Corte dei Conti e bilanci in dissesto a Napoli ed in Campania.

Allarme dissesto nei comuni lanciato dalla Corte dei Conti. I bilanci della regione Campania invece migliorano. “Punti critici restano sanità ed enti locali. I Comuni sono quasi tutti in dissesto, occorre una riflessione critica. La pubblica amministrazione non sempre ha gli strumenti per ben governare: per assicurare i servizi è costretta a forzare la legge, nostro compito è riportarla dentro la legge”, queste le parole di Tommaso Cottone, procuratore regionale presso la Corte dei Conti, pronunciate in occasione del 150° anniversario dell’istituzione della Corte dei Conti. La magistratura amministrativa tira le somme sull'andamento degli enti locali, giunti ormai alla fine del quarto anno della crisi economica che ha investito, se non annientato, l’occidente. Oppressi dai provvedimenti di spending review e da