Contrae l’Aids con virus creato in laboratorio, è il primo caso al mondo

Scopre di essere sieropositivo poiché dona sangue all'ospedale Dona sangue all'ospedale e scopre di possedere il virus Hiv. Il suo caso è stato definito "Il primo caso al mondo", spiega all'AdnKronos Salute Andrea Gori, direttore del reparto Malattie infettive dell'ospedale San Gerardo di Monza, Università di Milano-Bicocca, uno dei camici bianchi