Confesercenti/Assotabaccai e Fenagi: stato di agitazione, stop alla vendita dei titoli di viaggio

Presidente Schiavo: "Decisione obbligata". Adesione, con le altre sigle, allo stato di agitazione: sospesa la commercializzazione dei biglietti a causa della irrisolta questione della riduzione dell’aggio Confesercenti/Assotabaccai e FeNaGi di Napoli aderiscono allo stato di agitazione proclamato per venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 sospendendo la vendita dei titoli di viaggio. Una decisione sottoscritta da tutte le sigle (anche da Federazione Italiana Tabaccai/Confcommercio, S.N.A.G/Confcommercio e SiNaGi/Cgil) e comunicata con una lettera congiunta a tutte le Istituzioni, dal Prefetto di Napoli, al Governatore della Campania e al Sindaco di Napoli e alle società interessate, ovvero al Consorzio Unico Campania, alla Scrl Giraservice, a ANM e all’EAV. Il provvedimento è diretta conseguenza della decisione di Giraservice di ridurre, unilateralmente, l’aggio previsto per la vendita di biglietti

Museo Cappella Sansevero, al via la biglietteria online

Un nuovo sistema di prenotazione per scegliere il giorno e l’orario di ingresso e accedere rapidamente dalla fila riservata ai prenotati Da oggi, 17 febbraio, è possibile acquistare online i biglietti del Museo Cappella Sansevero. Il nuovo sistema di prenotazione – che integra l’acquisto in loco presso la biglietteria – consentirà di scegliere il giorno e l’orario di visita e avere diritto all’accesso rapido dalla fila riservata ai prenotati. Il servizio di biglietteria online permetterà di acquistare direttamente da computer, tablet o cellulare i ticket di ingresso al monumento barocco, visitato ogni anno da centinaia di migliaia di persone. Al costo del biglietto sarà aggiunto un costo di prenotazione. Il ticket acquistato online andrà esibito direttamente all’ingresso della Cappella Sansevero, senza necessità di

Calciomercato Napoli, ufficiale l’acquisto di Pavoletti dal Genoa. De Laurentiis cinguetta: “Benvenuto Leonardo”

L'acquisto di Pavoletti è stato annunciato con un tweet del presidente del Napoli. Preoccupazione per Gabbiadini, alle prese con problemi muscolari, probabilmente out per la partita con lo Spezia. A sostituirlo, visto al squalifica di Mertens, potrebbe essere proprio Pavoletti Napoli, 3 gennaio - “Benvenuto Leonardo”. Lo scrive in un tweet il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, per annunciare l'acquisto dell'attaccante del Genoa, Leonardo Pavoletti. Il calciatore arriva al Napoli per 16 milioni più bonus legati al rendimento. A Pavoletti, che ha firmato un quinquennale, andranno 1,4 milioni più bonus. L'attaccante vestirà la maglia numero 32. Pavoletti, 28 anni, è da qualche giorno a lavoro a Castel Volturno e sta provando a recuperare dall'infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano

Stadio San Paolo: prezzi curve non superiori ai 15 euro per tutte le competizioni

Mozione del consigliere comunale Santoro (Ncd) Il membro del consiglio comunale Santoro (Ncd) ha presentato una mozione secondo cui i prezzi dei biglietti nelle gare casalinghe del Napoli in curva non devono superare i 15 euro, quindi prezzi più popolari per portare più tifosi allo stadio. In passato molti tifosi si sono lamentati con la SSC Napoli per i prezzi in alcuni casi esorbitanti dei biglietti per curva A e curva B, poi già dalla scorsa stagione le presenze sugli spalti di Fuorigrotta sono calate incredibilmente e con questa mozione le presenze (almeno nelle curve) dovrebbero tornare ad aumentare. Al momento la mozione che quindi dovrebbe tenere i prezzi a meno di 15euro per campionato, coppa Italia e Europa League è passata con 31

Napoli-Juve, l’agibilità del San Paolo mette a rischio la vendita dei biglietti

Il Comune si era impegnato a ripristinare, su richiesta della Prefettura, dodici tornelli e dieci telecamere di videosorveglianza, ma nulla è stato fatto in tal senso. In giornata è attesa un'accelerata per risolvere la questione, che rischia di complicarsi molto, con tempi di distribuzione dei biglietti strettissimi E' attesa per oggi una risposta da parte del Comune in merito ai problemi dei tornelli e dell’impianto di sorveglianza dello stadio San Paolo. Ma intanto il Napoli è seriamente in difficoltà, perché a 4 giorni da quella che per tutti i tifosi è la gara dell’anno, con la sfida alla Juve, la società azzurra non può ancora mettere in vendita i biglietti per la sfida alla Juventus dove non è complicato prevedere il tutto esaurito o quasi. Forse, uno dei

Il “Tic” sostituirà Unico Campania: il costo aumenta del 16% a fronte di un servizio al ribasso che lascia “a piedi oltre 600mila campani al giorno”

Federconsumatori Campania denuncia un aumento del 16% sul costo del biglietto per i viaggiatori campani e nessun intervento regionale per migliorare concretamente il trasporto pubblico Napoli, 11 ottobre — Cambiano i ticket per i mezzi pubblici in Campania e al nuovo “Tic”, il ticket integrato che entrerà in vigore da gennaio 2015, si affiancheranno i biglietti aziendali, ovvero i titoli di viaggio emessi dalle singole aziende di trasporto. Al momento il trasporto pubblico in Campania si avvale di un unico ticket, l’Unico Campania, che consente di viaggiare sui mezzi di tutte le aziende di trasporto presenti sul territorio regionale. Le singole aziende saranno invece obbligate ad emettere i propri biglietti, validi esclusivamente sui propri mezzi. In base a quanto spiegato dall’assessore regionale ai trasporti