“Coltiviamo la bellezza, open Day for Christmas” al Real Bosco di Capodimonte

Sabato 21 dicembre 2019, dalle ore 10.00, riapertura del viale centrale del Bosco, inaugurazione del nuovo campetto di calcio Napoli - Il Museo e Real Bosco di Capodimonte fa un triplice regalo alla città di Napoli per il Natale 2019 riaprendo alla fruizione parte del grande polmone verde della città, importante giardino storico e luogo ideale per ritrovare il benessere psico-fisico e trascorrere momenti di sano relax. Sabato 21 dicembre a partire dalle ore 10.00 si terrà la festa di partecipazione "Coltiviamo la Bellezza, open day for Christmas" con la riapertura del viale centrale del Bosco grazie a un primo intervento di restauro delle architetture vegetali tardo-barocche, il ripristino di un'area boschiva particolarmente danneggiata dalla tempesta dell'ottobre 2018 grazie all'impianto

“Bosco in Rosa, Corri tra i capolavori”: gara podistica riservata alle sole donne

Sabato 19 ottobre ore 16 Bosco di Capodimonte a Napoli 500 donne di corsa nei viali del Parco: 5 km al femminile per il Santobono Sarà Rosalia Porcaro la starter d’eccezione della seconda edizione del "Bosco in Rosa - Corri tra i capolavori", manifestazione podistica a iscrizione gratuita riservata alle sole donne in programma domani, sabato 19 ottobre alle ore 16 tra i viali del Bosco di Capodimonte lungo un percorso di 5 km tra le bellezze settecentesche del parco napoletano voluto da Carlo III di Borbone. Cinquecento le protagoniste di questa cavalcata, runners napoletane che prenderanno parte a un appuntamento che in soli due anni è diventato tra i più attesi del calendario podistico partenopeo. Un connubio al quale ha

Al via il Festival della Musica Popolare del Sud Italia

Quattro giorni dedicati alla musica popolare del Sud Italia: ospiti, concerti, stage, convegni e tanta musica all’interno del Real Bosco di Capodimonte “E’ nostro compito riconoscere le diversità culturali ed ospitarle qui, nel Real Bosco di Capodimonte” afferma il Direttore Sylvain Bellenger nel corso della conferenza stampa di presentazione della seconda edizione del Festival della Musica Popolare del Sud Italia, in programma dal 20 al 23 giugno 2019, grazie al sostegno della Regione Campania (Progetto “Napoli è l’arte” del POC-Programma operativo Complementare 2014-2020) presso la Porta di Mezzo del Real Bosco di Capodimonte: concerti, stage di danze popolari, tavole rotonde sul teatro e la musica popolare. Gli fa eco Carlo Faiello, che con la sua band salirà sul palco sabato 22 giugno, ore 21.00: “La tradizione va riproposta attraverso

#RaccontaNapoli: il Museo di Capodimonte e il Real Bosco, scrigno dei capolavori di Caravaggio

Il museo nasce grazie a Carlo III e al suo amore per l'arte Nel 1738 Elisabetta Farnese lasciò in eredità a suo figlio Carlo III il suo grandioso patrimonio artistico. Il re ebbe l'esigenza di collocarlo in un edificio; affidò dunque la realizzazione della Reggia di Capodimonte a Giovanni Antonio Medrano. Il palazzo fungeva sia da residenza di corte che da sede museale. Il museo fu aperto al pubblico nel 1756; molti artisti lo visitarono tra cui lo scultore Canova e lo scrittore Goethe. Nel 1799 i francesi saccheggiarono la Reggia, il museo fu abbandonato e il palazzo divenne la residenza di Giuseppe Napoleone e Gioacchino Murat. Alcune opere furono trasferite nell'attuale Museo Archeologico Nazionale. Nel 1950 si decise di dare all'edifico la funzione

Napoli, accoltellato mentre fa footing nei pressi del Bosco di Capodimonte

Giovane di 27 anni reagisce al tentativo di rapina e viene ferito Napoli, 11 settembre - Un giovane di 27 anni è stato ferito in un tentativo di rapina mentre stava facendo footing a Napoli. Si trovava nella zona di via Miano, vicino al Bosco di Capodimonte, quando è stato avvicinato da due giovani a bordo di uno scooter che hanno tentato di rapinarlo. Di fronte alla sua reazione, lo hanno accoltellato all'addome e al polso. Ricoverato all'ospedale Cardarelli è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Sul fatto indaga la Polizia.

Festa dell’Albero 2014: adotta un albero dello storico Orto Botanico di Napoli

Un week end all'insegna del verde dall'Orto Botanico al Real Bosco di Capodimonte Napoli, 18 novembre - Una iniziativa culturale sul verde cittadino e sulla promozione naturalistica che vede l’Orto Botanico di Napoli (via Foria, 223) al centro di questo evento. La manifestazione, che prevede il coinvolgimento di scuole, associazioni ambientaliste, cittadini è incentrata sull’importanza e sul rispetto del verde e sulla sensibilizzazione della popolazione sulle tematiche ambientali. Si potranno adottare gli alberi del giardino botanico e piantarne dei nuovi, oltre ad avere la possibilità di partecipare a laboratori di giardinaggio, percorsi guidati e attività formative. Il programma prevede, per venerdi 21 novembre, una conferenza "L'Ecosistema urbano: il patrimonio naturale, gli aspetti climatici e le caratteristiche ecologiche"; sabato e domenica "I colori