Forcella, ferito 13enne in raid contro centro scommesse

Esplosi almeno 6 colpi d'arma da fuoco Napoli, 20 settembre - Un ragazzino di 13 anni è stato leggermente ferito allo zigomo da una scheggia di vetro durante un raid intimidatorio con colpi di pistola sparati contro un centro scommesse nella zona di Forcella, a Napoli. L'episodio è avvenuto nella serata di ieri. Anche una cassiera, nelle fasi di concitazione, si è leggermente ferita. Nessuna delle persone presenti nel centro è stata raggiunta dai colpi, almeno 6, sparati da due persone in sella ad uno scooter. Sta indagando la Squadra Mobile con l'ausilio anche della Scientifica.