Desaparecidos in Messico, intercettazione incastra il boss

"Li avete? Fatene ciò che volete". Autorità rispondono a Onu Napoli, 3 giugno - Un'intercettazione telefonica incastra el Quince, uno dei due malavitosi arrestati nei mesi scorsi in Messico, che, secondo gli inquirenti, avrebbe informazioni sui tre napoletani scomparsi, in particolare su Antonio Russo e Vincenzo Cimmino. Dopo lunghi mesi di

Camorra: arrestato boss dopo 15 anni di latitanza

Ritenuto tra i più pericolosi d'Italia, reggente del clan camorristico degli "Orlando-Nuvoletta-Polverino" Napoli, 27 novembre - I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno arrestato Antonio Orlando, 60enne, ritenuto il reggente del clan camorristico degli "Orlando-Nuvoletta-Polverino" operante nell'hinterland a nord di Napoli. L'uomo, inserito nell'elenco dei latitanti più pericolosi d'Italia, era ricercato

Camorra: boss al 41bis minaccia il pm D’Alessio

Augusto La Torre, intercettato: "D’Alessio deve sapere che se anche se sto al 41bis comando lo stesso e posso sempre far fare una brutta fine alle persone" "D’Alessio deve sapere che se anche se sto al 41bis comando lo stesso e posso sempre far fare una brutta fine alle persone" sono

Riina, manifesto funebre annuncia il “lieto evento”

Il manifesto apparso a Ercolano con i nomi di 24 vittime di mafia. Il sindaco Buonajuto, noi non gioiamo Ercolano, 17 novembre - Un manifesto funebre che dà "il lieto annuncio" per la morte di Totò Riina, è comparso in via IV Novembre ad Ercolano (Napoli). Ai lati del manifesto, di

Camorra: arrestato Cimmino, boss latitante del Vomero

Arrestato insieme al boss il genero Palma anche lui ricercato e un giovane di 33 anni per favoreggiamento Napoli, 5 marzo - Il boss di camorra egemone nell'area collinare di Napoli, compreso il "quartiere bene" del Vomero, Luigi Cimmino, 55 anni, latitante da circa un mese, è stato arrestato dai Carabinieri

Camorra: arrestato Pasquale Sibillo, boss 24enne del clan di Forcella

Fermato a Terni il capo clan di Forcella, 24 anni, responsabile della della faida della "paranza dei bambini" Terminata la latitanza di Pasquale Sibillo, 24 anni, boss camorrista protagonista della faida della "paranza dei bambini" (il gruppo di fuoco composto da baby killer, ndr) che ha insanguinato le strade di Forcella

Camorra, omicidio Ruffa: dopo 32 anni risolto il caso

Due boss accusati dell'omicidio del camorrista Gaetano Ruffa Dopo 32 anni risolto il caso dell'omicidio di Gaetano Ruffa. Nell'83 il camorrista fu ucciso in un agguato di camorra nella guerra tra clan. Il gip ha presentato tre ordinanze, due di custodia cautelare in carcere per i boss Edoardo Contini e Giuseppe Lo

Catturato il boss Cuccaro, latitante dal 2013

Nell'elenco dei latitanti più pericolosi era capo clan a est di Napoli Napoli, 6 ottobre - I carabinieri del gruppo di Torre Annunziata (Napoli) hanno catturato il boss latitante Michele Cuccaro, 49enne napoletano, ritenuto elemento di vertice dell'omonimo clan attivo nei quartieri a est della provincia di Napoli. Era ricercato dal luglio

Forcella, giustiziato un baby-boss con un colpo di pistola alla schiena

La scorsa notte a Forcella è stato freddato con un colpo alla schiena Emanuele Sibillo, pregiudicato di 20 anni, considerato il rampollo della mala partenopea. Sale la tensione nel centro storico di Napoli, si teme il riaccendersi della faida tra clan camorristici Napoli, 2 luglio - Agguato, la scorsa notte, tra