Napoli-Verona 2-0. Gli Azzurri si confermano in testa alla classifica

Gol nella ripresa di Koulibaly e Callejon NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol (dal 40' s.t. Maksimovic). Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik (dal 31' s.t. Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne (dal 41' s.t. Rog). All. Sarri VERONA (4-2-3-1): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Herteaux, Caceres; Buchel, Bessa (dal 31' s.t. Calvano); Verde (dal 37' s.t.

Torino-Napoli 1-3. Gli Azzurri ritornano in vetta alla classifica

A segno nel Napoli Koulibaly, Zielinski e Hamsik. Nel secondo tempo per il Torino accorcia le distanze Belotti TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori (dal 1' s.t. Ljajic), Baselli; Iago Falque (dal 33' s.t. Edera), Belotti, Berenguer (dal 20' s.t. Niang). All. Mihajlovic NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol,

Feyenoord-Napoli 2-1. Azzurri fuori dalla Champions

Gli olandesi vincono segnando nel finale di gara con St. Juste, nonostante siano rimasti in 10 per l'espulsione di Vilhena. Il Napoli dovrà accontentarsi dell'Europa League FEYENOORD (4-3-3): Vermeer; Nieuwkoop (dal 76' St. Juste), van Beek, Tapia, Malacia; Amrabat, Toornstra, Vilhena; Berghuis (dal 72' Larsson), Jorgensen, Boetius. All. van Bronckhorst NAPOLI (4-3-3):

Serie A, al San Paolo il big match tra Napoli e Juve

Squadre in campo questa sera alle ore 20.45 davanti a un San Paolo tutto esaurito. Un solo dubbio di formazione per Sarri, chiamato a scegliere tra Maggio e Mario Rui. Nella Juve, Allegri, lascia a casa Mandzukic e Howedes, ma convoca Higuain, Cuadrado e Bernardeschi Napoli, 1 dicembre – L'attesta sta

Serie A, al San Paolo c’è Napoli-Cagliari

Lunch match per gli Azzurri, che affronteranno tra le mura amiche i rossoblù domani alle 12.30. Sarri verso la riconferma dell'undici sceso in campo nella partita di Champions con il Feyenoord Napoli, 30 settembre – Lunch match per il Napoli al San Paolo: gli azzurri domani, a partire dalle ore 12.30,

Tre per tre fa nove e il Napoli passa a Bologna, 3 a 0

Il Napoli delle meraviglie dice buongiorno al campionato 2017-2018 con un biglietto da visita di tutto rispetto I dati: tre partite, tre vittorie, dunque nove punti, dieci i gol all’attivo, solo due al passivo, in due trasferte sei gol, forma strepitosa di Ghoulam, Allan, Reina, Koulibaly e Hysaj, intesa vincente del