Ischia si racconta in cantina

Dal 28 dicembre al 2 gennaio tour guidati tra le mirabilie dell’isola contadina: iniziativa del Comune di Serrara Fontana L’anima contadina dell’isola d’Ischia si racconta anche a Natale attraverso visite e tour guidati nelle sue cantine più suggestive: torna “Cantinando a Natale”, l’iniziativa organizzata dalla Pro Loco Panza e inserita nel cartellone di eventi del Comune di Serrara Fontana con l’obiettivo di disvelare le meraviglie della tradizione vitivinicola del territorio. Dal 28 dicembre al 2 gennaio, ogni mattina due percorsi partono alle 10.30 dalla piazza di Panza, frazione di Forio, toccando tre cantine ciascuno, con degustazioni di vini e prodotti tipici, in particolare legati alle festività di Natale, e tappe ai presepi artistici abbracciati dagli itinerari (info e prenotazione obbligatoria 081 908436 e

“Andar per cantine”, è boom di partecipanti. E ora tutti in veliero per il tour da mare

Numeri super per l'inizio della manifestazione che propone fino al 22 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti Numeri sorprendenti, al di là delle più rosee previsioni, e prenotazioni di gruppi di turisti austriaci e scandinavi: è partita con un vero e proprio "boom" la dodicesima edizione di "Andar per cantine", la fortunata manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza (info e prenotazioni 081 908436; www.prolocopanzaischia.it) che fino a domenica 22 settembre propone una serie di tour guidati tra le cantine più antiche di Ischia, esplorando vigneti a picco sul mare o quasi celati nell’entroterra, dove i protagonisti diventano i viticoltori e i contadini, che aprono ai visitatori (più di duemila nella passata edizione) le porte, reali e metaforiche, del loro piccolo mondo antico. Volti sorridenti e ampia partecipazione

Torna “Andar per cantine”, alla scoperta di Ischia con i percorsi del vino

Dal 14 al 22 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti per la dodicesima edizione dell’evento organizzato dalla Pro Loco Panza: in programma anche il Coniglio Day e percorsi in veliero C’è un modo affascinante e intrigante per scoprire l’anima terragna dell’isola d’Ischia, percorrendone gli angoli più suggestivi e penetrando la sua millenaria storia: lasciarsi ispirare da quel fil-rouge che è il vino, i cui intrecci con questa straordinaria realtà si perdono nella notte dei tempi, a quando i coloni dell’Eubea scelsero di sostarvi, rapiti da un paesaggio unico e da una terra vulcanica e fertile. Torna, dal 14 al 22 settembre, Andar per Cantine, la fortunata manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza (info e prenotazioni 081 908436) che propone una serie di tour guidati tra le cantine più antiche di

Natale in Cantina, Ischia punta su vino e tipicità

Nel cartellone di eventi del Comune di Serrara Fontana torna Cantinando”: appuntamento dal 29 al 31 dicembre con la Pro Loco Panza L’anima di terra, l’enogastronomia, i riti e i miti contadini di Ischia e, soprattutto, le tipicità del territorio, dal fagiolo zampognaro al coniglio da fossa, si mostrano anche a Natale. Perché se l’isola indossa il suo abito festivo, ammantandosi dell’atmosfera natalizia, c’è chi continua a raccontare, mostrare e far assaggiare il buono e il bello. Torna così, nell’ambito del cartellone di eventi organizzato dal Comune di Serrara Fontana, che abbraccia mari e monti diventando iconicamente simbolico dell’intera isola, l’atteso “Cantinando a Natale”, l’iniziativa che sulla scia di “Andar per Cantine” – con l’organizzazione della Pro Loco Panza d’Ischia e il patrocinio del

Ischia, il Natale di Serrara Fontana: gospel, animazione e tour in cantina

Torna il "Capodanno sotto le stelle" a Sant’Angelo: special guest il cantante israeliano Sagi Rei Tra gospel e animazione, tour in cantine e assaggi culinari, Natale e Capodanno riservano più di una sorpresa a Serrara Fontana: il comune più collinare dell’isola d’Ischia, sintesi delle due anime di un territorio variegato e bellissimo, che abbraccia il monte Epomeo e il borgo marinaro di Sant’Angelo, ha preparato – grazie alla proficua collaborazione tra Comune e realtà associative del territorio - un intenso cartellone di eventi in grado di accontentare grandi e piccini. Ci sono le tipicità dell’isola e la giusta atmosfera delle feste, che ammanta le piazze di Fontana e Serrara, tocca Sant’Angelo e i luoghi simbolo della vita contadina, che qui è tra le

“Andar per cantine”, verso la Notte Bianca della Vendemmia con Enzo Avitabile

Tradizione e ricordi a Panza domenica 23 con la direzione di Gaetano Maschio, poi il gran concerto che chiude la manifestazione Un gran finale imperdibile per l’undicesima edizione di “Andar per cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza che propone – fino al 23 settembre -  una serie di affascinanti percorsi attraverso le cantine più antiche e i vigneti più rigogliosi dell’entroterra dell’isola. Domenica 23 in piazza San Leonardo, a Panza, ci sarà infatti la “Notte Bianca della vendemmia” organizzata  dal Comune di Forio in collaborazione con la Pro loco Panza. Un evento che renderà omaggio alle tradizioni più belle dell’isola. Il percorso si snoderà lungo il viale, che conduce al centro di Panza con scene di vita contadina, che riporteranno quanti parteciperanno, nell’atmosfera tipica di un tempo. Grazie all’allestimento

Ischia, “Andar per cantine”: percorsi tutti i giorni, chiusura con Enzo Avitabile

Dal 15 al 23 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti per l’11esima edizione dell’evento organizzato dalla Pro Loco Panza C’è l’interesse di americani, svedesi, francesi e – naturalmente – di tanti tedeschi. Perché scoprire l’identità contadina di Ischia è, dal 15 al 23 settembre, un viaggio affascinante, in grado di rivelare gli antichi scrigni della viticoltura, che qui ha radici millenarie. Tutto pronto per il via dell’undicesima edizione di “Andar per cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza: dal 15 al 23 settembre (info e prenotazioni 081 908436) si snodano 9 differenti percorsi attraverso le cantine più antiche e i vigneti più rigogliosi dell’entroterra dell’isola. Dalla cantina Scardecchia all’Antica Fattoria Greca, passando per antichissimi locali scavati nel tufo, depositari di tradizioni secolari, in equilibrio con la natura e la geologia dell’isola,

Vigna Bio 2018, premiati i migliori vini biologici e biodinamici campani

A Pioppi, nel corso del Mediterranean wine fest, sabato 25 agosto sono state selezionate alcune delle eccellenze della produzione vitivinicola regionale Pioppi, 28 agosto - Si è conclusa con successo la seconda edizione del Premio Vigna Bio per vini biologici e biodinamici campani - la rassegna organizzata dal Museo Vivente della Dieta Mediterranea di Pioppi e Legambiente con il supporto tecnico della Scuola Europea Sommelier, la Regione Campania e il Luciano Pignataro Wine & Food Blog - nell’ambito della due giorni “Il mare color del vino - Mediterranean wine fest”, inserita all’interno del Festival della Dieta mediterranea di Pioppi. Oltre 40 i vini campani in concorso, giudicati da una giuria di esperti sommelier e winelovers. Il vino 7 Moggi dell’azienda vesuviana Sorrentino

Vino, tradizioni e natura: torna a Ischia “Andar per cantine”

Dal15 al 23 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti per l’11esima edizione dell’evento organizzato dalla Pro Loco Panza  Ischia - Un legame millenario, nato con i coloni greci, si rinnova custodendo intatto il suo fascino, che si traduce nei paesaggi terrazzati e nell’agricoltura eroica, nelle straordinarie cantine e in prodotti dal sapore antico, che sanno farsi apprezzare in Italia e nel mondo: Ischia celebra il vino nella manifestazione che da più di dieci anni sa raccontare l’identità contadina dell’isola, rivelandola ai suoi visitatori con un format avvincente. Torna “Andar per cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza: dal 15 al 23 settembre (info e prenotazioni 081 908436) si snodano 9 differenti percorsi attraverso le cantine più antiche e i vigneti più rigogliosi dell’entroterra dell’isola, tra tufo verde e macchia mediterranea,

Festival delle Vigne metropolitane di Napoli, al via le visite delle cantine per degustare i vini “made in Partenope”

Proseguono gli appuntamenti della seconda edizione del Festival delle Vigne Metropolitane di Napoli. Al via le visite nelle cantine in cui saranno offerti in degustazione i vini “made in Partenope” Si inizia domani, 7 gennaio con l’Azienda Agricola Agnanum, in via Vicinale Abbandonata agli Astroni, 3. Sabato 13 gennaio sarà la volta di Cantine Astroni, in via Sartania 48. Domenica 14 gennaio in programma la visita a Cantine Federiciane Monteleone, in via Antica Consolare Campana, 34. Sabato 20 gennaio il tour dei vigneti metropolitani toccherà la azienda agricola Varriale, in via Santo Strato, 10. Ultimo appuntamento domenica 21 gennaio presso l’azienda agricola Quaranta, in via Pietra Spaccata, 4. La rassegna è organizzata e promossa dall’Associazione culturale Arteteca, con il contributo della Camera di Commercio di Napoli e SI Impresa, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Napoli

Sentieri e cantine, ad Ischia trekking e degustazioni alla ricerca di luoghi incantevoli

Anche a Natale due delle manifestazioni più apprezzate, da turisti e isolani, “Andar per cantine” e “Andar per sentieri” Scoprire l’anima dell’isola d’Ischia d’inverno apprezzandone le tradizioni enogastronomiche e lasciandosi incantare dai panorami più suggestivi, sospesi tra cielo e mare, dalla cima dell’Epomeo ai canyon che conducono sull’arenile dei Maronti. Il cartellone di “Note di Natale”, il programma di eventi promosso da Comune di Forio e Pro Loco Panza, abbraccia quest’anno una versione fuori stagione di due delle manifestazioni più apprezzate, da turisti e isolani, “Andar per cantine” e “Andar per sentieri”. “L’obiettivo è quello di valorizzare la bellezza dell’isola contadina in un periodo dell’anno tradizionalmente meno aperto a iniziative del genere, innescando una possibile a auspicata inversione di tendenza”, sottolinea Leonardo Polito,

Natale a Ischia: il ricco programma di Forio con Gospel, cabaret e cantine

Dal 10 dicembre al 7 gennaio, un cartellone di eventi e appuntamenti imperdibili all’ombra del Torrione sul filo conduttore di musica ed enogastronomia Le mille sfumature del Natale di Forio sono un’intensa melodia che prenderà forma, dal 10 dicembre attraverso un programma ricco e articolato. Sono le “Note di Natale”, secondo il fortunato canovaccio degli scorsi anni: tradizione e musica, street food e cabaret, animazione e – ultima novità – trekking e visita alle cantine, perché l’inverno - sull’isola d’Ischia - è solo un’illusione. Comune di Forio e Pro Loco Panza, forti di una collaborazione sempre più solida, hanno così dosato con equilibrio gli ingredienti di una succulenta ricetta, che non mancherà di appagare gli appetiti del pubblico, tendendo una mano agli sfollati del

A Montemarano (Av) il “Salotto dei vini buoni, dall’Aglianico al Taurasi”

L’evento: “Montemarano Salotto dei vini buoni – dall’Aglianico al Taurasi”, venerdì 29 e sabato 30 settembre  Montemarano (Avellino) - Una due giorni di convegni, degustazioni, visite in vigna ed in cantina, musica: fra folclore, gastronomia, tradizione con al centro il vino. L'Amministrazione Comunale, insieme alle cantine di Montemarano, ospiteranno alcune firme autorevoli del giornalismo, riferimenti istituzionali, professori universitari, imprenditori e tecnici del settore, con cui si svilupperà un confronto sulle potenzialità del vino Aglianico e del Taurasi e sulle opportunità derivanti dallo sviluppo del turismo esperienziale. “L'Aglianico è un grande vitigno che ben si è adattato ai suoli e al clima di Montemarano - commenta Nadia Romano, assessore all’agricoltura, foreste, attività produttive e commercio -. Ci regala dei vini in grado di stupirci con il profilo organolettico

Andar per cantine strega Anna Falchi: “Ischia oltre il terremoto: una meraviglia”

L’attrice madrina dell’evento che esplora cantine e vigneti dell'isola dal 10 al 20 settembre  In tour tra i vigneti e le cantine dell’isola d’Ischia, per catturarne segreti e atmosfere, assaggiandone i sapori: così l’attrice Anna Falchi, testimonial della decima edizione di “Andar per Cantine”, l’evento organizzato dalla Pro Loco Panza dal 10 al 20 settembre, ha confessato di essere “letteralmente rapita dalla straordinaria bellezza di un territorio che ha molto da offrire, oltre al binomio terra-mare, e che saprà risollevarsi dal terremoto e dalle sue ricadute sul turismo”. Anna Falchi ha visitato alcune delle più belle cantine, inserite nei dieci percorsi che abbracciano i sei comuni dell’isola, e ha dialogato interessata con contadini e viticoltori, fermandosi a lungo con Andrea D’Ambra dell’omonima casa