Universiadi, Falco (Corecom): “Grave la mancata copertura della Rai alla cerimonia di chiusura”

Amarezza per la mancata copertura mediatica della cerimonia di chiusura dell’Universiade di Napoli da parte della Rai Napoli - “La mancata trasmissione in diretta della cerimonia di chiusura dell’Universiade di Napoli da parte della Rai è una scelta che desta perplessità e incredulità, considerando che l’evento ha coinvolto migliaia di atleti provenienti da oltre 100 nazioni”. Lo ha detto Domenico Falco, presidente del Comitato Regionale per le Comunicazioni della Campania, all’indomani della chiusura della XXX Universiade 2019 che si è svolta  nel capoluogo partenopeo. “E’ una decisione incomprensibile e in controtendenza con la gestione mediatica dell’intera manifestazione. Ritengo indispensabile - ha aggiunto Falco - la convocazione immediata di un tavolo di confronto con i vertici di Rai, Regione Campania e Corecom per capire

Universiadi 2019, tutto pronto. 4 tedofori porteranno la torcia. Ci sarà Insigne?

25 mila i biglietti venduti per la cerimonia. Diretta dalle 21 su Rai 2 Napoli, 3 luglio - Sarà il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad aprire ufficialmente i giochi delle Universiadi di Napoli 2019 questa sera nel corso della cerimonia inaugurale allo stadio San Paolo. In città cresce l'attesa per la grande festa di musica e luci allestita da Marco Balich e sono oltre 25 mila i biglietti venduti per la cerimonia in diretta dalle 21 su Rai 2: tanti i napoletani che vogliono godersi lo spettacolo e scoprire di persona il San Paolo rinnovato, con i nuovi seggiolini, la nuova pista, le nuovi luci e i due grandi maxischermi. Resta intanto l'incertezza sull'ultimo tedoforo che accendere il braciere: da indiscrezioni

Universiadi 2019: tutto esaurito al San Paolo per la cerimonia d’apertura

I cancelli dello stadio saranno aperti domani a partire dalle 18 Il Comitato Organizzatore della 30^ Summer Universiade informa che per la Cerimonia di apertura prevista il 3 luglio, alle ore 21 allo Stadio San Paolo, i settori disponibili sono tutti esauriti. Per ragioni di sicurezza, non sarà autorizzata l'entrata allo stadio senza ticket, intero o ridotto. I bambini under 10, sprovvisti di biglietto, non potranno accedere alla manifestazione, anche se accompagnati da adulti in possesso di regolare biglietto. I posti riservati ai disabili, gestiti da UNITALSI, sono disponibili fino ad esaurimento, in base alla capienza dell'impianto. I cancelli dello Stadio San Paolo saranno aperti dalle ore 18.00 per agevolare il flusso degli ingressi.

L’Ordine dei Farmacisti premia i decani della professione

Domenica 17 alla Mostra d'Oltremare la consegna delle medaglie d’oro al merito professionale agli iscritti con 70, 60 e 25 anni di laurea L’Ordine dei Farmacisti della provincia di Napoli, presieduto da Vincenzo Santagada, celebrerà domenica 17 dicembre alle 18 al Teatro e Auditorium Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli la VI edizione della Cerimonia del Caduceo d’Oro. Verranno premiati i decani della professione con la consegna delle medaglie d’oro al merito professionale agli iscritti con 70, 60 e 25 anni di laurea e delle medaglie d’argento agli iscritti con 40 e 25 anni. L'evento saluterà anche i neo-laureati appena iscritti all’Albo, 250 giovani che presteranno il giuramento di Galeno impegnandosi a rispettare i principi deontologici della professione. Parteciperanno: il sindaco Luigi de Magistris, il

Universiadi 2019, Napoli e la Campania si dicono pronte ad ospitare le olimpiadi universitarie

La cerimonia quest'oggi alla Stazione Marittima di Napoli Napoli, 22 giugno – “L'arrivo della torcia delle Universiadi di Tapei 2017 a Napoli è un momento simbolico significativo, perché recupereremo impianti per avviare un grande movimento sportivo e la vivibilità nei quartieri”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo alla cerimonia (vai all'articolo) per l'arrivo della torcia delle Universiadi di Tapei 2017, che secondo protocollo annuncia la prossima edizione delle olimpiadi universitarie, che si terranno a Napoli e in Campania nel 2019. “Era un'occasione da non perdere – ha aggiunto De Luca –. Essendo noi i promotori dell'evento lo abbiamo esteso su tutta la Regione: ovviamente il cuore sarà Napoli ma cercheremo di coinvolgere decine e decine di

Universiadi 2019, oggi la torcia arriva a Napoli. Istituite in Consiglio comunale le commissioni Universiadi e Patto per Napoli

La cerimonia per l’arrivo della torcia delle Universiadi di Tapei 2017, che secondo protocollo annuncia la prossima edizione delle olimpiadi universitarie, che si terranno a Napoli nel 2019, avverrà quest’oggi alle ore 17.30 alla Stazione Marittima Napoli, 22 giugno – Quest’oggi, a partire dalle ore 17.30, alla Stazione Marittima di Napoli ci sarà la cerimonia per l’arrivo della torcia delle Universiadi di Tapei 2017, che secondo protocollo annuncia la prossima edizione delle olimpiadi universitarie, che si terranno a Napoli e in Campania nel 2019. Alla cerimonia parteciperanno diversi campioni dello sport campano, come Davide Tizzano, Patrizio Oliva, Sandro Cuomo, Clemente Russo e Giuseppe Giordano. Presenti anche esponenti istituzionali, tra i quali il presidente dell’Agenzia regionale Universiadi, Raimondo Pasquino, il sindaco di Napoli,

Diploma Accademico per Giorgio Napolitano, la cerimonia a Napoli

Cerimonia di consegna venerdì 29 gennaio, alle 17, in via Mezzocannone Giorgio Napolitano riceverà il Diploma Accademico della Società Nazionale di Scienze, Lettere e Arti in Napoli in qualità di Socio onorario. La cerimonia di consegna si terrà nel corso della seduta inaugurale dell'anno accademico 2016 che la Società ha in programma venerdì 29 gennaio, alle 17, nella propria sede, in via Mezzocannone, 8. L’adunanza si terrà a classi riunite. La Società Nazionale di Scienze Lettere ed Arti in Napoli è un'antica istituzione la cui storia si snoda dal 1698, anno di fondazione dell'Accademia Palatina. Si articola in quattro Classi: Accademia di Scienze Fisiche e Matematiche, Accademia di Scienze Morali e Politiche, Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti, Accademia di Scienze Mediche e

Servillo cittadino onorario di Napoli

Dopo "La grande bellezza" la cittadinanza onoraria Napoli - La cerimonia di conferimento si svolgerà nella mattinata di mercoledì 30 aprile al Maschio Angioino. La conferma dalla giunta comunale che accoglie la proposta di fare cittadino onorario il protagonista de "La Grande Bellezza" di Sorrentino. L'attività professionale dell'attore rappresenta solo l'ultimo successo in ordine cronologico che è frutto sicuramente di un indiscusso talento e di una rara passione per l'arte della recitazione, ma è anche espressione di un'intelligente sensibilità critica verso il tempo contemporaneo, di cui Toni Servillo è osservatore attento come dimostrano le molteplici interpretazioni cinematografiche da lui realizzate senza dimenticare il grande apporto dato al mondo teatrale. Ricordiamo che il grande attore partenopeo Tony Servillo,  di nascita della periferica Afragola degli anni 60,