Cenerentola compie 70 anni

Il film Disney festeggia 70 anni dall'uscita Il film d'animazione Cenerentola, basato sulla fiaba di Charles Perrault, fu proiettato per la prima volta il 15 febbraio 1950 a Boston. Il dodicesimo classico Disney, uno dei più importanti dello studio statunitense, fece tornare la Disney ad un nuovo periodo d'oro dopo le difficoltà economiche provocate anche dalla seconda guerra mondiale. Era in debito di 4 milioni di dollari la Walt Disney Company e non aveva un successo al botteghino da 13 anni, ovvero dall'uscita di Biancaneve e i sette nani. Costato 3 milioni di dollari, il film ne incassò negli anni 85.  Una storia amata da molte generazioni, dopo la versione del 1950, la storia della dolce orfana maltrattata dalla matrigna e dalle due

Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, 42^ edizione

Focus sulla Spagna, tra piccolo e grande schermo. Il ritorno dei Premi Vittorio De Sica in collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano Sarà dedicata alla Spagna e alla sua cinematografia la 42^ edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, che si terrà dal 15 al 19 aprile 2020 nella cittadina costiera. La manifestazione, organizzata da Cineventi, è promossa dal Comune di Sorrento con il sostegno della Regione Campania, del MiBACT e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. Con il tradizionale confronto tra il cinema italiano e quello di un paese ospite, che per il 2020 sarà la Spagna, si riconferma la formula che da sempre contraddistingue gli incontri, vedendo ogni edizione consacrata a una diversa cinematografia: 5 giornate di lavori che vedranno l’alternarsi di proiezioni, anteprime, retrospettive, tavole rotonde e incontri alla presenza di

Break Napoli, notte d’arte

VII edizione della Notte d’arte. Napoli rompe i muri per inviare al mondo un messaggio di inclusività attraverso azioni, performance, musica, arte e bellezza Sabato 14 dicembre, a Napoli, si celebrerà la settima edizione della Notte d’Arte, un format ideato e promosso dalla Seconda Municipalità, dedicato alla valorizzazione culturale e sociale della città, attraverso un appuntamento unico nel suo genere.  La distruzione di tutti i muri è il tema scelto per il 2019: abbatterli per annullare le distanze, le differenze e le discriminazioni, per raggiungere una totale inclusione. “La settima edizione della Notte d’arte a Napoli rimanda a un tema ben preciso ovvero alla rottura dei muri, ai 30 anni dalla caduta di quello che divideva Berlino ma, soprattutto, alle separazioni che ancora persistono – spiega Francesco Chirico,

Appuntamento al Festival del Cinema dei Diritti Umani

Terzo giorno di Festival del Cinema Dei Diritti Umani, XI Edizione Napoli, 22 novembre - Terzo giorno di Festival del Cinema Dei Diritti Umani, XI Edizione. Alle ore 9:30 al Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università Federico II (via Porta di Massa – Aula 28) giornata dedicata al sostegno dell’ambiente. Saranno presenti le associazioni Fridays for Future e Teachers for Future di Napoli; il professor Antonio Cavaliere, docente di Diritto Penale Univ. Federico II, il missionario comboniano Padre Alex Zanotelli, l’ingegnere Giovanni de Paoli dell’ENEA e il Direttore del Dipartimento di Architettura della Federico II Michelangelo Russo. Interverrà anche Tiziana Volta, coordinatrice italiana della II Marcia Mondiale per la Pace. Alle ore 19:00 in Spazio Comunale Piazza Forcella (via della Vicaria Vecchia, 23), importante focus

Pupi Avati apre “Maestri alla Reggia”, IV edizione

Torna la rassegna di incontri di cinema dell’Università Vanvitelli. Domani mercoledì 30 ottobre ore 17,30 - Reggia di Caserta Da Una gita scolastica a Regalo di Natale, da La seconda notte di Nozze a La Casa delle finestre che ridono e Il cuore altrove. Questi alcuni dei grandi successi del celebre regista italiano Pupi Avati, protagonista della prima serata di “Maestri alla Reggia”, alla sua quarta edizione, la rassegna di incontri dedicata ai grandi protagonisti del cinema italiano, realizzata dall’Università Vanvitelli con la direzione artistica di Remigio Truocchio. Avati sarà ospite domani mercoledì 30 ottobre alle ore 17,30 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta e si racconterà in un talk, moderato dal giornalista Fabrizio Corallo, ripercorrendo la lunga carriera di successi, dagli esordi horror, genere a cui è tornato con il suo ultimo film Il Signor Diavolo, ai progetti futuri come il lavoro sulla vita

Cinema e Giornalismo si incontrano a MusicalMuto

Lunedì 21 ottobre, ore 15 (incontro su Cinema, Informazione e Deontologia) e ore 18,30 (proiezione corti finalisti MusicalMuto) Teatro Salvo D'Acquisto (via Morghen, Napoli) Giornalismo e Cinema si incontrano a MusicalMuto, primo Festival internazionale di cortometraggi da musicare dal vivo, promosso dall'UNM, Unione Musicisti e Artisti Italiani. Grazie alla sinergia con l’Ordine dei Giornalisti della Campania, lunedì 21 ottobre, a partire dalle ore 15, presso il Teatro Salvo D’Acquisto di via Morghen (Vomero – Napoli), giornata dedicata a “Cinema, Informazione e Deontologia). Si parte con il corso deontologico di aggiornamento professionale (6 crediti formativi), un format innovativo che già da due anni presenzia ai Festival del cinema più rinomati di Napoli e provincia. Tra gli obiettivi, c’è quello di sottolineare l’importanza dell’etica e della

Ritorna Story riders, a Torchiara nel parco del Cilento

Da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, nel salone degli specchi del Palazzo Baronale de Conciliis si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro, del cinema, della letteratura e dell’arte e del giornalismo Ritorna Story Riders, la manifestazione giunta alla sua quinta edizione, con il patrocinio del Comune di Torchiara, della Provincia di Salerno, della Regione Campania e del Parco Nazionale del Cilento, che trasforma Torchiara nel paese della storie. Per tre giorni, da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, nel salone degli specchi del Palazzo Baronale de Conciliis si alterneranno rappresentanti del mondo del teatro, del cinema, della letteratura e dell’arte e del giornalismo per raccontare le loro storie su tre temi centrali: la creatività al femminile il primo giorno, il

Benoit Jacquot e Valeria Golino aprono il Napoli Film Festival

XXI Napoli Film Festival, dal 23 settembre al 1 ottobre 2019. Nove giorni di cinema con Pupi Avati, Gianni Amelio, Toni Servillo, Lunetta Savino, Igort e molti altri. 150 proiezioni, 30 incontri, 5 concorsi Napoli, 21 settembre - Saranno il regista francese Benoit Jacquot e Valeria Golino ad aprire la 21esima edizione del Napoli Film Festival, diretto da Mario Violini, lunedì 23 settembre con un incontro all’Institut Français Napoli in Via Crispi, 86 alle ore 21,15 (Posto unico 6,00 euro), condotto dal giornalista e critico cinematografico Antonio Fiore. Jacquot presenterà l’anteprima italiana del suo ultimo film “Dernier Amour” su Giacomo Casanova con Vincent Lindon, Stacy Martin e Valeria Golino nei panni di Teresa Cornelys, la prima amante dell’avventuriero veneziano. Al via i cinque concorsi: per

Venezia 76: a Martone, Gallo, De Tassis, Di Leva, Di Majo, Bigazzi e Gatta il Premio Cinema Campania

La consegna avverrà il 31 agosto alle 13 presso lo spazio dell’Ente dello Spettacolo all’Hotel Excelsior durante la presentazione del Social World Film Festival 2020 Sabato 31 agosto alle ore 13 nello Spazio Ente dello Spettacolo della 76esima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia (Sala Tropicana 1 al piano terra dell'Hotel Excelsior di Venezia Lido) verrà consegnato il Premio Cinema Campania 2019 al regista Mario Martone, in corsa per il Leone d’Oro 2019 con “Il sindaco del Rione Sanità”, Piera Detassis, presidente e direttore artistico dei David di Donatello, il pluripremiato direttore della fotografia Luca Bigazzi, gli attori Francesco Di Leva e Massimiliano Gallo protagonisti del film "Il sindaco del Rione Sanità", Ippolita Di Majo, sceneggiatrice di “Capri-Revolution”, e l’attrice Ester Gatta. Hanno già ritirato il premio a maggio, durante un evento speciale a

Laceno d’oro: online i bandi di concorso del Festival Internazionale del Cinema di Avellino

Festival Internazionale del Cinema di Avellino 1-8 dicembre 2019. Aperte le iscrizioni ai tre concorsi “Laceno d’oro 44” , “Gli occhi sulla città”, “Laceno d’oro doc”. Scadenza 1 ottobre 2019 Avellino, 15 agosto – Sono online i bandi di concorso della 44esima edizione del Laceno d’oro – Festival Internazionale del Cinema di Avellino, la storica rassegna 'del cinema del reale' fondata nel 1959 da Pier Paolo Pasolini, che si svolgerà dall’1 all’8 dicembre in vari luoghi del capoluogo irpino, organizzata dal Circolo ImmaginAzione di Avellino con la direzione artistica di Antonio Spagnuolo in collaborazione con Aldo Spiniello, Sergio Sozzo, Leonardo Lardieri della rivista cinematografica Sentieri Selvaggi e Maria Vittoria Pellecchia. Sono tre le categorie di concorso. Per le sezioni “Laceno d’oro 44”, riservata

San Giorgio a Cremano: si conclude con 10mila presenze la XXVI edizione di “Cinema intorno al Vesuvio”

Zinno: "L'anno prossimo rassegna nel Parco riqualificato" San Giorgio a Cremano, 5 agosto - Con circa diecimila presenza si chiude l' Arena "Cinema intorno al Vesuvio", realizzata nell'arena Taranto in Villa Bruno per la kermesse "Cinema intorno al Vesuvio", organizzata in collaborazione con Arcimovie. Un evento che col tempo, è diventato sempre più prestigioso grazie alla presenza di registi, sceneggiatori e attori noti che hanno incontrato i cittadini, dialogando con la platea durante piacevoli incontri nella villa del palazzo della cultura. E proprio San Giorgio a Cremano è stata scelta dal regista pluripremiato Mario Martone per chiudere il suo tour su Capri Revolution, pellicola vincitrice di diversi premi ed ha annunciato la sua nuova pellicola "Il sindaco del Rione Sanità". Film che

Cinema, ecco i vincitori del Social World Film Festival

La Mostra Internazionale del Cinema Sociale dal 27 luglio al 4 agosto a Vico Equense: "The Bra" di Veit Helmer è miglior film, miglior corto è “Aleksia” di Loris Di Pasquale Cala il sipario sulla 9^ edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo. La “Giuria di Qualità Lungometraggi”, presieduta dal regista statunitense Abel Ferrara ha scelto come miglior film “The bra” di Veit Helmer  (Germania). La “Giuria Giovani”, composta da giovani dai 21 ai 35 anni, ha scelto come miglior regia quella di Fulvio Risuleo per “Guarda In Alto”, miglior sceneggiatura quella di Daved Wilkins e Gavin Michale Booth per “Last Call”, miglior attore Joe Capalbio per “Lucania” di Gigi Roccati,

Lorenzo Richelmy e il cast dell’”Amica Geniale” ospiti al Social World Film Festival

In arena la proiezione di “Dumbo” per la Mostra Internazionale del Cinema Sociale a Vico Equense fino al 4 agosto. Previste 126 proiezioni tra lungometraggi, documentari, cortometraggi e opere audiovisive per 3mila minuti di programmazione Vico Equense, 28 luglio – L’attore Lorenzo Richelmy e il cast dell’Amica Geniale sfileranno domani sera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo. In Arena Loren – Piazzale Siani, Richelmy ritirerà il premio come attore rivelazione dell’anno per le sue interpretazioni nei film “Ride” di Jacopo Rondinelli, “Una vita spericolata” di Marco Ponti e “Dolceroma” di Fabio Resinaro. A seguire un focus sulla serie tv firmata Hbo e Rai: sul palco saliranno Elisa Del Genio,

Successo di pubblico al festival del Cinema e Televisione di Benevento

“Festival nazionale del cinema e della televisione di Benevento”, sold out per tutti gli eventi. Chiusura domani domenica 14 luglio Benevento, 13 luglio – Con uno straordinario successo di pubblico, eventi tutti sold out e migliaia di fan ad accogliere i protagonisti del mondo dello spettacolo italiano e la star internazionale Liam Cunningham, si chiude domani domenica 14 luglio, con un bilancio più che positivo il “Festival nazionale del cinema e delle televisione di Benevento”, la manifestazione diffusa nel centro storico della città e diretta da Antonio Frascadore. In programma l’attesa anteprima nazionale di “Vita segreta di Maria Capasso”, il nuovo film di Salvatore Piscicelli con Luisa Ranieri. Il regista e la protagonista lo presenteranno all’Hortus Conclusus-Arena Gaveli alle ore 21,30 con lo storico