I Wallside omaggiano il 25esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino

Il NAM - New Around Midnight di Napoli rende omaggio a "The Wall" dei Pink Floyd Napoli, 7 novembre - Nuovo appuntamento live sul palco del NAM – New Around Midnight di Napoli. Il music-club di Via Bonito, nel cuore del quartiere Vomero, renderà omaggio ai Pink Floyd in un’occasione davvero speciale. 9 novembre 1989 / 9 novembre 2014: nel 25esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino sabato 9 novembre 2014 (ore 21.30) la tribute-band Wallside sarà protagonista assoluta della notte live sul palco del NAM. La serata celebrerà infatti, una delle band/chiave del rock internazionale in una data simbolica, che evoca l’epico “The Wall” di floydiana memoria, reso leggendario da Roger Waters, autentico ‘costruttore del muro’. I Wallside sono: Francesco Cilvetti (tastiere, voce e chitarra), Alfonso

“LuisaKocht”, quando la napoletanità conquista il mondo

E' proprio il caso di dirlo, la necessità aguzza l'ingegno. Per un napoletano, la connotazione di questo proverbio si amplifica esponenzialmente; se poi il talento in questione è di genere femminile, otteniamo un mix di sicuro successo. Un cocktail di creatività e intraprendenza, questa è la storia di Luisa Giannitti, trentatreenne partenopea fondatrice della "LuisaKocht" (in italiano, "Luisa cucina"), giovanissima azienda di catering ed organizzazione di eventi, dai natali tutti partenopei ma di adozione tedesca. L'avventura di Luisa comincia nel 2005, anno in cui conclude gli studi in lingue e letterature straniere all'Orientale di Napoli. Ricca della sua laurea, dei suoi sogni da realizzare e spinta dall'amore che nutre per la Germania, decide di stabilirsi a Berlino, meta, nel corso degli anni

Gli italiani scappano a Berlino. “Ciao Italia”, documentario di Fausto Caviglia e Barbara Bernardi.

Fausto Caviglia, nato a Tortona nel ’71 e laureato in Scienze Politiche, è videomaker dal 2001. Ha girato numerosi corti e video musicali, tra cui Per sempre la vostra infanzia (2007), The Script (2008) e Francesco e Bjorn (2011), che racconta, solo attraverso musica e immagini, il rapporto tra un ragazzo autistico e il suo educatore. Ha ottenuto numerosissimi premi, soprattutto con Francesco e Bjorn, come migliore colonna sonora alla prima edizione del concorso Corto d’autore riservato agli autori SIAE e come migliore cortometraggio alla prima edizione di Tracce Cinematografiche Film Festival. Insieme a Barbara Bernardi, regista di formazione milanese e londinese, con cui condivide l’esperienza di vita e di lavoro a Berlino, gira il documentario Ciao Italia. Storie di italiani a Berlino,