Quirinale: Mattarella eletto Presidente della Repubblica. Forza Italia si spacca. I commenti dei partiti e il profilo del nuovo presidente

Superato il quorum previsto per l'elezione con 665 voti. Vota a favore NCD. In Forza Italia non rispettato l'ordine di scuderia È Sergio Mattarella, il dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana. Dopo la terza fumata nera di ieri (vai all'articolo), la quarta votazione è risultata decisiva. Il neo eletto Presidente ha ottenuto 665

Sondaggi politici elettorali 2014: Ixè Agorà (19/12), intenzioni di voto e fiducia nei leader politici

L'osservatorio Ixè fotografa il gradimento per i leader politici prima della sosta natalizia e le intenzioni di voto L'osservatorio Ixè, rende noti i risultati di un sondaggio politico commissionato da Agorà-RAI e realizzato il 17/12 (pubblicato il 19/12), riguardante il periodo prima delle imminenti festività natalizie. Secondo tale sondaggio, la Lega

Berlusconi salva il governissimo ed apre agli aumenti

Roma, 2 ottobre -  Berlusconi ci ripensa e salva il governo Letta. L’ex premier, leader del Pdl, smentisce tutto, proprio come ai bei tempi, e rilancia l’idea della coalizione con il centrosinistra. A far saltare i piani di quanti credevano che, almeno stavolta, Berlusconi potesse rendere un servigio agli italiani sbloccando

Berlusconi apre la crisi di Governo. Ennesimo tentativo per un salvacondotto politico o elezioni anticipate?

Roma, 29 settembre – Nel pomeriggio di ieri il leader del Popolo della Libertà, Silvio Berlusconi, ha diffuso un comunicato nel quale invitava gli esponenti del suo partito a vagliare l’ipotesi delle dimissioni collettive: "Per non rendere complice il Popolo della Libertà, di una ulteriore odiosa vessazione imposta dalla sinistra

Il Pdl ricatta ancora il Governo e minaccia la diaspora. Letta rilancia con la richiesta di verifica di Governo. Dimissioni bluff?

Roma, 26 settembre - Responsabilità, rispetto del diritto e preoccupazione per le sorti del Paese. Queste le tre motivazioni alla base della dichiarazione del Pdl, rilasciate ieri sera, che minaccia le dimissioni dalle Camere dei suoi esponenti, in caso di decadenza dalla carica di Senatore di Silvio Berlusconi. Allarmato, il Presidente

Mercoledì la votazione in Giunta, si decide per la decadenza del Cavaliere. Berlusconi riflette sulle prossime mosse

Roma,17 settembre – Domani, mercoledì 18 settembre alle 20:30, si voterà alla Giunta per le elezioni sulla decadenza di Berlusconi dalla carica di Senatore. La votazione avrà per oggetto la relazione del Senatore Augello (Pdl), che presenta tre questioni pregiudiziali a riguardo, tra cui il dubbio sulla possibilità di interpretare

Giunta riunita sul caso Berlusconi, l’ultimo atto del Governo?

Roma, 9 settembre – L’ora del giudizio è finalmente giunta per Silvio Berlusconi. L’ultimo attimo della telenovela che da mesi gira intorno all’ex premier dovrebbe finalmente trovare una netta conclusione nel consiglio in corso in queste ore al senato. La definitiva condanna che i pm hanno attribuito al leader del Pdl

Governo Letta: avanti tutta, ad ogni costo. Renzi su Berlusconi: ”Non lasciamoci distrarre”

4 settembre 2013 – Il governissimo si può fare anche senza Berlusconi ed il Pdl. Questa è l’idea cardine di quella frazione convinta sostenitrice di questo esecutivo. Le modalità sono ancora oscure, ma pare proprio che Letta non si sia lasciato intimorire, almeno apparentemente, dall'eventuale uscita di Silvio Berlusconi. L’ex premier, ancora

IMU cancellata, da gennaio 2014 scatta la service tax

Tutti soddisfatti, da Letta a Berlusconi passando per il vicepremier Alfano Roma, 29 agosto - Dal primo gennaio 2014 l'IMU non sarà altro che un vecchio ricordo. È quanto emerso ieri dal consiglio dei ministri, e successivamente confermato dal premier Letta, che soddisfatto annuncia: "L'imu è stata cancellata, dal 1 gennaio