Musica contro le mafie a Sanremo

Premi agli artisti, incontri con gli studenti, showcase Si è conclusa ieri 4 febbraio a Casa Sanremo la premiazione della decima edizione del Premio “Musica contro le mafie”. La serata, presentata da Claudio Guerrini, conduttore radiotelevisivo e storica voce di RDS; sancisce un lungo percorso di sensibilizzazione iniziato oltre un anno fa e che ha permesso alla manifestazione di raggiungere enormi riscontri con numeri da record: oltre 500 artisti hanno risposto alla call e ben 10 sono stati i finalisti live durante la “5 giorni di Musica contro le mafie” di Cosenza. Alla premiazione hanno partecipato, insieme al Coordinamento di Libera della Provincia di Imperia, anche gli studenti delle scuole di Sanremo, Imperia, Arma di Taggia, Ventimiglia e Bordighera, che oltre a svolgere un ruolo

Castelvetere sul Calore si illumina con i falò di Sant’Antuono: al via il 50° Carnevale

La località Irpina dal 18 al 21 gennaio ospiterà la Residenza per Artisti Internazionali Castelvetere sul Calore (Avellino), 17 gennaio – E’ già tempo di Carnevale a Castelvetere sul Calore (Avellino), uno degli eventi più suggestivi e colorati d’Irpinia. Il programma del Carnevale Castelveterese, che quest'anno giunge alla sua 50esima edizione, entra nel vivo con i primi appuntamenti dedicati a Sant’Antuono, che tradizionalmente segna l’inizio del Carnevale. A cura del Comune di Castelvetere sul Calore in collaborazione con Pro loco Castelveterese e le altre istituzioni e associazioni del territorio, co-finanziato dalla Regione Campania nell'ambito del POC Campania 2014-2020, oggi i falò illumineranno il centro storico di Castelvetere sul Calore a partire dalle ore 20 e si comincerà a respirare l'atmosfera del Carnevale grazie

Cinema e Giornalismo si incontrano a MusicalMuto

Lunedì 21 ottobre, ore 15 (incontro su Cinema, Informazione e Deontologia) e ore 18,30 (proiezione corti finalisti MusicalMuto) Teatro Salvo D'Acquisto (via Morghen, Napoli) Giornalismo e Cinema si incontrano a MusicalMuto, primo Festival internazionale di cortometraggi da musicare dal vivo, promosso dall'UNM, Unione Musicisti e Artisti Italiani. Grazie alla sinergia con l’Ordine dei Giornalisti della Campania, lunedì 21 ottobre, a partire dalle ore 15, presso il Teatro Salvo D’Acquisto di via Morghen (Vomero – Napoli), giornata dedicata a “Cinema, Informazione e Deontologia). Si parte con il corso deontologico di aggiornamento professionale (6 crediti formativi), un format innovativo che già da due anni presenzia ai Festival del cinema più rinomati di Napoli e provincia. Tra gli obiettivi, c’è quello di sottolineare l’importanza dell’etica e della

Musica Contro le Mafie, Fiammetta Borsellino la prima ospite

Scade il 31 Ottobre il bando per iscriversi al concorso. Il primo ospite d'onore annunciato è Fiammetta Borsellino, figlia del magistrato ucciso dalla mafia. In palio una borsa di studio, un Tour nei più importanti Festival del circuito KeepOn, esibizione sul palco dell'Uno Maggio Libero&Pensante di Taranto, showcase presso Casa Sanremo Il primo ospite d'onore della “5 Giorni di Musica contro le mafie”, che si terrà a Cosenza dal 3 al 7 dicembre 2019, in un ricco programma che verrà annunciato nelle prossime settimane, è Fiammetta Borsellino figlia del magistrato Paolo, impegnata da anni in una importante battaglia civile alla ricerca di verità e giustizia. Ricorda la figura paterna e denuncia i depistaggi. "Per me quella di via D’Amelio - dichiara - fu una strage di stato.

Mostra fotografica al PAN: “Vita, morte e miracule”. Edicole sacre dei quartieri spagnoli”

Negli scatti di cinque fotografi l'identità religiosa che a Napoli vive perennemente in bilico fra sacro e profano “Vita, morte e miracule”. Edicole sacre dei quartieri spagnoli” è una mostra fotografica a cura di Angelo Esposito e realizzata dall’Ass. Hermes – Turismo e Beni Culturali, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli. Costituisce solo uno dei molteplici rivoli in cui si dirama un progetto sociale e culturale di più ampio respiro. Inaugurazione giovedì 18 luglio al PAN-Palazzo delle Arti di Napoli di via dei Mille. dalle 18,00 alle 19,30. La mostra sarà visitabile dal 18 al 29 luglio 2019, tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 La domenica dalle 9.30 alle 14.30 Il martedi chiuso. Dettagli architettonici, luci, volti fiori, immortalati

“I colori dell’anima”: 45 artisti per la mostra al Chiostro di Santa Maria La Nova

Quarantacinque gli artisti, tre forme d’arte pittura, ceramica, fotografia Sfuggente, affascinante, eterea eppure percepibile. Sono tanti gli aggettivi che possono descrivere l’anima, da sempre al centro di riflessioni filosofiche, religiose, artistiche. L’anima forse ha anche i suoi colori: sono le tinte delle emozioni, degli stati d’animo, dell’ispirazione che permette la creatività, il realizzare manufatti, l’agire per esprimere con forme e appunto colori un proprio messaggio, un’esperienza, ad esempio su una tela pittorica. Si terrà alle ore 16,30 di mercoledì 22 maggio 2019, presso il Chiostro di Santa Maria La Nova a Napoli, l’inaugurazione della mostra che, infatti, si intitola "I colori dell'anima". Saranno in tutto quarantacinque gli artisti, dediti a varie forme d’arte (pittura, ceramica, fotografia), che parteciperanno a questa nuova edizione

Decennale della scomparsa di Miriam Makeba: Castel Volturno rende omaggio al mito di Mama Afrikca

Due giorni di iniziative, spettacolo “Le Voci di un Sogno” con la partecipazione di 22 migranti e artisti professionisti e la cantante nigeriana Sonia Aimy accompagnata dagli Afro Dream Napoli - Venerdì 9 novembre ricorre il decennale della scomparsa di Miriam Makeba (Johannesburg, 4 marzo 1932 – Castel Volturno, 9 novembre 2008), leggendaria cantante sudafricana, simbolo di lotta contro il regime dell'apartheid. La sua popolarità internazionale si deve soprattutto al grande successo della canzone “Pata pata”, pubblicata nel 1957. Proprio a Castel Volturno, città che ospitò la sua ultima esibizione dal vivo 10 anni fa a Baia Verde, sarà luogo di celebrazioni in onore di "Mama Afrika". Due giorni di iniziative che anticipano il grande evento live in programma a dicembre con artisti italiani e internazionali. Si inizia

Street Art: bando di selezione per la formazione di Giovani Operatori per la Creatività Urbana

La proposta formativa coinvolge le città di Napoli, Torino, Bergamo e Trieste ed è rivolta ai giovani dai 20 ai 35 anni. Il bando scade il 15 novembre Negli ultimi anni, la creatività urbana è dilagata in tutto il mondo. Numerosi i festival, le esposizioni e le iniziative che coinvolgono sempre più giovani talenti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo dei linguaggi urbani. Anche in Italia questo fenomeno è sempre più in crescita: sono tantissime, per un esempio, le ACU Associazioni per la Creatività Urbana che operano sul territorio, alcune delle quali possono vantare esperienze più che decennali. Partendo dalla forza di questi stimoli nasce “Oculus – Giovani Operatori per la Creatività Urbana”, il primo progetto nazionale di formazione per operatori della creatività urbana che mira a colmare, con il supporto e

Il mondo della pizza incontra l’artigiano orafo Flavio Toro in un video creativo

“The Masters of beauty”: Gino Sorbillo e la margherita d’argento https://vimeo.com/295613782 Pizzeria e artigianato. Due mondi che si incrociano, la creatività di due artisti in 90 secondi di immagini serrate nel video “The Masters of beauty”. Protagonisti Gino Sorbillo e Flavio Toro, gastronomia ed oreficeria, la manifattura che accomuna entrambi. Il primo è maestro pizzaiolo famoso in tutto il mondo, l’altro è un giovane orafo che nella sua ultima collezione “L'oro di Napoli”, ha deciso di omaggiare i must della cucina partenopea, tramutando la Margherita in un gioiello d’argento. La clip diretta da Andrea Savoia con la consulenza artistica di Roberta Madonna, ritrae i due intenti a creare una pizza. Sorbillo è nel suo quartier generale in via dei Tribunali 32 e stende con maestria la pasta per poi condirla con olio,

Napoli Film Festival 2018 lancia il bando per partecipare alle Videoclip Sessions

Selezione di video musicali per musicisti e produzioni nazionali ed internazionali In occasione della XX edizione il Napoli Film Festival coglie l'opportunità d'indagare nel mondo dei videoclip. Questa forma audiovisiva breve, che mette insieme musica e immagini, è diventata un elemento imprescindibile per veicolare e promuovere la musica 2.0. Nonostante la fine delle TV musicali, che fino a qualche anno fa erano l'unico strumento per veicolare i videoclip, questo comparto artistico e promozionale si è rigenerato. Così grazie ai social network la diffusione, e la conoscenza di nuovi mezzi e tecniche per la produzione, la qualità e la quantità di video è aumentata in maniera esponenziale offrendo al mercato molteplici proposte artistiche che hanno bisogno di ulteriore opportunità, specialmente nell'ambito della critica e della

Meta Musicale: American Songs sulla terrazza di Piazza Scarpati

I musicisti americani Renée Guerrero e Matthew Surapine con i loro studenti, giovani cantanti professionisti, saranno gli ospiti della III edizione di Meta Musicale Venerdì 27 luglio dalle ore 21:00 in Piazza Scarpati a Meta, avrà luogo la terza edizione del Meta Musicale, il salotto-concerto organizzato dall'Associazione Culturale “Sfumature in Equilibrio”, patrocinato dal Comune di Meta e inserito nel cartellone estivo Meta Summer 2018. L'evento, che ha avuto come filo conduttore il compositore metese Camillo Paturzo nella prima edizione e “L'Operetta” e La Bella Epoque nella seconda, quest'anno si apre al panorama internazionale offrendo la panoramica terrazza di Piazza Scarpati agli artisti americani Renée Guerrero e Matthew Surapine. Renée Guerrero si è esibita in sale da concerto negli Stati Uniti, tra cui

Neapolitan Express, Napoli e le contaminazioni musicali dal dopoguerra a oggi

Al Maschio Angioino, Piazza Municipio, martedì 24 luglio, ore 21:00 L’appuntamento è fissato per martedì 24 luglio, alle ore 21:00, al Maschio Angioino, per Neapolitan Express. Napoli e le contaminazioni musicali dal dopoguerra a oggi, un evento musicale inserito nell’ambito della rassegna “Estate a Napoli 2018”, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Lo spettacolo, organizzato dall’Associazione Arti e Mestieri, presenterà un variegato repertorio di canzoni che hanno fatto la storia della tradizione musicale partenopea. Tantissimi gli artisti che fin da subito hanno aderito all’iniziativa, tra i quali Sergio Carlino, accompagnato al pianoforte dal maestro Lorenzo Natale; Michele Simonelli, che ha dedicato il suo album Pino Daniele Opera al noto cantautore napoletano prematuramente scomparso; Marco Francini, attore e cantautore; Emilia Zamuner, tra le più note cantanti del

Ethnos Gener/Azioni, il contest musicale etno/folk dedicato ai giovani artisti

Realizzato con il sostegno del MIBACT e di SIAE La XXIII edizione di Ethnos, festival internazionale di musica etnica ideato e organizzato da Gigi Di Luca e La Bazzarra, in programma a settembre a San Giorgio a Cremano (Napoli) e nei comuni del vesuviano, apre le sue porte alle nuove realtà della musica etnica, folk e di ricerca con il progetto Ethnos Gener/Azioni, nuova sezione del festival dedicata ai giovani artisti under 35. Grazie al contributo della SIAE - progetto Sillumina, infatti, Ethnos allarga ulteriormente i suoi confini, accogliendo nuovi stili e forme sonore che abbiano alla base un legame con la matrice etnica e popolare. “Gener/Azioni è l’opportunità per artisti e gruppi, che portano avanti progetti musicali improntati alla ricerca, alla sperimentazione e alla contaminazione, di affacciarsi su un palco prestigioso, esibendosi accanto

Pietra Montecorvino inaugura il “Festival dell’Erranza”

L'8 giugno a Piedimonte Matese apre la VI edizione. Il tema 2018 è “La Voce e la Risonanza” Sarà Pietra Montecorvino la protagonista dell’apertura primaverile della sesta edizione del Festival dell’Erranza. Venerdì 8 giugno alle ore 19:00 a Piedimonte Matese (CE), nel chiostro del complesso monumentale di San Tommaso d’Aquino (Largo San Domenico), la straordinaria cantante e attrice sarà ospite d’onore dell’anteprima della rassegna ormai di rilievo nazionale e con ospiti di respiro internazionale. Nel corso della serata (l’ingresso è libero) l’ideatore e direttore artistico del Festival dell’Erranza, Roberto Perrotti, anticiperà alcuni degli appuntamenti in calendario per il 21 e 22 settembre e si soffermerà sul tema scelto per l’edizione 2018 e su cui si incentrano gli incontri e le riflessioni della manifestazione, ossia “La Voce e la Risonanza”, cioè la voce, il suo ascolto e la risonanza che essa determina. "Ci