Napoli, 31 dicembre 2012. Capodanno on the road.

“Brinderemo nella discoteca a cielo aperto più grande d’Europa”, ha presentato così, il sindaco De Magistris, il palinsesto per l’ultimo giorno del 2012. La festa di San Silvestro ci sarà, ma è anche un addio al tradizionale e suggestivo scenario di Piazza del Plebiscito, perché napoletani e turisti daranno il benvenuto al nuovo anno dal lungomare Caracciolo. La nuova location è stata una conseguenza delle ristrettezze in cui versa il Comune, in seguito ai tagli effettuati agli Enti locali dal Governo. Oltre i 30.000 euro stanziati dall’Amministrazione,  il Programma  degli eventi ed iniziative ha beneficiato di ulteriori  60.000 euro, elargiti  dalla Camera di Commercio di Napoli. Nella notte più lunga e magica dell’anno, la maxi-isola pedonale di Via Caracciolo e le strade attigue