Incisione, arte presepiale, pittura: l’artigianato torrese protagonista di “Arte a Palazzo”

La mostra inaugura sabato 7 dicembre alle 1 7.30 nelle sale allestite a palazzo Baronale Incisione su conchiglia, corallo e pietre dure; arte presepiale; pittura: l’artigianato e la tradizione incontrano la città di Torre del Greco. Si inaugurerà sabato 7 dicembre alle ore 17.30 nelle sale appositamente allestite a palazzo Baronale, “Arte a Palazzo”, la rassegna promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Torre del Greco e organizzata dall’associazione Cameo Art, che resterà aperta per tutto il periodo delle festività natalizie (fino al 7 gennaio). La direzione artistica è affidata a Giovanna Accardo, dottoressa in storia dell’arte e  conservazione del patrimonio storico-artistico, consultant per il Museo del Tesoro di San Gennaro e il Museo Filangieri di Napoli. Più di 200 le opere

Mostra, Maestri presepiali: Vincenzo Ammaturo, Carmine e Susy Iodice

Presso il Complesso Monumentale di S. Maria La Nova L’Associazione Oltre il Chiostro onlus, in collaborazione con il Centro Permanente di Ricerche e Studi sul Presepe Napoletano, presenta la mostra a cura di Umberto Grillo e Diana Di Girolamo dal titolo Maestri presepiali: Vincenzo Ammaturo – Carmine e Susy Iodice. Un’esposizione di 14 opere realizzate dagli artisti napoletani, raffiguranti vari aspetti del presepe, della tradizione, della storia e della cultura partenopea. INFO: Complesso Monumentale di S. Maria La Nova. Piazza S. Maria La Nova, 44 – Napoli (nei pressi delle fermate “Università” e “Toledo” della Linea 1 della Metropolitana).

VIDEO – Omaggio all’Arte presepiale napoletana: mostra a Castel dell’Ovo

5^ Mostra dell’Arte Presepiale delle Pro loco di Napoli e della sua Provincia, dal 4 dicembre all'8 gennaio 2017 Napoli, 25 dicembre - Questo il video girato da noi di NapoliTime è un'anteprima di ciò che la visita offrirà ai nostri lettori, napoletani e turisti, che si recheranno in questi giorni alla mostra di Castel dell'Ovo. La mostra è stata inaugurata domenica 4 dicembre presso le antiche carceri di Castel dell’Ovo. Organizzatori l'Unpli provinciale di Napoli, la manifestazione, alla sua quinta edizione, ha lo scopo di evidenziare come l’Arte Presepiale appartenga alla nostra tradizione partenopea e di far conoscere  la suggestiva atmosfera  di  cultura dei  capolavori di artigiani che imprimono di passione le loro opere, tutte di alto livello, opere di Maestri selezionati dalle varie Pro

N’Albero di Natale sul lungomare, arrivati ascensori, ponteggi e polemiche

Intellettuali polemizzano, de Magistris tira dritto: “Polemica incredibile”. La struttura, pensata come attrazione natalizia, avrà carattere temporaneo. Obiettivo del Comune è arrivare almeno a 100mila visitatori. L'assessore alla Cultura Nino Daniele: “Disponibilità a confrontarci con gli intellettuali, ma c'è il parere favorevole della Sovrintendenza, l'iter è avvito da tempo e c'è un soggetto privato che ha investito” Napoli, 11 novembre – N'Albero della discordia è arrivato a Napoli. Mentre il mondo ancora si interroga sull'elezione di Donald Trump a presidente USA, a Napoli ci sono personalità del mondo intellettuale che polemizzano per la realizzazione di un'installazione natalizia: N'Albero appunto, la struttura di 40 metri prevista per 90 giorni alla Rotonda Diaz. Al momento quest'ultima si trova nei capannoni della società realizzatrice: