Aria inquinata per 9 città campane, valori fuorilegge a Napoli: il report di Legambiente

Superata la soglia limite per le polveri sottili Pm10 Un 2019 da aria inquinata per 9 città campane che restano intrappolate sotto la cappa grigia dello smog con rischi per la salute delle persone. Evidenzia Legambiente, in Campania sono state 9 le città fuorilegge per la qualità dell'aria, perché oltre la soglia limite per le polveri sottili Pm10. Le polveri sottili colpiscono soprattutto la provincia di Napoli: secondo i dati dell'Arpac elaborati da Legambiente, la maglia nera con il record di sforamenti è per San Vitaliano con 115 sforamenti, uno ogni tre giorni; segue Pomigliano D'Arco dove i giorni di superamento sono stati ben 82; chiude il podio Nocera Inferiore con 72 sforamenti. Infine per quanto riguarda le città capoluogo di provincia a

Lunghe file ai seggi per il tagliando antifrode. Due elettori denunciati per aver fotografato il voto

Una scrutatrice a Casoria ha iniziato a inveire contro i presenti e poi ha strappato l'elenco degli aventi diritto al voto Napoli, 4 marzo - Lunghe file ai seggi a Napoli. Le operazioni di voto sono rallentate dal controllo del tagliando antifrode che deve essere staccato dal presidente di seggio e il cui numero riportato controllato che sia corrispondente a quello registrato all'atto della consegna della scheda all'elettore. Due elettori che sono stati denunciati dopo aver fotografato le schede sulle quali avevano apposto il loro voto. Il primo fatto è successo a Qualiano (Napoli). Nel seggio è stato sentito il rumore del clic della fotocamera digitale. Il presidente della sezione ha chiesto l'intervento dei Carabinieri: un uomo aveva fotografato le sue schede

Sedicenne trovato morto a Casoria, probabile caduta dal treno in corsa

Ipotesi più probabile per inquirenti avvalorata da alcuni filmati Napoli - Sarebbe stato vittima di un incidente Ciro Ascione, il ragazzo di 16 anni, di Arzano (Napoli), scomparso alcuni giorni fa e ritrovato cadavere nel pomeriggio del 23 gennaio scorso vicino ai binari della linea Napoli-Caserta, nei pressi della stazione di Casoria (vai all'articolo). Questa, secondo quanto si apprende da fonti giudiziarie, sarebbe l'ipotesi allo stato più probabile, riguardo la morte del ragazzo, suffragata da alcuni video acquisiti dalla polizia giudiziaria. Gli inquirenti non escludono ancora altre ipotesi e stanno facendo ulteriori approfondimenti e verifiche. Le porte si chiudono, Ciro non riesce a salire ma non vuole perdere il treno e quindi si appoggia sul predellino rimanendo aggrappato in maniera precaria all'esterno

Stazione di Casoria, ritrovato cadavere di un 16enne. Il padre del ragazzo: “Non è stato un suicidio”

Ferite e contusioni compatibili con una caduta dal treno Incidente, magari indotto da un'aggressione o da un cattivo funzionamento del sistema di sicurezza delle porte, o omicidio. Sono queste le ipotesi investigative su cui - apprende l'ANSA da fonti giudiziarie - sta lavorando la procura di Napoli Nord per venire a capo della morte di Ciro Ascione, il sedicenne di Arzano (Napoli) il cui cadavere è stato ritrovato ieri pomeriggio, a quattro giorni dalla scomparsa, ai margini della linea ferroviaria Napoli-Roma, prima della stazione di Casoria (Napoli). Gli investigatori tendono perciò ad escludere la tesi del suicidio. Tesi cui non crede neanche la famiglia che era in contatto con il ragazzo e che lo aspettava alla stazione di Casoria sabato sera

Vertice in Regione per la vertenza dei lavoratori ex Carrefour di Casoria

Procedono spediti i lavori per l'insediamento dell nuova azienda abruzzese operante nel settore dell'abbigliamento Una delle prime vertenze che l'assessore regionale Sonia Palmeri ha dovuto fronteggiare è stata la condizione dei 150 ex dipendenti del Carrefour di Casoria, fallito nel 2011. In due anni si sono susseguiti circa una decina di incontri con le parti sociali, con i lavoratori, Prefetto, Sindaco, ed anche con la nuova società che nel frattempo ha rilevato il sito. Ogni sforzo utile e stato messo in campo al fine di contribuire a dare la possibilità di reimpiego nella nuova attività ai lavoratori espulsi dal ciclo produttivo. “La nuova azienda abruzzese - dichiara l'Assessore Palmeri - del settore abbigliamento, con circa 300 dipendenti su 7 punti vendita in Campania, è stata sempre

Casoria, “La Via dei Santi”: rievocazioni storiche e folclore all’insegna del culto religioso

Parte oggi l'omaggio ai Santi della città attreverso visite guidate, presentazioni di libri e l’inaugurazione del “Salotto del Gusto”, evento con stand a base di prodotti tipici Casoria (Napoli), 30 giugno - Comincia oggi la tre giorni che rende omaggio ai Santi della città attraverso visite guidate ai luoghi di culto, rievocazioni storiche, processioni ma anche momenti all’insegna della tradizione, del folclore e del gusto. Tutto questo è “La Via dei Santi”, prima edizione di un appuntamento che il Comune di Casoria mira a rendere fisso e ad implementare di anno in anno. Da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio le piazze e le strade del centro storico ospiteranno una kermesse del tutto inedita, realizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con

“Incontriamoci a Casoria”, primo street food degli innamorati

Una tre giorni di street food, animazioni, musica e cabaret. Il sindaco Fuccio: "un week end di iniziative per aprire la città ai visitatori" “Per San Valentino abbiamo pensato ad una serie di iniziative per aprire la città ai visitatori e presentare di fatto una candidatura di Casoria a punto di riferimento culturale per i comuni a nord di Napoli. È il primo evento di una lunga serie”. Così il sindaco Pasquale Fuccio spiega la ratio di "IncontriAMOci a Casoria", una tre giorni di street food, animazioni, musica e cabaret promossa dall'Amministrazione comunale nella centralissima via Principe di Piemonte per il week end di San Valentino. Si parte venerdì 10 febbraio alle ore 18 con la cerimonia di inaugurazione e l'apertura degli

Cadavere in decomposizione sui binari della linea ferroviaria Napoli-Formia

Trovato corpo nei pressi della stazione di Casoria da operai ditta di manutenzione Casoria, 28 gennaio - Il cadavere di una persona non ancora identificata è stato trovato sui binari dagli operai di una ditta di manutenzione a Casoria, nel Napoletano, sulla linea ferroviaria che collega Napoli con Formia. Secondo quanto si è appreso, il cadavere era in avanzato stato di decomposizione e al momento non è stato ancora reso noto il sesso. Addosso aveva una tuta di ginnastica. Sul fatto indagano gli agenti del compartimento di Polizia ferroviaria di Napoli.

Casoria: il neo sindaco Fuccio alle prese con il difficile avvio della macchina comunale

Vincitore del ballottaggio del 19 giugno scorso contro lo sfidante Giuseppe Santillo, l'avvocato Pasquale Fuccio dovrà fronteggiare gli annosi problemi con una carenza di organico tutto da ridefinire Casoria, 14 agosto - Sedersi sulla poltrona di Primo Cittadino della Città in cui vivi e nella quale fai politica da sempre e trovarsi, così, all’improvviso, causa e colpa, unicamente degli operatori politici a cui hai fatto per quattro anni opposizione, con soli due dirigenti su otto, con problemi finanziari ed economici da far accapponare la pelle e con debiti difficili da pagare; al di là della cosiddetta normale amministrazione: buche da riempire, monnezza da smaltire, abusi edilizi, organizzazione dell'Azienda per lo smaltimento rifiuti, il funzionamento dei Settori e dei Servizi, abolire ed

Casoria, cumuli di rifiuti in fiamme incendiano locali della Stazione ferroviaria

Incendio nei locali tra la Stazione ferroviaria ed il parcheggio Casoria - Nella serata di mercoledì 10 agosto, alle 19,50 la Centrale Operativa del Comando di Polizia Municipale, diretta dalla Comandante Colonnello Anna Bellobuono, veniva avvertita da una delle pattuglie di Agenti di P.M. che transitando in via Cesare Battisti si accorgeva di un incendio sviluppatosi all’interno di locali posti tra la Stazione Ferroviaria e il parcheggio della stessa Stazione. La stessa Centrale Operativa si preoccupava di avvertire i VV.FF. e il Comando Stazione Carabinieri di Casoria. Gli agenti constatato l’incendio della struttura, un edificio inutilizzato, chiuso e vuoto all’interno, di proprietà della F.S., con  ingressi sulla sede stradale e una finestra che si propaga su un’area adibita a parcheggio auto, hanno interdetto al

“Tra Sogno e Realtà”: a Casoria con il maestro Sorrentino

Il maestro Sorrentino dirige “Un miracolo di note” nella sua calorosa città Grande attesa per le nuove tappe del tour “Tra Sogno e Realtà”. Nei giorni 26 e 27 luglio nell’ampio parcheggio del Business Caffè di Casoria, in strada Sannitica si preannuncia un folto pubblico. A partire dalle ore 21 infatti, il frizzante e trascinatore Francesco Capodacqua, direttamente da “Amici”, presenterà il famoso programma Mediaset, che andrà in onda in autunno, dedicato ai talentuosi ragazzi di età compresa tra i 6 e i 16 anni appassionati di danza, canto, recitazione, musica. Faranno parte della giuria il giornalista Nando Troise, direttore del portale Casoria Due e Rino Primitivo, titolare del Business Caffè. Il direttore artistico in Campania, nonché direttore nazionale del talent show sarà

Compleanno Clandestino di “Terranostra” occupata, a Casoria

Conferenza stampa – “Terranostra occupata, pratiche e prospettive” Casoria (Na) – Da un anno, l’area verde dell’ex-deposito militare di via Boccaccio, è un bene comune. Quattro ettari sottratti all’abbandono e restituiti alla cittadinanza, nell’ambito di una vasta progettualità messa in campo dalle centinaia di abitanti che animano “Terranostra”, verde liberato autogestito. Un presidio permanente che ancora suscita dibattito in città; un’esperienza di autogoverno che si racconta a un anno dall’occupazione: la riqualificazione e la bonifica popolare dell’area, le attività culturali e di mutuo soccorso, le lotte per la giustizia sociale e ambientale, la scelta di costruire assemblee cittadine, facendo #massacritica e avviando la carovana di #decidelacittà, la costruzione del Mercatino delle Autoproduzioni e della rete Fuori Mercato, gli appuntamenti e le attività

Si ribalta cisterna, linea alta velocità Roma-Napoli in tilt

Circolazione sospesa sulle linee Napoli-Salerno e Cassino-Napoli Napoli, 24 giugno - Traffico sospeso dalle 6.35 fra il Posto di Movimento Casoria e Napoli per il ribaltamento di una cisterna sulla sede stradale adiacente le linee Roma - Napoli Alta Velocità, Napoli - Salerno (Monte del Vesuvio) e Cassino - Napoli. I treni dell'Alta Velocità vengono deviati su un itinerario alternativo (via Aversa - Gricignano) con aumento dei tempi di viaggio fino a 15 minuti. Sulle linee Napoli - Salerno e Cassino - Napoli la circolazione è sospesa.

Casoria: guida a forte velocità, investe ed uccide 20enne, arrestato

Uccide una ragazza di Crispano e ferisce l'amica e non si ferma per prestare soccorso Casoria, 30 maggio - Ha investito ed ucciso una ragazza di venti anni mentre stava attraversando la strada, a Casoria (Napoli), ed è scappato ma i carabinieri dell'aliquota operativa di Casoria, agenti della squadra mobile di Napoli e del commissariato di Afragola sono riusciti ad arrestarlo. Il 23enne pirata della strada, già noto alle forze dell'ordine, molto probabilmente stava guidando a forte velocità. La ragazza di Crispano era insieme ad un'amica che, nell'impatto, è rimasta lievemente ferita. L'uomo non si è fermato per prestare soccorso ed è scappato via. Le indagini avviate immediatamente dopo hanno portato al rinvenimento dell'auto, trovata abbandonata a Cardito con il parabrezza infranto ed