Al NauticSud 2019 tutte le novità sulle biciclette elettriche

Tra le novità, la prima side e-bike al mondo: Beach Vintage Napoli, 8 febbraio – Tra barche di lusso, gozzi e gommoni, quest’anno al Nauticsud, salone internazionale della nautica in programma a Napoli, presso la Mostra d’Oltremare, dal 9 al 17 febbraio, ci sarà spazio anche per le biciclette elettriche. Merito di Bad Bike, azienda italiana presente dal 2010 sul mercato delle e-bike, che esporrà presso il Padiglione 4 - stand 453, portando in fiera tutti i suoi modelli di riferimento. L’azienda italiana, seppur relativamente giovane, si è da subito imposta all’attenzione degli operatori, del pubblico e della stampa specializzata con modelli rivoluzionari e unici al mondo, capaci di combinare la creatività del Made in Italy con i saperi artigianali, un rigore costruttivo

Green Days, gli appuntamenti dedicati all’efficienza energetica e alla mobilità sostenibile

Ad ottobre, doppio appuntamento con i Green Days. Ciclofficina in piazza e tutti i vantaggi di uno stile di vita green, a portata di shopping Per il mese di ottobre, raddoppia l'appuntamento con i Green Days: sabato 20 in piazza Dante (ore 9.00/18.30) e sabato 27 in via Scarlatti (ore 9.30/14.00) . L’evento vedrà la partecipazione, con stand e infopoint, delle Aziende: Boruni s.r.l skycenter, Cicloo, Citroen CiCenter, Decathlon, Di Mauro - Toyota, Fiab Cicloverdi Napoli, Honda Palace Napoli, La Ciclomoto Imperatore, Metaltecnica, smart Minimax, mototecnica ISAIA, Napolielettrica, Punto Enel Le Ginestre, Sistem Gas Assistenza Junkers Bosch, Unica spa, che presenteranno ai cittadini i prodotti green di ultima generazione, come auto ibride, bici classiche, scooter e biciclette elettriche, motocicli a basso consumo e tutte le innovazioni presenti sul mercato delle

Ladri di biciclette (e non solo) alla Reggia di Caserta

Scappano in bici dopo aver prelevato l'intero incasso del bar Caserta, 19 agosto - Sono penetrati nel bar interno alla Reggia di Caserta, nei pressi dell'ingresso del Parco Reale, da una porta sul retro ed hanno portato via l'intero incasso del locale, presumibilmente una cifra importante visto che i visitatori del giorno precedente sono stati oltre 5mila. L'episodio è accaduto nella giornata di ieri; i ladri hanno si sono poi dati alla fuga in bicicletta tramite il Parco dopo averne rubate due tra le 40 che vengono noleggiate ai visitatori. Scoperto l'ammanco, il furto è stato denunciato alla Questura di Caserta dagli imprenditori che gestiscono il servizio bar e noleggio bici per conto della direzione del monumento patrimonio dell'Unesco.

Il bici-turismo che rilancia Napoli, alla scoperta della città pedalando

Il  bici sightseeing  culturale per visitare la città su due ruote Napoli, 29 aprile - Rilancio del turismo a Napoli e nuove proposte mirate a rendere speciale l’accoglienza anche in occasione del Maggio dei monumenti. Nasce dall’Agenzia napoletana energia e ambiente, I Bike Naples, il primo bici sightseeing per visitare la città su due ruote, scoprirne e amarne l’arte e le bellezze naturali da una prospettiva differente, rispettando l’ambiente. L’iniziativa, promossa dal Comune di Napoli e presentata ai tour operator all’ultima BMT-Borsa Mediterranea del Turismo a Napoli,  è l’unica nel suo genere, in Italia, ad avvalersi della partnership di diverse associazioni di categoria del settore alberghiero ed extra alberghiero: ADAN-Associazione degli albergatori napoletani; AIG-Associazione italiana alberghi per la gioventù; Feder alberghi Napoli; Vesuvio Family House e del Super Garage di Napoli, coinvolgendo oltre 500

Ladri di biciclette, ne rubano ben 271

Indagini su altro furto scoprono responsabili 'colpo' del 2012 (ANSA) - NAPOLI, 11 DIC - Ladri di biciclette, ma non certo come nel film di De Sica, visto che ad un rivenditore di Frattamaggiore ne hanno rubate ben 271. É quanto hanno scoperto i carabinieri nel corso di indagini grazie alle quali hanno individuato i responsabili di un altro furto. Quattro arresti per furto aggravato in concorso, tra Sant'Antimo (Napoli) e Cassino. Uno di loro, si è scoperto durante l'indagine su un furto in casa, ha messo in atto anche il 'colpo' di bici insieme a complici non identificati. FOTO: tratta da ANSA.it