La notte dei bordelli: “Meretrices, tra le pieghe dell’ipocrisia”

Spettacolo scritto e diretto da Febo Quercia con Marianita Carfora, Annalisa Direttore, Peppe Romano, Katia Tannoia, al piano, il maestro Biagio Terracciano, costumi Antonietta Rendina Sabato 22 settembre alle ore 19, NarteA rievoca l’ultima notte dei bordelli. A 60 anni da quel 20 settembre 1958, quando le case di tolleranza vennero chiuse, presso il Club55 di via Toledo — l’antica strada dei bordelli — torna in una speciale edizione dedicata alla notte dell'addio, lo spettacolo itinerante “Meretrices - Tra le pieghe dell'ipocrisia”, scritto e diretto da Febo Quercia, con Marianita Carfora, Annalisa Direttore, Katia Tannoia, Peppe Romano, e il maestro Biagio Terracciano al pianoforte. La partenza del primo turno è prevista alle ore 19 (per un massimo di 30 persone). Prenotazione obbligatoria ai numeri 339