In Cilento Festival e Premio internazionale degli artisti di strada

Tre eventi in uno, tra Street Food e Street Band Festival per la 5^ Edizione, 16 - 17 – 18 agosto 2019 – Centro Storico Albanella (Sa) Albanella (Salerno) - Un sogno ad occhi aperti. Il fascino degli antichi vicoli del borgo storico di Albanella rivive attraverso il “Cilento International Buskers – Festival & Premio Internazionale degli artisti di strada”, dal 16 al 18 agosto 2019. Gli scorci, le piazze e gli angoli più nascosti si trasformeranno in un teatro a cielo aperto per lasciarsi avvolgere dalla meraviglia e dallo stupore: acrobati e statue viventi, spettacoli di fuoco e di magia, giocoleria comica, illusionismo, e ancora musicisti e cantanti, clown e mimi, artisti circensi, cantastorie e mangia fuoco stupiranno adulti e bambini. Tre

4° edizione di Ca’pacciàm: gli artisti di strada invadono Capaccio

4° edizione di Ca’pacciàm organizzata da Baracca dei Buffoni e Mestieri del Palco, sabato 31 agosto alle ore 21 Sabato 31 agosto, a partire dalle ore 21, le strade del centro storico di Capaccio (Capoluogo) saranno il palcoscenico naturale, con un tetto ricoperto di stelle, della 4° edizione di Ca’pacciàm, il Festival degli Artisti di Strada che vanta il patrocinio e il sovvenzionamento del Comune di Capaccio e vede la direzione artistica di Baracca dei Buffoni e Mestieri del Palco. L’organizzazione e la logistica sono a cura dell’Associazione ADC-Ca'pacciamm. Anche questa quarta edizione sarà all’insegna dell’arte a 360° e ospiterà musicisti, poeti, acrobati, giocolieri, performer di teatro di strada e burlesque. Gli artisti, che si esibiranno in strada per tutta la serata, cattureranno l’attenzione degli spettatori di tutte

Halloween allo Zoo di Napoli: appuntamento con “La notte dei pipistrelli”

Dal 31 ottobre al 4 novembre un lungo Halloweekend Napoli, 23 ottobre - Manca poco ad Halloween e allo Zoo di Napoli ci si appresta a trascorrere una festa senza eguali, con cinque giorni di festeggiamenti, tra travestimenti, visite guidate, e laboratori in tema con la notte delle streghe, per un lungo Halloweekend senza precedenti. Si comincia come da tradizione il 31 ottobre, tutta la giornata, ma solo dalle 19,00 alle 23,00 sarà “La notte dei Pipistrelli”, la prima entusiasmante, vera, ed unica, notte allo Zoo di Napoli. La casa degli animali è un luogo magico da scoprire in veste notturna tra musica, sputafuoco, artisti di strada, tour guidati ed un menu speciale ideato per l’occasione, oltre a tantissime sorprese, tra

“Giullarte”, XIXesima edizione. L’arte di strada in scena ad Atripalda (Av)

Dalle pagine di Victor Hugo fino al musical: la Città del Sabato si prepara ad una edizione memorabile del Festival più atteso dell’anno. Numerosissimi gli artisti di strada e gli spettacoli in programma, con luci, suoni e nuove tecnologie in una contaminazione virtuosa tra atmosfere gotiche e suggestioni metropolitane Atripalda (Avellino) – E’ Notre Dame de Paris – e specificamente la Festa dei Folli, tra le pagine più emozionanti del romanzo di Victor Hugo – il tema della diciannovesima edizione di Giullarte, Festival Internazionale di Artisti di Strada e Antichi Mestieri che si svolgerà ad Atripalda, promosso ed organizzato dall’Amministrazione Comunale, dal 21 al 23 settembre prossimi. Una contaminazione di atmosfere gotiche e metropolitane, teatro, giocoleria, magia, personaggi, suoni, maschere e richiami letterari per una tre giorni dedicata all’arte di strada, una sarabanda di colori che animerà il

Ca’pacciàm, gli artisti di strada invadono Capaccio (Paestum)

3^ edizione di Ca’pacciàm organizzata da Baracca dei Buffoni e Crasc in programma domenica 22 luglio Domenica 22 luglio le strade del centro storico di Capaccio (Paestum) accoglieranno per il terzo anno consecutivo Ca’pacciàm, il Festival degli Artisti di Strada organizzato da Baracca dei Buffoni e CRASC, con la direzione artistica di Orazio De Rosa e la direzione organizzativa di Beatrice Baino. Questa terza edizione sarà all’insegna dell’arte a 360° e ospiterà musicisti, poeti, acrobati, giocolieri, performer di teatro di strada e burlesque. Gli artisti, che si esibiranno in strada per tutta la serata, cattureranno l’attenzione degli spettatori di tutte le età. L’iniziativa è ad ingresso gratuito per il pubblico e prenderà il via dalle ore 20:00. Il Festival si arricchisce grazie alla presenza di artigiani locali, che esporranno

Il miracolo di San Gennaro, gli eventi in programma a Napoli per festeggiare il Santo Patrono

Ricco come ogni anno il programma di eventi in occasione della Festa del Santo Patrono di Napoli. Domani 19 settembre si festeggia San Gennaro con diversi gli appuntamenti partiti già domenica 17 e che termineranno il 25 settembre prossimo Napoli, 18 settembre - La festa è legata alla liquefazione del sangue del Santo, evento sempre molto partecipato dai tanti fedeli, turisti e napoletani, nel Duomo di Napoli, dove sono custodite le due ampolle contenenti la sostanza allo stato solido, che la tradizione afferma essere sangue del Santo, che fonde tre volte l’anno. Come riportato nelle pagine del “Chronicon Siculum” il miracolo sarebbe avvenuto per la prima volta il 17 agosto 1389, ma dal testo si può dedurre che il prodigio sarebbe

Paupisi, grande affluenza al 44° Festival dei Sapori e degli artisti di strada

Oggi ultimo giorno per degustare sua maestà il cecatiello Grande successo in questi primi giorni per la 44° Sagra del Cecatiello & Festival dei Sapori e degli artisti di Strada in programma a Paupisi in questo fine settimana e fino ad oggi 27 agosto. Un evento organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con l’amministrazione e patrocinato dalla Regione Campania e dal Comune di Paupisi. In queste sere di grande interesse sono l'esposizione di aziende agricole e le degustazioni di prodotti tipici locali come fiori di zucca pastellati, peperoni ripieni, formaggio e crespelle. Insieme naturalmente agli spettacoli degli artisti di strada. Sono state allestite anche mostre di antiquariato, di artigianato e degustazione di vini. Gli stand enogastronomici, aperti dalle ore 19,30 e con più di

Festival dei Sapori e degli artisti di strada di Paupisi

Procedono senza sosta le riunioni organizzative per definire nei minimi dettagli la 44esima edizione della Sagra del Cecatiello in programma a Paupisi, piccolo centro ai piedi del Taburno,  nei giorni 25-26-27 agosto Un evento organizzato dalla Pro Loco di Paupisi in sinergia con l’amministrazione comunale e patrocinato dalla Regione Campania e dal Comune di Paupisi. L'edizione di quest’anno ha diverse novità. La prima è che ad accompagnare l'aspetto culinario della kermesse ci sarà il festival degli artisti di strada. Previste postazioni dove artisti da tutta Italia si esibiranno con diversi spettacoli a sera con circa una ventina di tipologie di esibizioni. Inoltre si è voluto valorizzare il centro storico con degustazioni, visite guidate, mostre varie, vendita di prodotti tipici locali come fiori di

A Torre del Greco è tempo di Carnevale, artisti di strada, giocolieri, acrobati, sputafuoco, street band e fachiri

Quattro date: 24, 25 giugno, 1 e 2 luglio. Il 25 giugno, oltre alle sfilate dei carri allegorici, gruppi mascherati, artisti di strada e schiuma party La terza edizione del Carnevale Estivo Torrese si fa in quattro: l’evento più atteso dell’estate napoletana non durerà più tre giorni, ma quattro; si svolgerà infatti nei giorni 24, 25 giugno e 1, 2 luglio. La kermesse - organizzata dall'Associazione Gazi, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, e sotto la direzione artistica di Michele Langella e Francesco Lavela - trasformerà il lungomare di Torre del Greco (via Litoranea), in un grande sambodromo della cartapesta. I festeggiamenti inizieranno ogni giorno alle ore 20 e proseguiranno fino a tarda notte. I carri, che hanno partecipato al Carnevale di Scafati e a quello di Saviano, torneranno ad animarsi carichi di maschere, musica, luci

La festa della Befana: musicisti, giocolieri e acrobati invaderanno gioiosamente il lungomare Caracciolo

Un'intera giornata dedicata agli artisti di strada. Alle 11 a Piazza del Plebiscito la visita della Befana con sorprese e caramelle per i più piccini e con i Vigili del fuoco del Comando Provinciale di Napoli Napoli - Venerdì 6 gennaio, nel tanto atteso giorno dell'Epifania, l’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, dedica un’intera giornata alle arti di strada, trasformando il lungomare Caracciolo in un palcoscenico a cielo aperto, pronto ad accogliere tutte le forme d’arte di strada e non solo. A divertire e meravigliare il pubblico con circa 40 performance previste, ci saranno musicisti, giocolieri, acrobati, ma anche artigiani, che avranno modo di realizzare le loro opere en plein air e ancora tante sorprese. Le esibizioni si svolgeranno

Street Festival con artisti di strada e gastronomia per l’ultimo week end al Santa Claus Village

Ispirato al mitico e originale villaggio di Santa Klaus a Rovaniemi in Finlandia Artisti di strada, saltimbanchi e giocolieri concludono con giochi e tanta magia l'ultimo week-end del Santa Claus Village Mostra d'Oltremare in un vero Street Festival, che animerà il grande parco esterno della Mostra anche con le tante proposte di prodotti tipici di qualità degli stand gastronomici dell'area Street Food e le giostre del Luna Park. Il Santa Claus Village Mostra d’Oltremare, prorogato fino al 18 dicembre a seguito delle grandi richieste, è visitabile  per l'ultimo week end il venerdì (dalle 15 alle 22) e il sabato e la domenica (dalle 10 alle 22). Tantissime le novità di quest’anno che oltre alle nuove scenografie e ai nuovi personaggi, vedono a disposizione di grandi

Officina Live 30 Artisti per 30 Metri, performance di 30 artisti contemporanei

Nei Quartieri Spagnoli di Napoli 30 artisti daranno libero sfogo alla loro creatività Giovedì 7 luglio, Teatro La Giostra e Dario Di Franco Art Studio, presentano a Napoli, nello spazio Ex Officina Enel di Via Speranzella ai Quartieri Spagnoli 81, Officina Live 30 Artisti per 30 Metri, una performance live di 30 artisti contemporanei che, contemporaneamente, su una tela di 30 metri lasceranno libero sfogo alla loro arte e creatività. La manifestazione è stata ideata dall’artista Dario Di Franco all'insegna della contaminazione e dello scambio, con una buona dose di leggerezza ed allegria, a conclusione del ciclo di mostre ospitate durante il mese di giugno dall’Officina di Via Speranzella. Il lavoro degli artisti si potrà svolgere liberamente, con scambi di posto, collaborazioni

NÀParade: Napoli in mille colori. 90 artisti in un incontro tra arte di strada e tradizione circense

Parata di circo e arte di strada tra dono, calore umano e nuove tecnologie con la diretta streaming dell'evento Napoli, 12 giurno - Sabato 18 giugno dalle ore 12, Napoli accoglierà NàParade, una parata di oltre 90 artisti, un incontro tra arte di strada e tradizione circense che parte dal basso, in calendario nell’ambito dell'iniziativa Giugno Giovani 2016. Nel rispetto della vera natura di Napoli: capitale di cultura ormai agli occhi di tutto il mondo, fucina di artisti, capace di accogliere chiunque, di urlare e comunicare i problemi quotidiani veicolandoli attraverso un sorriso. Luogo ideale, dunque, in cui la tradizione circense si unisce all’arte di strada in un abbraccio dai mille colori grazie alla cooperazione delle associazioni culturali Fourmile e Fluo

Festival Internazionale degli Artisti di Strada, prima edizione di Art’in Mostra

Giocolieri, acrobati, musicisti, fachiri e ballerini tra i viali della Mostra d'Oltremare Venerdì 11 luglio alle ore 17 la Mostra d'Oltremare aprirà i suoi viali ai suoni, ai colori e alle stupefacenti evoluzioni delle arti di strada per la 1^ edizione del Festival Internazionale degli Artisti di Strada Art’in Mostra. Il festival, organizzato da Circ’Arena in partnership con l’associazione culturale “Elefanti” e la compagnia circense spagnola “La Finestra Nou Circ” all’interno della cornice “ Isola delle Passioni”, nasce come naturale conclusione di un progetto di Circo Sociale che ha visto cooperare istruttori di arti circensi specializzati di Napoli e Valencia che hanno impartito parallelamente lezioni di arti circensi a due gruppi di minori a rischio che avranno modo di conoscersi e interagire durante i giorni del soggiorno a Napoli che precedono con il festival, per