Fiorentina-Napoli 3-4. Buona la prima per gli Azzurri

Al Franchi gol e spettacolo. Dopo il vantaggio della Fiorentina con Pulgar il Napoli rimonta con Mertens e Insigne prima del 2-2 di Milenkovic. Poi gli azzurri ancora in vantaggio con Callejon si fanno riprendere dai viola con il gol di Boateng. Decisivo ancora Insigne, che regala al Napoli i

Napoli-Udinese 4-2. Gara di sofferenza per gli Azzurri, che conquistano a fatica i tre punti

Al San Paolo per il Napoli gol di Younes, Callejon, Milik e Mertens. Nei friulani vanno a segno Lasagna e Fofana NAPOLI (4-4-2): Ospina (43'pt Meret); Malcuit (41'st Hysaj), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Younes (11'st Verdi); Mertens, Milik. All: Ancelotti. UDINESE (3-5-2): Musso; Troost-Ekong; Mandragora, ter Avest (23'st De Maio);

Napoli-Juventus 1-2. I bianconeri volano a più 16 in classifica

Al San Paolo gol di Pjanic ed Emre Can. Risponde Callejon per il Napoli, mentre Insigne viene fermato dal palo su rigore NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit (1'st Mertens), Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (32'st Ounas), Allan, Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik (27'pt Ospina). Allenatore: Ancelotti. JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cancelo (17'st De Sciglio), Bonucci, Chiellini,

Zurigo-Napoli 1-3. Gli Azzurri ipotecano la qualificazione agli ottavi di Europa League

Al Letzigrund Stadion di Zurigo gol di Insigne, Callejon e Zielinski. Per gli Svizzeri in gol Kololli da calcio di rigore ZURIGO (3-4-3): Brecher; Nef, Bangura, Maxso; Untersee, Domgioni (1' st Marchesano), Kryeziu, Kharabadze; Winter (22' st Ceesay), Odey (35' st Khelifi), Kololli. All. Magnin NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam

Sassuolo-Napoli 1-1. Passo falso per la lotta scudetto e la Juve va a più 4

Gol di Politano per il Sassuolo. Il pari del Napoli arriva all'80' grazie all'autorete di Rogerio SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Goldaniga, Acerbi, Peluso; Lirola, Mazzitelli (33’ st Cassata), Sensi (39’ st Magnanelli), Missiroli, Rogerio; Berardi (28’ st Ragusa), Politano. Allenatore: Iachini. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan (38’ st

Cagliari-Napoli 0-5. Azzurri a più 4 sulla Juve

Il Napoli continua la corsa verso lo scudetto. Al Sardegna Arena segnano Callejon, Mertens, Hamsik, Insigne e Mario Rui CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Castan; Faragò, Barella (32' st Deiola), Padoin (14' st Ionita), Joao Pedro, Lykogiannis; Han (17' st Cossu), Pavoletti. All. Lopez. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj (28' st Maggio), Albiol,

Napoli-Lipsia. Gli Azzurri debuttano in Europa League

Squadre in campo al San Paolo stasera alle ore 21.05. Sarri pronto a un maxi turnover Napoli, 15 febbraio – Il Napoli affronterà stasera al San Paolo il Lipsia, in gara valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Il Lipsia è una delle compagini più interessanti del panorama

Napoli-Lazio 4-1. Gli Azzurri tornano primi in classifica

Al San Paolo passa in vantaggio la Lazio con De Vrij. Gli azzurri rispondono con Callejon, poi l'autogol di Wallace e le reti di Zielinski e Mertens NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Mario Rui; Allan (dal 37' s.t. Rog), Jorginho, Hamsik (dal 1' s.t. Zielinski); Callejon (dal 39' s.t. Maggio),

Napoli-Verona 2-0. Gli Azzurri si confermano in testa alla classifica

Gol nella ripresa di Koulibaly e Callejon NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol (dal 40' s.t. Maksimovic). Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik (dal 31' s.t. Zielinski); Callejon, Mertens, Insigne (dal 41' s.t. Rog). All. Sarri VERONA (4-2-3-1): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Herteaux, Caceres; Buchel, Bessa (dal 31' s.t. Calvano); Verde (dal 37' s.t.