Ritorna Story riders, a Torchiara nel parco del Cilento

Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, nel salone degli specchi del Palazzo Baronale de Conciliis si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro, del cinema, della letteratura e dell’arte e del giornalismo Ritorna Story Riders, la manifestazione giunta alla sua quinta edizione, con il patrocinio del Comune di Torchiara, della Provincia di Salerno, della Regione Campania e del Parco Nazionale del Cilento, che trasforma Torchiara nel paese della storie. Per tre giorni, da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, nel salone degli specchi del Palazzo Baronale de Conciliis si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro, del cinema, della letteratura e dell’arte e del giornalismo per raccontare le loro storie su tre temi centrali: la creatività al femminile il primo giorno, il

In Cilento Festival e Premio internazionale degli artisti di strada

Tre eventi in uno, tra Street Food e Street Band Festival per la 5^ Edizione, 16 - 17 – 18 agosto 2019 – Centro Storico Albanella (Sa) Albanella (Salerno) - Un sogno ad occhi aperti. Il fascino degli antichi vicoli del borgo storico di Albanella rivive attraverso il “Cilento International Buskers – Festival & Premio Internazionale degli artisti di strada”, dal 16 al 18 agosto 2019. Gli scorci, le piazze e gli angoli più nascosti si trasformeranno in un teatro a cielo aperto per lasciarsi avvolgere dalla meraviglia e dallo stupore: acrobati e statue viventi, spettacoli di fuoco e di magia, giocoleria comica, illusionismo, e ancora musicisti e cantanti, clown e mimi, artisti circensi, cantastorie e mangia fuoco stupiranno adulti e bambini. Tre

Archeolinea e Cilento Blu, tornano le corse del mare che collegano la Campania più bella

Con Volaviamare e Regione Campania al via il progetto di mobilità regionale che ridimensiona il traffico costiero e collega area flegrea, Napoli, Costiera e Cilento C’è un modo intrigante e suggestivo per scoprire la Campania più bella: attraversarla via mare. Tornano le corse del progetto di mobilità regionale Archeolinea/Cilento Blu, effettuate dal gruppo Volaviamare con Alilauro e Alicost in collaborazione con la Regione Campania. Decongestionare il traffico automobilistico costiero promuovendo forme di mobilità alternative e mostrare il volto più naturale di un territorio che ha da sempre affascinato letterati e artisti, ospitato le peripezie di Ulisse, affascinato Plinio il vecchio, stregato i viaggiatori del Grand Tour: così Napoli e Salerno, la penisola sorrentina e la costiera amalfitana dialogano tra loro e si avvicinano all’area flegrea,

Spirulina, l’elisir di lunga vita si coltiva nel cuore del Cilento

L'alga scelta dalla NASA come cibo per gli astronauti Salerno, 14 giugno - La Spirulina è una microalga di acqua dolce contenente un segreto: l’essere  un vero e proprio elisir di lunga e buona vita. Non a caso è stata scelta dalla NASA come cibo per gli astronauti, visto che un cucchiaino corrisponde a 1 kg di frutta e verdura assortita, ed è stata definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come l’alimento più completo al mondo, oltre ad essere definita dal Dipartimento  dell’Agricoltura degli Stati Uniti d’America (USDA) come l’alimento del futuro. Questa microalga straordinaria è coltivata  nel cuore del Cilento da una azienda denominata AlghePAMche ha sede nel paese di Acciaroli, una frazione di Pollica. L’ambiente s’intona benissimo con le proprietà dell’alga: qui il biologo Alnkel Keys

L’alta moda si tinge dei colori del Cilento

Al via il progetto “Cruise Collection 2019 per Marina di Acciaroli” a cura di Kolchagov Barba in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Napoli Dall’intuizione lungimirante dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Stefano Pisani e dalla prestigiosa collaborazione con la Scuola di Fashion Design dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli e con l’Azienda di Alta Moda Kolchagov Barba prende il via  “Marina di Acciaroli, Moda Mare”. Lo stile di vita più bello del mondo si apre al lifestyle e alla moda per raccontare in una maniera del tutto nuova la ricchezza di un territorio in cui i giovani creativi possano restare, tornare, ideare, lavorare, vivere delle proprie passioni e dei propri talenti. Un ambizioso progetto in più fasi che prevede come primo step la creazione di una Capsule Collection, ispirata

Dieta Mediterranea 4.0: a Pollica in Cilento workshop e concerto

Nel 2010 l’UNESCO, su proposta di Italia, Spagna, Grecia e Marocco, ha iscritto la Dieta Mediterranea nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità definendola: “un insieme di competenze, conoscenze, riti, simboli e tradizioni, che vanno dal paesaggio alla tavola” Pollica, 5 ottobre - Tra l’11 ed il 13 ottobre 2018 il Comune di Pollica, in collaborazione con il progetto PIDMed della Camera di Commercio di Salerno e dell’Università Federico II° di Napoli, promuove un momento di riflessione/azione per lanciare il concetto di Dieta Mediterranea verso le generazioni future e di costruire così un laboratorio permanente su quello che può essere una visione autoctona di innovazione. Negli ultimi anni il concetto di innovazione tende a riferirsi sempre più a nuove idee che trovino soluzioni a sfide sociali,

Cilento Green Card, in distribuzione il nuovo pass per le bellezze cilentane

La carta turistica è ora ritirabile presso le otto strutture convenzionate oppure presso gli Infopoint Cilentomania e HiTourist Pioppi, 8 agosto - La Cilento Green Card, il pass per accedere a prezzo agevolato ad alcune delle attrazioni naturalistiche e culturali più affascinanti e talvolta poco conosciute del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, è ora disponibile. La carta turistica si può ritirare presso una delle otto strutture convenzionate: il Museo Vivente della Dieta Mediterranea e Museo Vivo del Mare (MUSea) di Pioppi, le Grotte dell’Angelo di Pertosa-Auletta, il Museo Naturalistico di Corleto Monforte, le Grotte di Castelcivita, il Parco Archeologico di Elea-Velia, il Museo Virtuale Paleolitico (MUVIP) e le grotte preistoriche di Marina di Camerota e l’Oasi Fiume Alento

Festival della Dieta mediterranea, a Pioppi la 3^ edizione

Dal 21 luglio all’8 settembre cinquanta giorni di eventi e musica, gastronomia e cultura per celebrare il patrimonio Unesco Pioppi - Sabato 21 luglio si è avuta l'inaugurazione della terza edizione del Festival della Dieta mediterranea, organizzato dal Museo Vivente della Dieta mediterranea di Pioppi, da Legambiente e dal Comune di Pollica con il patrocinio morale della Regione Campania e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Il Festival della Dieta mediterranea proseguirà fino all’8 settembre con un fitto calendario di eventi tra dibattiti, concerti musicali, incontri letterari, showcooking e tanto altro. All’interno del programma, anche una rassegna di letteratura noir, con ospiti del calibro di Massimo Carlotto e Maurizio De Giovanni. Ritornano anche i concerti jazz all’alba sulla

“Canzone Appassiunata”, uno spot per il Cilento

Un videoclip tra "Easy Rider" e "Caro Diario" per "Canzone Appassiunata" il nuovo singolo di D'Aria su etichetta Suono Libero Music https://youtu.be/MM015IhO0hQ Il prodotto, patrocinato del Comune di Capaccio Paestum, è un omaggio in musica al Cilento, terra d'appartenenza dell'artista che, questa volta ha duettato con Marco Bruno & Namarà, folk band tra le più attive della scena locale. "Il Cilento è la mia terra e mi rappresenta in pieno, per passione e solarità. E' un posto pieno di magia che t'avvolge e ti rapisce, tra le meraviglie paesaggistiche e quelle enogastronomiche ed ho voluto, con questo progetto, avvicinare il pubblico alla nostra magnifica realtà" . "Canzone appassiunata" è una cover di un brano del 1925 scritto dal poeta e commediografo partenopeo E.A.Mario  e che storicamente è stata eseguita da grossi

Meeting del Mare, la XXII edizione a Marina di Camerota (SA)

Dall'1 al 3 giugno musica, danza, azioni teatrali, mostre, performance artistiche e incontri d'autore in riva al mare del Cilento. Tra gli ospiti, Cosmo, Frah Quintale e Mellow Mood Musica, mostre, installazioni, danza, azioni teatrali, incontri d’autore in riva al mare del Cilento. Torna dall’1 al 3 giugno il Meeting del Mare, festival ideato e diretto da don Gianni Citro, giunto quest’anno alla XXII edizione. Dopo l’anteprima dello scorso aprile a Sapri (SA), con Diodato e Tartaglia Aneuro, l’happening che ogni anno raduna migliaia di giovani da tutto il Sud Italia approda nuovamente al porto di Marina di Camerota (SA), per tre giorni e tre notti di concerti, incontri ed eventi artistici, rigorosamente a ingresso gratuito, incentrati sul tema di questa edizione: ADESSO. Tre gli headliner, uno per ogni giornata del festival

Dalla terra al mare: ad Avellino “FronteMare” il progetto di valorizzazione territoriale

Progetto di valorizzazione territoriale, programma di eventi per l’estate 2018: concerti, degustazioni, incontri, arte e cultura, con filo diretto tra Irpinia e Cilento Avellino - Dalla terra al mare, dall’Irpinia al Cilento: Avellino ospita la grande presentazione di una nuovissima realtà che si appresta ad approdare a Marina di Camerota. Si tratta di Frontemare, un progetto di valorizzazione territoriale che parte da un programma di eventi per l’estate 2018 che tiene insieme la valorizzazione territoriale, la messa a sistema di risorse locali e il coinvolgimento delle realtà territoriali. Da maggio fino a settembre, un cartellone unico di appuntamenti, concerti, degustazioni, incontri, arte e cultura, con un filo strettissimo tra Irpinia e Cilento sotto la direzione artistica di Roberto D’Agnese, per offrire ai turisti un’esperienza e non solo una vacanza. Il Cilento può farlo grazie alle

È Boom per “Cilento Terra Autentica”, il video per far conoscere il Cilento nel mondo

Dalla costa ai borghi del Cilento Autentico, quasi 1 milione le visualizzazioni del video che racconta in 2 minuti le magie di una terra antichissima https://www.youtube.com/watch?v=2e_A8m_KmwU&feature=youtu.be Salerno, 10 febbraio - Sono arrivate circa ad 1 milione le visualizzazioni totali del video sulle bellezze del Cilento. Il video, che da qualche giorno sta spopolando sui social ed è diventato virale grazie ad alcune condivisioni su pagine turistiche nazionali in poco più di due minuti ti fa entrare nella terra magica ed antichissima che è il Cilento. Una sequenza di immagini dove il blu intenso del mare lascia spazio al caldo colore delle pietre dei castelli e delle mura antiche delle città. Mani sapienti sono riprese mentre lavorano la tipica pasta locale mentre i ragazzi giocano a calcio nelle piazze assolate. Tutto il patrimonio naturalistico e culturale del Cilento

Posidonia spiaggiata nel Cilento: ecco perché è una “fortuna”

La Direzione del Museo Vivo del Mare di Pioppi risponde alle polemiche sulla invasione di foglie morte lungo la costa, sottolineando la natura positiva del fenomeno Pioppi, 28 gennaio - Negli ultimi giorni la posidonia oceanica è tornata a depositarsi sulle coste del Cilento - e in particolare ad Acciaroli e a Pioppi - con le conseguenti lamentele da parte della comunità locale per i cattivi odori e la difficile accessibilità della battigia. Ma questa pianta marina, erroneamente considerata dannosa per i litorali costieri più belli, custodisce in realtà gran parte del merito della loro bellezza, anche se in pochi lo sanno. "Le coste del Cilento hanno la fortuna di essere largamente “colonizzate” dalle praterie di Posidonia oceanica, a cui va il

Il Maltempo si sposta nel Cilento, allerta meteo di colore giallo

Protezione civile, criticità idrogeologica di colore Giallo Napoli, 8 settembre - Si sposta sul sud della regione, da stanotte, la perturbazione che sta interessando la Campania. Dalla mezzanotte, infatti, scatta l'allerta della Protezione civile per le zone dell'Alto e Basso Cilento e per la Piana del Sele. Le precipitazioni locali, si legge in una nota, potranno avere anche carattere di rovescio o temporale e i venti spireranno moderati dai quadranti occidentali con possibili raffiche nei temporali. Per questo, il Centro Funzionale ha valutato una criticità idrogeologica di colore Giallo. Si segnalano possibili, occasionali, fenomeni franosi legati a una ridotta capacità di assorbimento e smaltimento degli afflussi meteorici, a causa degli effetti indotti dai numerosi incendi boschivi. Permane, per l'intera giornata, l'allerta meteo Gialla