Concorsi truccati, generale in pensione agli arresti domiciliari

Operazione della Gdf, eseguite 15 misure cautelari Napoli, 17 ottobre - Il Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf di Napoli, coordinato dalla Procura, ha eseguito 15 misure cautelari, una delle quali in carcere, nell'ambito di un'indagine sui concorsi "truccati" per volontario in ferma prefissata di 4 anni (VFP4) che consentono

Ai domiciliari evadono per il caldo, fermati dai carabinieri in cortile

Nel Napoletano bloccati nel cortile. Emesso nuovo provvedimento Napoli, 19 agosto - Nel Napoletano due fratelli ai domiciliari nella stessa abitazione scendono nel cortile della palazzina per il caldo e vengono arrestati dai carabinieri. É accaduto a Volla, alle porte del capoluogo campano. I carabinieri della stazione di Volla hanno, infatti, arrestato per

Cosentino torna libero, dopo 4 anni in regime di carcerazione preventiva

Accolta istanza difesa. Resta obbligo presentazione alla polizia Torna in libertà Nicola Cosentino, l'ex sottosegretario all'Economia del Governo Berlusconi nonché coordinatore regionale campano di Forza Italia. Cosentino, originario di Casal di Principe (Caserta), ha trascorso gli ultimi quattro anni in regime di carcerazione preventiva e ai domiciliari. La decisione è stata presa

Inchiesta appalti al Cardarelli di Napoli, De Luca sostituisce Verdoliva con Paradiso

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha espresso “piena fiducia nell'iniziativa dell'Autorità Giudiziaria” e ha affidato la guida del Cardarelli al direttore sanitario Franco Paradiso Napoli, 9 novembre – Dopo l'arresto del manager Ciro Verdoliva, finito ai domiciliari nell'inchiesta riguardante gli appalti per le pulizie all'ospedale Cardarelli di Napoli

#VentiRighe – I timbratori di cartellini, imbecilli furbetti

Tra i truffatori è compresa una rappresentanza di tutti i ruoli: medici, tecnici, infermieri e personale socio sanitario. 94 indagati, 55 agli arresti domiciliari Ma che furbetti. I tizi che fanno “filone” (così ne parlavamo da ragazzi, quando si marinava la scuola), cioè che lasciano il posto di lavoro illegalmente, sono

Cosentino ai domiciliari, concessi gli arresti in una villa di famiglia

La decisione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Caserta, 1 giugno - Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha concesso gli arresti domiciliari all'ex sottosegretario del Pdl Nicola Cosentino, detenuto a Terni da oltre due anni. Lo apprende l'Ansa da uno dei legali di Cosentino, Agostino De Caro. Il provvedimento

San Giorgio a Cremano: 6 arresti per tangenti

Tra gli indagati anche Zinno,  sindaco di San Giorgio a Cremano Le forze di polizia stamane hanno fatto recapitare a sei funzionari del comune di San Giorgio ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, tra gli indagati anche il sindaco di San Giorgio, Giorgio Zinno, e l'ex sindaco Mimmo Giorgiano. Le indagini

L’ex marito le nega 11 euro lei lo accoltella, arrestata

Disposti gli arresti domiciliari perchè madre di un minore Napoli, 8 novembre - Una donna di 44 anni ha accoltellato l'ex marito durante un litigio per motivi economici. E' accaduto a Napoli. A scatenare l'ira della donna, madre di un bambino, è stato il rifiuto da parte dell'ex, da cui percepiva 5 euro

Vendevano sesso con minori via internet, base operativa nel Salernitano

Sette custodie cautelari in provincia di Salerno. Salerno, 5 giugno - Smerciavano sesso a pagamento con annunci sul web, le quattro ragazze e i tre ragazzi coinvolti nel caso di prostituzione minorile in provincia di Salerno. Con l'appoggio e la complicità di un adulto che forniva ai ragazzi un appartamento a