai social network un’enorme quantità di dati sui loro utenti per campagne di marketing completamente mirate come: quanti “Mi piace” mettono e su quali post, dove lasciano il maggior numero di commenti, il luogo da cui condividono i loro contenuti e così via. Si occupa quindi di analizzare i dati. Oggi è al centro di un inchiesta governativa

Nasce Rosarium, l’app per pregare il Santo Rosario con l’Apple Watch

La nuova App per iOS e watchOS nata all’interno dell’Apple Developer Academy di Napoli Napoli, 8 aprile - Il mondo del cristianesimo sta per ricevere un nuovo strumento digitale per vivere al meglio la fede. Dalla prossima settimana, infatti, sarà disponibile Rosarium, una nuova app per iOS e watchOS nata all’interno dell’Apple Developer Academy di Napoli, il primo centro di formazione europeo creato da una collaborazione tra Apple e l’Università Federico II di San Giovanni a Teduccio (Napoli). Con Rosarium sarà possibile recitare il Santo Rosario in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo in un modo nuovo ed al passo con i tempi, grazie a due dispositivi diventati fondamentali per la nostra quotidianità: lo smartphone e lo smartwatch. La versione per Apple Watch consente di gestire lo scorrimento della tradizionale recita del Santo Rosario. Sullo schermo appariranno i

La Developer Academy Apple a Napoli apre il bando per nuovi studenti

Iscrizioni rimarranno aperte fino al 31 maggio 2017 Napoli - Aperta la procedura di iscrizione per i giovani imprenditori e futuri sviluppatori che vogliono frequentare i corsi della prima Developer Academy in Europa offerti dall’Università Federico II in collaborazione con Apple. Per le modalità di iscrizione e presentazione delle candidature per l’Academy scaricare il bando da qui. Il secondo anno di attività inizieranno in autunno mentre le iscrizioni rimarranno aperte fino al 31 maggio 2017. L'Academy raddoppierà il numero di studenti accolti per il nuovo anno accademico, che avrà inizio nel mese di ottobre; saranno infatti circa 400 - rispetto ai 200 del primo anno - gli studenti selezionati, che avranno accesso alla formazione sullo sviluppo di applicazioni iOS per l'ecosistema di app più innovativo e

Lo Zoo di Napoli diventa tecnologico con la nuova App da scaricare

Si scarica l’App e poi si condivide l’esperienza allo Zoo, con i propri amici su Facebook, Whatsapp, Instagram per divertirsi imparando Le novità allo Zoo non finiscono mai, l’ultima è la nuova App Zoo di Napoli, disponibile su Google Play, per giocare ed imparare, e magari condividere l’esperienza con i propri amici su Facebook, Whatsapp, Instagram. Uno strumento in più per vivere il giardino zoologico, con informazioni per aumentare il piacere della visita, dal pratico allo scientifico, allo storico, ludico o botanico. Schermate come la mappa interattiva in 3D, dove grazie al Gps è segnata la propria posizione in cammino per i viali, e contestualmente gli animali più vicini che si possono ammirare, oltre a schede complete di tutte le specie che

Apple Academy, altri 100 allievi

La iOS Developer Academy presso l'Università Federico II ha accolto questa settimana altri 100 studenti, che si aggiungono alla prima classe di giovani imprenditori e sviluppatori che hanno già iniziato il programma ad ottobre L'Academy è stata creata per dare agli studenti le competenze e la formazione pratica sullo sviluppo di applicazioni iOS per l'ecosistema app più innovativo e vivace al mondo. I nuovi studenti provenienti da tutta Italia si uniscono ad altri che arrivano dalla Moldavia, Messico, Turchia e Germania, e portano un bagaglio di interessi eterogenei e diversi livelli di esperienza. Chiara Riccardi, studentessa di ingegneria biomedica, che lavorerà per la prima volta con prodotti Apple, spera di utilizzare le competenze acquisite con il corso per aiutare i bambini con dislessia,

“Che pesce sono?”: in soccorso dei consumatori l’App per evitare frodi alimentari

Pesce a Vigilia per 3 italiani su 4 con consumi in aumento (+5%) Roma, 20 dicembre - Sarà un Natale all’insegna della tradizione con vongole, cozze, pesci e crostacei, preparati secondo le ricette regionali, protagonisti del cenone della Vigilia. Sulle tavole di tre italiani su quattro, il 24 dicembre, verrà infatti servito almeno un piatto a base di prodotti ittici. Per l’80% degli italiani la tendenza è quella di puntare sulla qualità ed evitare inutili sprechi alimentari. Secondo le stime Federcoopesca-Confcooperative, tra Natale e San Silvestro, si spenderanno in prodotti ittici oltre 550 milioni di euro. Consumi in aumento (+5%), ma prezzi stabili rispetto allo scorso anno. E per evitare di “prendere un granchio”, quest’anno i consumatori avranno un’arma in più, oltre a