Chievo-Napoli 1-3. La formazione veneta finisce in B dopo 11 anni consecutivi nel massimo campionato

Al Bentegodi per il Napoli gol di Koulibaly (doppietta) e Milik. Il Chievo risponde nel finale con la rete di Cesar. La formazione di Ancelotti rinvia la festa scudetto della Juve CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Andreolli, Cesar, Barba; Hetemaj, Dioussé, Giaccherini; Vignato (22' st Leris); Stepinski (35' st Kiyine), Meggiorini (29'

Chievo-Napoli finisce 1-2. Gli azzurri domano i veneti e consolidano il terzo posto in classifica

La squadra di Benitez, contro un Chievo Verona per nulla arrendevole, ottiene una sofferta vittoria al Bentegodi. Tre punti che permettono al Napoli di avvicinarsi alla Roma, distanziando Lazio e Sampdoria Chievo (3-5-2): Bizzarri; Cesar (Christiansen, dal 35° s.t.), Gamberini, Zukanovic; Schelotto, Birsa (Botta, dal 16° s.t.), Radovanovic, Izco, Hetemaj; Paloschi