Casting a Napoli per GoodBye Sciuscià, il musical prodotto dal Palapartenope

Si ricercano attori e attrici dai 18 ai 60 anni che sappiano recitare sia in italiano che in dialetto napoletano, cantare e danzare Per la stagione 2020, il Teatro Palapartenope di Napoli e la NonSoloEventi capitanata da Rino Manna, mettono in cantiere la produzione dell' importante musical GoodBye Sciuscià la cui regia sarà affidata ad Enrico Maria Lamanna mentre la parte musicale sarà affidata al M°Adriano Pennino. Lo spettacolo toccherà i più importanti teatri italiani ed esteri. Il cast artistico e tecnico in fase di definizione e top secret si preannuncia stellare e di grande spicco ma si ricercano ancora alcuni ruoli. In particolare la ricerca è indirizzata ad attori e attrici dai 18 ai 60 anni che sappiano recitare sia in

“Benvenuti al Rione Sanità” porta in scena la Cantata dei pastori

Attori under 20 dei quartieri per l’opera teatrale riscritta da Vincenzo Pirozzi. Un palco mobile nella basilica di Santa Maria della Sanità tra giochi di luce e colore La basilica di Santa Maria della Sanità si trasforma in uno spazio scenico per La Cantata dei Pastori, rappresentazione teatrale diretta dal regista Vincenzo Pirozzi che ha riadattato l’omonima opera scritta nel Seicento da Andrea Perrucci. L’appuntamento è per mercoledì 2 e giovedì 3 gennaio alle 20,30 in occasione di Benvenuti al Rione Sanità, il Festival itinerante che sta attraversando la III Municipalità di Napoli per le festività natalizie. La rassegna, organizzata da Rete commercianti Rione Sanità, Fondazione San Gennaro e III Municipalità del Comune di Napoli con la direzione artistica di Massimo Jovine e Vincenzo Pirozzi, si chiude sabato 5 gennaio con

CortiSonanti: al Maschio Angioino le serate conclusive della IX edizione del festival internazionale di cortometraggi

Venerdì 16 e sabato 17 novembre torna al Maschio Angioino di Napoli, “CortiSonanti – festival internazionale di cortometraggi” Giunta alla nona edizione, la rassegna diretta da Mauro Manganiello e Nicola Castlado presenta 33 opere selezionate tra le oltre 1300 provenienti da 70 nazioni, suddivise nelle cinque categorie del concorso: cortometraggi italiani, cortometraggi stranieri, documentari, videoclip musicali e sport video. Testimonial di questa edizione è l’attrice Pina Turco che ritirerà il Premio miglior attrice fuori concorso per il film “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis, il 17 novembre. Le cinque opere che si contendono il premio come miglior cortometraggio straniero sono: “La photographe” di Bertrand Normand (Francia), “Mon père le poisson” di Adrien Pavie e Britta Potthoff (Francia/Germania), “Turno de moche” di  Victor Basallote (Spagna), “Seule/Alone” di Yassin Antoine Bouhaik (Francia)

Luca Barbareschi è il nuovo presidente della sezione Teatro del Premio Penisola Sorrentina

Dopo l’adesione governativa di Palazzo Chigi al famoso premio culturale ora arriva anche il patrocinio del Teatro Eliseo, lo storico teatro romano che celebra quest'anno i 100 anni di storia Roma, 3 luglio – Sarà Luca Barbareschi il presidente della sezione Teatro del Premio Penisola Sorrentina 2018. Accanto ai patrocini della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali arriva ora il patrocinio del Teatro Eliseo di Roma e la Presidenza del famoso attore e regista per la 23a edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”. Il famoso premio è organizzato dall’ente di cultura e promozione sociale “Il Simposio delle Muse” ed inserito negli eventi di rilievo nazionale della Regione Campania per la promozione della cultura, del cinema e del turismo. Lo stesso Luca

Al via la XXV edizione di “Cinema intorno al Vesuvio” a villa Bruno, San Giorgio a Cremano

Dal 15 giugno prende il via la XXV edizione di “Cinema intorno al Vesuvio” a cura di Arci Movie a villa Bruno a San Giorgio a Cremano, arena di cinema all’aperto da 600 posti. 62 serate, ospiti nazionali, incontri con personalità del mondo del cinema e della cultura e laboratori per i bambini 62 giornate con ospiti nazionali compongono la xxv edizione di “Cinema intorno al Vesuvio”, rassegna di cinema all’aperto organizzata da Arci Movie, che prende il via il 15 giugno a Villa Bruno in collaborazione con il Comune di San Giorgio a Cremano. Un cartellone ideato ponendo attenzione alle pellicole di maggior successo di questa stagione, ma anche e soprattutto ad opere che hanno avuto poca circuitazione e che per le

Audizioni a Napoli per “L’attore al centro”, corso di perfezionamento teatrale per allievi attori

Corso di perfezionamento teatrale ideato e diretto dall’attore e regista Ettore Nigro teso alla formazione di una compagnia indipendente Si riaprono le audizioni per L’attore al centro. Il corso, teso alla creazione di una compagnia indipendente, in questa prima fase è incentrato sullo studio monografico di Anton Čechov e terminerà con l’allestimento di Tre Sorelle, in programmazione per la stagione 2018/2019 a Napoli e a Ortona, oltre ad essere stato inserito nella distribuzione della compagnia UnAltroTeatro. Lo spettacolo resterà di proprietà della compagnia formatasi e si avvarrà del supporto amministrativo della compagnia UnAltroTeatro. "L’intento è quello di offrire una formazione specifica per chi ha individuato il mestiere dell’attore come professione, ma anche quello di riuscire a creare una compagnia autosufficiente in cui ciascuno dei membri, oltre al ruolo di attore,

“Le Cortigiane”, concorso di corti teatrali al femminile

Con una giuria tecnica di grandi esperti di teatro, Baffi, Mahieux, Taiuti, Sivori, Zibetti, Spinosi, Brancaccio, Cesario,  Virgili, e con La Corte dei SognaTtori. Si può partecipare al bando fino al 28 febbraio E’ iniziato il conto alla rovescia per chi vuol partecipare al bando di concorso per attori e autori Le Cortigiane. Si tratta di un concorso di corti teatrali rigorosamente al femminile e a tema libero, con storie che possono essere inedite o liberi adattamenti di testi già esistenti. La partecipazione è a titolo gratuito e non è previsto compenso. La durata di ogni pièce andrà da un minimo di 15 minuti ad un massimo di 25. E le performance dovranno avere come protagonisti solo personaggi femminili, pertanto gli attori di sesso maschile

Teatro di strada: Baracca dei Buffoni presenta L’attore saltimbanco, laboratorio gratuito di teatro di strada

Percorso formativo gratuito organizzato in due fine settimana La Baracca dei Buffoni, riconosciuta dal MIBACT come compagnia d’interesse nazionale per il settore teatro di strada, organizza L’attore saltimbanco, un laboratorio intensivo di teatro di strada, finalizzato all'inserimento, dei selezionati, nelle nuove produzioni della compagnia. Il percorso formativo sarà gratuito, si snoda in due fine settimana (dal 15 al 17 febbraio e dal 22 al 24 febbraio), e vi possono accedere un massimo di 15 partecipanti. Può partecipare chiunque voglia avvicinarsi al mondo del teatro di strada. Non ci sono limiti di età e si cercano persone volenterose, puntuali, con spirito di adattamento e voglia di imparare che hanno la possibilità di viaggiare. Giorni e orari: 15 e 16 febbraio dalle ore 14 alle ore 18; 17 febbraio dalle ore 10 alle ore

Al via il Laceno d’oro 42^ edizione. Ad Avellino in concorso il nuovo “cinema del reale”

Settanta proiezioni, due concorsi internazionali, oltre quaranta ospiti. Dal 5 al 10 dicembre 2017 con Abel Ferrara presidente della giuria, in gara sette titoli sul tema degli spazi urbani Avellino, 4 dicembre – Torna il “Laceno d’oro”, lo storico festival internazionale 'del cinema del reale', 42esima edizione, e da quest'anno lancia un concorso internazionale per lungometraggi: in gara sette titoli selezionati tra gli oltre 2500 giunti da 104 paesi del mondo sul tema degli spazi urbani. Primo presidente della giuria è il regista newyorkese Abel Ferrara. Ad Avellino, da domani martedì 5 a domenica 10 dicembre nelle due sale del Cinema Partenio in Via Giuseppe Verdi (ingresso libero), in programma oltre settanta proiezioni, comprese le opere dei due concorsi internazionali, un omaggio al maestro Luigi

Al via la II edizione di “Fuoriclassico”, ospiti: filosofi, scrittori, storici, scienziati, attori e artisti

15 appuntamenti, tra i 30 ospiti Massimo Cacciari, Luciano Canfora, Nadia Fusini, Cristina Cattaneo, Caterina Soffici, Hisham Matar (Premio Pulitzer 2017), Luigi Lo Cascio, Massimo Popolizio, Silvia Calderoni, Anna Bonaiuto, Elena Bucci, Antonio Biasiucci Napoli, 8 novembre – Saranno oltre trenta, tra filosofi, scrittori, storici, scienziati, attori, artisti visuali, i protagonisti della seconda edizione di “Fuoriclassico. La contemporaneità ambigua dell’antico” al Museo Archeologico di Napoli, quindici appuntamenti dal 10 novembre al giugno 2018 sul tema “Passaggi di stato. Migrazioni e altre metamorfosi”. Tra gli ospiti Massimo Cacciari, Luciano Canfora, Hisham Matar (Premio Pulitzer 2017), Alain Schnapp, Johann Chapoutot, gli attori Luigi Lo Cascio, Silvia Calderoni, Anna Bonaiuto, Sandro Lombardi, Enzo Salomone, Massimo Popolizio, Elena Bucci, i fotografi Antonio Biasiucci e Alejandro Gómez de Tuddo. La rassegna, il cui tema si pone si pone in

Teatro: “06.05.38” tratto da un film di Ettore Scola, al Sancarluccio di Napoli

Nuovo spettacolo teatrale in scena dal prossimo 16 novembre al Teatro Sancarluccio di Napoli Negli affascinanti e storici spazi del Teatro Sancarluccio, debutta il nuovo spettacolo de La Falegnameria dell’Attore, in coproduzione con Viaggi e Miraggi – Teatro del Torrino di Roma, dal titolo "06.05.38" che ha l’obiettivo di emozionare il grande pubblico attraverso un viaggio artistico sospeso tra storia e vita reale. Liberamente ispirato al celebre film di Ettore Scola “Una giornata particolare”, ecco la trasposizione teatrale di Luca Pizzurro che rende giustizia al racconto di drammatica delicatezza, ponendo l’accento sull'individualità dei protagonisti e  sul loro destino. Interpretato da Gigliola de Feo, attrice già allieva a Roma e poi assistente di Giulio Scarpati, con Andrea Fiorillo, attore e regista formatosi sulle tavole dello storico Teatro Sancarluccio di Napoli, lo spettacolo parte

Premio Massimo Troisi 2017, al via la selezione per il laboratorio teatrale

Un'opportunità per nuovi talenti di San Giorgio a Cremano San Giorgio a Cremano, 30 ottobre - Grandi eventi in programma per la seconda parte del Premio Massimo Troisi. L'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno annuncia, d'accordo con il direttore artistico Paolo Caiazzo, l'avvio dei laboratori teatrali diretti da Eduardo Tartaglia, rivolti a 20 giovani tra i 16 e i 29 anni, i quali svolgeranno un percorso teorico e pratico di formazione nella straordinaria arte della recitazione a titolo totalmente gratuito.  Il laboratorio che si prefigge di offrire ai nuovi talenti di San Giorgio a Cremano, un'opportunità di conoscenza e approfondimento dell'antico mestiere del palcoscenico nonchè un'occasione di crescita, verifica e confronto delle proprie aspirazioni e dei propri desideri artistici. Il laboratorio si snoderà come un percorso teorico e

Lacco Ameno, il Museo diventa teatro: workshop di sopravvivenza creativa per attori naufraghi

Nell’ambito di “Metamorphosis”, “Navi e teatri” accoglie gratuitamente attori e attrici in un laboratorio in programma dal 16 al 18 agosto Ischia - Il Museo che diventa scuola di teatro. Dietro le quinte e palcoscenico, per affinare la tecnica, immersi tra i reperti della millenaria storia dell’isola d’Ischia. Navi e teatri, storie di naufragi in corsi e ricorsi che toccano Lacco Ameno, dalla celebre Coppa di Nestore al Cratere – appunto – del Naufragio. Torna “Metamorphosis. I miti, i luoghi e la memoria” con un workshop gratuito rivolto ad attori e attrici, o aspiranti tali: tra i partecipanti saranno selezionati alcuni dei protagonisti dello spettacolo “The Tempest. Castaway Night Club”, in programma a Villa Arbusto il prossimo 10 settembre da un singolare adattamento di Roberto Aldorasi de “La

Festa dell’arte all’Arena Flegrea

In occasione del nuovo allestimento di “Made in culture”,  opere pittoriche di Mariella Ridda e sculture di Mario Cicalese, si celebrerà una festa d’artisti aperta al pubblico Il 26 novembre alle ore 19,00, presso l’Arena Flegrea di Napoli, per festeggiare il nuovo allestimento di “Made in culture”, la mostra organizzata dall’Associazione Culturale Premio Elsa Morante con quadri di Mariella Ridda e sculture di Mario Cicalese, si terrà un aperitivo “d’arte per l’arte”, con tanti esponenti del mondo artistico-culturale napoletano. La mostra "Made in Culture" allestita nel foyer dell'Arena Flegrea, ed in esposizione fino al 7 gennaio 2017, sarà lo sfondo per questa originale nuova ri-creativa "Festa dell'Arte", all'interno di quello che è un vero e proprio salotto di charme situato nel