De Luca, isolamento per chi proviene dalla zona rossa

A Salerno avviati controlli su bus e treni. Identificati i passeggeri Napoli, 8 marzo - Obbligo di isolamento domiciliare per le persone rientrate in Campania dalla zona rossa definita nel decreto del Presidente del Consiglio. Lo prevede un'ordinanza firmata dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Dovranno "mantenere lo stato di isolamento fiduciario per 14 giorni dall'arrivo con divieto di contatti sociali". Ed osservare "il divieto di spostamenti e viaggi", rimanendo raggiungibili "per ogni eventuale attività di sorveglianza". "E' stato attivato un servizio di presidio all'arrivo di bus e treni provenienti dalla zona rossa. Tutti i passeggeri sono sottoposti ad identificazione, controlli sanitari e quarantena obbligatoria". Lo comunica il sindaco di Salerno Enzo Napoli precisando che la disposizione è stata presa

Sciopero dei trasporti, fermi metro 1 e funicolare

Pressoché regolare a Napoli città il servizio urbano dell'Anm con i bus Napoli, 24 luglio - Disagi a macchia di leopardo a Napoli e in Campania a causa dello sciopero nazionale dei trasporti proclamato oggi dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa Cisal. Nel capoluogo partenopeo si sono fermate la linea 1 della metropolitana - molto gettonata dai turisti - e la funicolare di Chiaia i cui lavoratori hanno aderito allo sciopero nazionale di 4 ore (dalle 9 alle 13) del trasporto pubblico locale. Pressoché regolare a Napoli città il servizio urbano dell'Anm con i bus che - salvo qualche eccezione - circolano regolarmente. Funzionano a pieno regime anche la funicolare Centrale e la funicolare di Montesanto. Minimi i disagi per quanto

Sciopero dei trasporti: domani fermi bus, metro e treni. Venerdì fermo il traffico aereo

Proclamato lo sciopero per il 24 e 26 luglio. Non ascoltato dai sindacati l'appello del ministro ai Trasporti Toninelli. Sarà caos Sciopero dei trasporti mercoledì 24 luglio e venerdì 26. Domani stop per 4 ore a metro, bus e 8 ore per i treni, venerdì sciopero di 4 ore per il trasporto aereo. Dopo il caos di ieri per un incendio sulla linea dell'Alta Velocità che ha tagliato in due il paese domani ancora disagio per i pendolari e i turisti. A proclamare la protesta nazionale sono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti. Uno stop indetto contro l'"immobilismo" del governo e a sostegno della vertenza Alitalia. Due giornate di forti disagi che fa scatenare Codacons, pronta a denunciare i sindacati. "Creerà enormi

Navette Eav in soccorso di turisti: stop alle corse di Anm per metro e funicolari a Pasqua, i bus osserveranno pausa pomeridiana

"EAV mantiene in funzione le sue linee ferro e gomma il giorno di Pasqua e quello di Pasquetta", ad annunciarlo il presidente De Luca in un post su Facebook "EAV mantiene in funzione le sue linee ferro e gomma il giorno di Pasqua e quello di Pasquetta. Il giorno di Pasquetta riapre anche la funivia del Faito. Ho chiesto al Presidente di EAV di verificare con il Comune di Napoli la possibilità, se necessario, di attivare delle navette a Napoli anche nel pomeriggio di Pasqua, come già è avvenuto a Capodanno, per venire incontro alle difficoltà di ANM, in uno spirito di collaborazione e per non lasciare disorientati i numerosi turisti presenti in città". Questo il post del presidente della Regione Campania

Infrastrutture, Delrio annuncia un “piano di investimenti da 49 miliardi per il Sud”

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, è intervenuto ad un convegno sulla logistica per lo sviluppo del Mezzogiorno Napoli, 1 febbraio – “Abbiamo messo in campo programmi di investimento infrastrutturali per il Mezzogiorno che valgono complessivamente 49 miliardi di euro, di cui 36 miliardi disponibili. Stiamo cercando di recuperare il gap accumulato nei decenni precedenti, i risultati si vedranno nei prossimi anni, ma già ora ci conforta molto che negli ultimi tre anni il Pil del Sud sia cresciuto più della media italiana (+3,9% contro +3,6%)”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, a margine del convegno La logistica per lo sviluppo del Mezzogiorno, tenutosi quest'oggi all'Unione Industriali di Napoli. L'iniziativa rientra nell'ambito

Avellino, inchiesta bus in scarpata: rinvio a giudizio per i 15 indagati

Udienza il 28 settembre prossimo Avellino, 9 maggio - Il gup del Tribunale di Avellino ha rinviato a giudizio tutti i 15 indagati nell'inchiesta per la strage del bus, in cui persero la vita 40 persone, precipitato dal viadotto Acqualonga dell'A16, a Monteforte Irpino (Avellino), il 28 luglio del 2013. Il giudice, Francesco Fiore, ha accolto le richieste della Procura di Avellino, confermando le ipotesi di reato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 28 settembre davanti ai giudici del Tribunale di Avellino.

Napoli, ambulanti abusivi assaltano bus della linea 132

La protesta durante contro controlli antiabusivismo Napoli, 18 dicembre - Paura ieri pomeriggio a bordo di un bus dell'Anm, nel quartiere Soccavo di Napoli, durante un'improvvisa protesta in via dell'Epomeo inscenata da una cinquantina di ambulanti contro i controlli antiabusivismo della Polizia Municipale: un gruppo di manifestanti ha accerchiato e fermato il bus, affollato di passeggeri, per metterlo di traverso sulla strada e bloccare il traffico. L'autista del bus della linea 132, una donna, ha tentato di impedire che gli ambulanti salissero sul mezzo.

Bus con studenti a bordo in fiamme, tutti illesi

Ragazzi ed insegnanti di Campobasso andavano in gita a Telese Napoli, 11 dicembre - Un pullman con a bordo studenti ed insegnanti di un istituto comprensivo della provincia di Campobasso in gita scolastica con destinazione Telese Terme ha preso fuoco mentre percorreva la S.S. 372 "Telesina". Il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l'incendio, partito dal vano motore, si propagasse all'abitacolo del mezzo. Tutti illesi gli occupanti del bus.

Napoli, autista bus aggredito con pugno al volto da un 17enne

Prima ha sferrato un calcio alla carrozzeria dell autobus per interrompere la chiusura della porta, poi ha colpito con un pugno al volto l'autista che lo aveva richiamato verbalmente. Un 17enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato dai carabinieri a Sant'Antonio Abate (NA) Napoli, 4 novembre - I Carabinieri della stazione di Sant'Antonio Abate, in provincia di Napoli, hanno denunciato in stato di libertà un 17enne del luogo per minacce, lesioni ed interruzione di pubblico servizio. Il giovane teppista è stato rintracciato dalle forze dell'ordine dopo aver creato non pochi disordini su un autobus di linea: dopo aver sferrato un calcio alla carrozzeria dell'autobus per interromperne la chiusura della porta, il giovane si è avventato contro l'autista, un 56enne di Angri (Salerno), colpendolo con un

Pozzuoli: uomo tenta di aggredire autista di un bus

Prima tenta di prendere la guida dell'autobus, poi spacca i vetri dei finestrini. L'episodio oggi all'alba in provincia di Napoli Pozzuoli, 14 agosto - Momenti di paura stamane all'alba in via Miniscola a Pozzuoli quando un uomo di 37 anni è salito su un bus ed ha prima provato a prendere la guida del bus facendolo sbandare diverse volte, poi ha spaccato alcuni vetri ed ha provato ad aggredire l'autista. Dopo una segnalazione sono intervenuti gli agenti del commissariato di Pozzuoli che hanno immediatamente arrestato l'uomo per resistenza, lesioni, minacce e interruzione di pubblico servizio.  

Funicolare di Chiaia chiusa da metà agosto ad ottobre per lavori di manutenzione

La riapertura dell'impianto è fissata per il 2 ottobre. Per i viaggiatori della tratta temporaneamente sospesa, l'Anm ha opportunamente potenziato il servizio alternativo su gomma anche in vista della ripresa della attività scolastiche a settembre Napoli, 31 luglio - L'Anm, la società che gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo campano, informa l'utenza che a partire dal 14 agosto fino al 2 ottobre la Funicolare di Chiaia sospenderà il servizio per l'esecuzione di lavori di manutenzione straordinaria finalizzati all'adeguamento tecnico dell'impianto. La tratta Parco Margherita-Via Scarlatti sarà servita dalla linea bus 128, opportunamente potenziata con corse ogni 15/20 minuti mentre sul Corso Vittorio Emanuele è attiva la Linea C16. Per i passeggeri diretti verso Piazza Amedeo, Anm consiglia l'utilizzo della Lina 1 della metropolitana

Sassaiole contro bus a Napoli, autista salvo per miracolo

Due episodi in meno di 24 ore. Lancio di sassi contro i mezzi dell'Anm, tragedia sfiorata Napoli, 14 marzo - Due gravissimi episodi di vandalismo si sono verificati a Napoli ai danni di un bus e un filobus dell'Anm. Un fitto lancio di sassi, ad opera di ignoti, ha mandato in frantumi i vetri dei due mezzi per il trasporto pubblico; un grosso spavento per i conducenti che fortunatamente sono rimasti illesi ma si è sfiorata la tragedia. Il primo episodio si è verificato poco dopo la mezzanotte. Nel mirino dei vandali l'N6 della linea notturna che percorreva viale Traiano. A.G. alla guida del bus dichiara che i sassi hanno sfondato due vetri e solo per puro caso non è stato colpito.

Litiga con l’amico e gli stacca l’orecchio con un morso

I due ragazzi diciottenni di Mercogliano sono venuti alle mani per un telefono cellulare Avellino, 24 dicembre — Sono amici fino ad un attimo prima, poi la lite per uno sciocco motivo e la violenza prende il sopravvento tanto da far diventare il bus sul quale ieri viaggiavano, lo scenario di un raccapricciante episodio, di quelli che si vorrebbe vedere solo al cinema. I passeggeri del mezzo di trasporto pubblico di Avellino che viaggiavano con loro hanno assistito increduli e disgustati al morso che uno dei due ragazzi ha inflitto all’amico all’orecchio tanto forte da staccarglielo. I due diciottenni di Mercogliano, che si frequentavano già da un po’ di mesi, hanno incominciato a litigare a bordo del bus fino a darsele poi di