Incendio Science Center di Bagnoli, “Lo stato dell’arte” al PAN

Venerdì 25 gennaio, alle ore 17, il Foyer del Pan ospiterà l’inaugurazione della mostra “lo stato dell’arte” di Francesco Paolo de Siena, che resterà in esposizione fino a domenica 3 febbraio L’incendio dello Science Center del 4 marzo 2013 ha segnato un momento emblematico nella comunità cittadina, non soltanto di quella napoletana, ma di un intero territorio sempre più segnato dal fuoco. Ciascun rogo è espressione di un sacrificio; ne riporta l’immagine. Non produce testimonianze ma crea testimoni, testimoni di un sapere che resta tuttavia celato, nascosto. Sacrificato. È da questa riflessione che muove lo stato dell’arte, un ciclo di opere pittoriche di Francesco Paolo de Siena esposte per la prima volta negli spazi del PAN, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo

Malattie rare, focus dal titolo “Ridare vita alla vita attraverso il DNA: l’Adrenoleucodistrofia la rosa della speranza”

Sabato 24 febbraio, alle 11.00 e alle 12.15, a Città della Scienza, Corporea, focus sull’universo delle malattie rare Napoli – Il 6 febbraio ricorre la Giornata della vita, ma febbraio è anche il mese dedicato al malato e il 28 è il giorno in cui nel mondo si richiama l’attenzione sui malati rari. Tra i tanti eventi previsti, un appuntamento da non perdere è per sabato 24 febbraio, alle 11.00 e alle 12.15, a Città della Scienza, Corporea, (via Coroglio, 104), con il focus “Ridare vita alla vita attraverso il DNA: l’adrenoleucodistrofia la rosa della speranza”, inserito nell’ambito della manifestazione Sport, Salute & Benessere. Un appuntamento che si gemella idealmente con la giornata dedicata al malato, giunta alla XXVI edizione (svoltasi lo

“Garanzia Giovani: una strada per l’occupazione”, forum a Città della Scienza

Palmeri: “Misura di politica attiva al lavoro di straordinaria efficacia”. Giovedì 26 ottobre ore 9:30 Napoli, 22 ottobre - Lavoro e condizione giovanile saranno gli argomenti cardine dell’iniziativa “Garanzia Giovani: una strada per l’occupazione” che si terrà a Napoli giovedì 26 ottobre dalle ore 9:30, presso Città della Scienza all’interno della Sala Archimede. Un forum sui risultati positivi del progetto Garanzia Giovani promosso dalla Regione Campania , e che vede tra i promotori anche il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, Anpal e Unione Europea  . Start alle ore 9:30 con la proiezione di un video esperienziale incentrato sulle storie di giovani coinvolti nel progetto, che precederà una serie di interventi. Ad aprire il dibattito sarà Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro della

Campania NewSteel: primo incubatore del Mezzogiorno certificato dal MISE

Conferenza stampa di presentazione mercoledì 19 luglio alle 11 a Palazzo Partanna Un hub altamente qualificato di spazi innovativi, infrastrutture tecnologiche, servizi specialistici e relazioni internazionali per la valorizzazione delle migliori idee di business. Un centro di riferimento per finanziatori e imprese interessati ad intercettare innovazioni e startup di qualità, pronte ad ambiziosi percorsi di sviluppo. Campania NewSteel, è  il primo incubatore del Mezzogiorno, promosso e partecipato dall'Università degli Studi di Napoli Federico II e certificato dal Mise. Sarà presentato mercoledì 19 luglio alle 11 a Palazzo Partanna, piazza dei Martiri 58, Napoli, nel corso di una conferenza stampa promossa congiuntamente da Università degli Studi Federico II, Fondazione Idis Città della Scienzaed Unione Industriali Napoli. Alla conferenza stampa parteciperanno Edoardo Cosenza, Presidente di Campania NewSteel, Gaetano Manfredi, Rettore dell'Università degli Studi di

Aerospazio, “OrbiTecture”: progettare l’hub per i futuri viaggi su Luna e Marte

L’iniziativa sarà illustrata oggi, giovedì 6 luglio, alle ore 17.30 nel Planetario della Città della Scienza di Napoli Napoli, 6 luglio - Il Quarto Ambiente sarà presto il prossimo habitat dell'uomo. Tra la Terra e la Luna s’insedierà, entro trent’anni, una comunità di un migliaio di persone con un traffico di 100.000 passaggi all’anno per voli di trasferimento verso questa nuova zona "cislunare". Dopo due anni di studi, il Center for Near Space dell’Italian Institute for the Future presenta OrbiTecture, il concept di una rivoluzionaria infrastruttura spaziale pensata per fungere da hub per i futuri viaggi sulla Luna e su Marte. Un progetto unico in Italia e in Europa, che nasce con l’obiettivo di aprire un dibattito con la società civile sul

Bagnoli, inaugurata Corporea. Città della Scienza prova a rinascere dopo l’incendio di 4 anni fa

L'inaugurazione di Corporea, primo museo interattivo europeo dedicato al corpo umano, è avvenuta sabato a quattro anni esatti dal rogo che devastò Città della Scienza Napoli, 5 marzo – Nonostante il devastante incendio che ne causò la distruzione, Città della Scienza prova a rinascere. Lo fa a 4 anni esatti dal quel maledetto rogo, che ancora non si sa da chi fu causato nonostante la chiara matrice dolosa, con l'inaugurazione di Corporea (vai all'articolo), primo museo interattivo europeo dedicato al corpo umano. All'inaugurazione erano presenti il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il presidente del Senato Piero Grasso, il ministro per il Mezzogiorno Claudio De Vincenti, la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli, il presidente

Si inaugura Corporea, il primo museo interattivo d’Italia sul corpo umano a Città della Scienza

Un percorso di visita (in italiano, inglese e cinese) che si snoda attraverso 14 isole tematiche dedicate ai diversi sistemi del corpo https://www.youtube.com/watch?v=DowGc-KsFms Napoli, 4 marzo - A quattro anni dall’incendio che distrusse Città della Scienza, oggi a Bagnoli si inaugura Corporea, il primo museo interattivo d’Italia sul corpo umano, la prevenzione e la salute. Come da descrizione sul sito di Città della Scienza, su 5000 metri quadrati su tre livelli si trovano circa 100 exhibit, macroinstallazioni e postazioni interattive, per il più affascinante viaggio che l’uomo abbia mai compiuto: quello dentro sé stesso. Tra video immersivi, esperienze di realtà virtuale, games, multimedia, laboratori e sperimentazioni dirette i visitatori attraverseranno la macchina umana in tutta la sua complessità, perdendosi in cavità, riaffiorando su

Città della Scienza, De Luca: “Corporea e il Planetario sono la reazione della città di Napoli a un attentato criminale”

Per il governatore “la realizzazione del museo, che sostituirà la struttura incendiata, servirà a far diventare attrattore turistico l'area di Bagnoli” Napoli, 27 febbraio – “L'inaugurazione di Corporea e del Planetario rappresentano un forte valore simbolico all'incendio di Città della Scienza. Una reazione della città di Napoli a un attentato criminale che ha cercato di bloccarne lo sviluppo”. Lo ha affermato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla presentazione delle due aperture a Città della Scienza: Corporea, primo museo interattivo europeo dedicato al corpo umano e il Dome/3D, il più grande e avanzato planetario 3D d'Italia. “Per aiutare Città della Scienza – ha proseguito De Luca – abbiamo investito 350mila euro per “Futuro Remoto” (una manifestazione scientifica organizzata dalla fondazione

Coopstartup a Città della Scienza, le startup cooperative si incontrano a Napoli

A 3 anni dalla nascita di Coopstartup, il progetto per la promozione e valorizzazione di startup cooperative di Coopfond (Fondo Mutualistico di Legacoop), quello di quest’anno è il quarto Meeting nazionale Da tutta Italia, si ritroveranno a Città della Scienza le startup cooperative nate grazie al percorso promosso da Coopstartup. Sono 53 i progetti premiati, 22 le startup cooperative nate e 31 in fase di costituzione: si va dal turismo, all’innovazione tecnologica, dal making, alla rigenerazione urbana, al coworking, all’innovazione sociale, food, agricoltura, teatro, cultura, coprogettazione. Il tema del 4° Meeting annuale è la capacità di creare “connessioni”, per mettere insieme, creare valore attraverso la condivisione di idee, competenze, progetti e soprattutto persone. Si svilupperà attraverso 3 macro temi: formazione e imprenditorialità, finanziamenti

Il pomodoro “sostenibile” si mette in mostra, 150 anni di storia tra gusto, tecnologia e impatto ambientale

Rassegna promossa da ANICAV e dal consorzio RICREA dedicata alla storia e alle virtù di uno dei prodotti d’eccellenza della cucina italiana, i cui imballaggi si riciclano al 100% e all’infinito Napoli, 27 novembre - Quanti barattoli di pomodoro occorrono per costruire una bicicletta? E quanti fusti di acciaio sono necessari per allestire una rastrelliera per biciclette? Il pomodoro, uno dei simboli più forti e autentici della produzione agroalimentare italiana e della cucina napoletana e mediterranea, è anche tra i prodotti più sostenibili e amici dell’ambiente: non è solo “l’ortaggio ideale” nelle diete bilanciate in quanto povero di zuccheri e ricco di vitamine, rappresentando una importante difesa per il nostro organismo grazie all’alto contenuto di licopene, ma la sua impronta idrica -

Udc Campania, a Città della Scienza il congresso regionale

Sabato, 5 novembre il congresso. Convocate le assemblee provinciali Napoli - E’ stata convocata per sabato, 5 novembre, presso Città della Scienza di Napoli (Sala Newton – via Coroglio 57/104) l’Assemblea Regionale degli iscritti dell’Udc della Campania. Il passaggio congressuale servirà per l’elezione dei delegati al Congresso Nazionale dell’Unione di Cento e per il rinnovo degli organi statutari, a cominciare dal segretario regionale. Il Congresso Regionale si svolge in seguito al tesseramento straordinario che si è svolto nei primi mesi dell’anno. In Campania, nel mese di novembre, si provvederà, inoltre, alla celebrazione delle Assemblee Provinciali che pure sono state convocate. "Si tratta di un passaggio importante per il nostro partito – commenta l’onorevole Giuseppe De Mita, commissario regionale dell’Udc Campania e vicesegretario nazionale – dopo

All’Arena Cinematografica di Città della Scienza “Le stragi di amianto nel silenzio della polvere”

Serata speciale per raccontare attraverso il cinema, la scienza e la letteratura d’inchiesta il grande dramma delle “stragi di amianto” nelle fabbriche italiane Domenica 17 luglio alle 20.30 nell’arena cinematografica all’aperto di Città della Scienza, teatro della rassegna di cinema “Movies music and stars” in programma dal  31 maggio al 31 luglio,  ci sarà una serata speciale che proverà a raccontare attraverso il cinema, la scienza e la letteratura d’inchiesta il grande dramma delle “stragi di amianto” nelle fabbriche italiane. In occasione della proiezione del film di Francesco Ghiaccio “Un posto sicuro” (con Marco D'Amore, Giorgio Colangeli e Matilde Gioli) si terrà l’incontro “Le stragi di amianto nel silenzio della polvere”, una discussione a più voci, organizzata in collaborazione con il Ceinge, il Centro di Ingegneria Genetica diretto da Franco Salvatore, e con l’Università Suor Orsola

Cinema d’estate: “Movies, music and stars” a Città della Scienza

“Lo sport vince il pregiudizio”, una conversazione con Sandro Cuomo, campione olimpico nel 1996 Questa sera alle 20.00 nell’arena all’aperto di Città della Scienza, teatro della rassegna di cinema “Movies music and stars” in programma dal 31 maggio al 31 luglio, in occasione della proiezione del film Race Il Colore della Vittoria si terrà l’incontro “Lo sport vince il pregiudizio”, una conversazione con Sandro Cuomo, campione olimpico nel 1996 e attuale Commissario Tecnico della Nazionale di spada e, Patrizio Oliva medaglia d’'Oro alle olimpiadi di Mosca nel 1980 nella categoria Superleggeri, moderata da Valeria Grasso e Valeria Aiello . Il film, del 2016 diretto da Stephen Hopkins, è, incentrato sulla vita dell'atleta afroamericano Jesse Owens, che vinse quattro medaglie d'oro (nell'atletica leggera)