Sanità, Scala (SI-Sel): il risanamento in Campania pesa sulle spalle dei cittadini

Secondo il coordinatore regionale Scala, il risanamento portato avanti da De Luca fa rima con smantellamento del Servizio Sanitario Napoli, 4 novembre - "Crediamo che i cittadini campani abbiano ad oggi ben chiaro cosa significasse per il Governatore De Luca risanare la sanità campana quando ne parlava in campagna elettorale. Significava smantellarla e possibilmente privatizzarla in maniera veloce - così in una nota, Tonino Scala, coordinatore regionale della Campania di Sinistra Italiana - Sel. "Mentre il piano di chiusura di hospis regionali procede implacabile lasciando intere comunità senza presidi spesso insostituibili, in queste ore affiora un altro pezzo di quel progetto. Qua e là stanno chiudendo poliambulatori delle Asl in centri urbani della provincia di Napoli, più o meno grandi. Quarto, Somma Vesuviano, Casalnuovo

Alimentare: Federcoopesca, male riduzione spesa prodotti ittici fotografata da Censis

Rapporto Censis “Gli italiani a tavola: cosa sta cambiando. Il valore sociale dell’alimento carne e le nuove disuguaglianze”: 10,6 milioni di italiani hanno ridotto nell’ultimo anno il consumo di pesce Roma - “Il consumo di pesce e di prodotti ittici in Italia è mediamente di circa 25 kg pro capite all’anno, in linea con la media europea ma lontano dagli oltre 50 chilogrammi consumati in Portogallo. Ci sono margini di crescita ma la crisi ha frenato i consumi, con anni dove si è scesi sotto la soglia dei 20 chilogrammi. Preoccupa, quindi, che 10,6 milioni di italiani abbiano ridotto nell’ultimo anno il consumo di un alimento fondamentale nella Dieta mediterranea come il pesce: il 12,6% delle famiglie benestanti e ben oltre

Astensionismo, l’allarme del Censis: “persi oltre 1 milioni di elettori nel giro di tre tornate comunali”

Il Censis fotografa l'aumento preoccupante dell'astensionismo e lancia l'allarme sul rischio fuga dalle urne. A Napoli tra il 2001 e il 2011 hanno votato 89mila elettori in meno Man mano che passano gli anni sono sempre meno gli elettori che si recano al voto per rinnovare il Consiglio comunale della città in cui vivono. Così a meno di un mese dalle Elezioni Amministrative del 5 giugno, durante le quali si voterà in 1.368 Comuni e sette capoluoghi di Regione, il Censis fotografia l'aumento preoccupante dell'astensionismo e lancia l'allarme sul rischi di fuga dalle urne. Dal confronto del numero dei votanti che si sono recati al seggio nelle ultime tre elezioni comunali, fa sapere l'istituto di ricerca, emerge che a Roma hanno

Inizia la primavera, crescono le coltivazioni “fai da te”

Sempre più giovani tra i 18 ed i 34 anni sono dediti all'agricoltura per passione La primavera ha fatto ieri il suo timido ingresso e già cresce la voglia di stare all'aria aperta e in mezzo al verde. Con la bella stagione alle porte aumentano le coltivazioni ‘fai da te’, tanto che il 46,2% degli italiani afferma di coltivare da sé piante o ortaggi. Sono principalmente i giovani compresi tra i 18 ed i 34 anni e il 47,5% degli uomini rispetto al 43% delle donne ad affermarsi nell'hobby delle coltivazioni. Sembra sia anche questa la soluzione adottata  da alcuni per far fronte alla crisi. E' quanto emerge dall’indagine Coldiretti-Censis 'Gli italiani nell’orto'. I dati mostrano che il 46,2% degli italiani afferma

Festival, eventi e mostre, la Regione punta otto milioni di euro sul turismo in Campania

Otto milioni di euro di finanziamento stanziati dall'assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania, nell’ambito dell’attuazione del POR Campania FESR 2007-2013, per recuperare il patrimonio culturale e promuovere il territorio grazie ad eventi, festival e mostre che, come riportato nel portale della Regione, "contribuiranno ad accendere i riflettori su numerose località della Campania". I fondi saranno destinati a Comuni e Soprintendenze, gli eventi si struttureranno in due periodi: da settembre 2013 a maggio 2014 e da giugno 2014 a dicembre 2015. Per la prima parte del calendario sono già stati individuati quindici progetti di restauro e valorizzazione che contemplano interamente le aree della Campania sia costiere che interne. La strategia di integrazione, così definita da Pasquale Sommese, assessore