Vallefuoco arrestato in Marocco, era nella lista dei 50 più pericolosi ricercati

Raffaele Vallefuoco deve scontare 30 anni Rabat, 30 maggio - Arrestato nelle scorse ore in Marocco Raffaele Vallefuoco, latitante, nella lista dei 50 più pericolosi ricercati italiani. Accusato di associazione camorristica, Vallefuoco sarebbe affiliato al clan Polverino e deve scontare 30 anni. È stato arrestato a Skirhat, nel nord del Paese, nella

Camorra, 10 arresti nel Napoletano

Intimidazioni ad un collaboratore di giustizia per costringerlo a ritrattare Napoli, 29 giugno - Avrebbero intimidito alcuni parenti di un collaboratore di giustizia, che con le sue dichiarazioni aveva colpito i clan degli "Orlando" e dei "Polverino" per spingerlo a rendere all'autorità dichiarazioni false e a ritrattarne quelle già rese. Con queste

Camorra: arrestato Simioli, reggente del clan Polverino

Tra i 100 latitanti più pericolosi è stato fermato nel Viterbese. Sulle sue tracce anche cacciatori di Calabria Napoli, 26 luglio - Giuseppe Simioli, 50 anni, ritenuto l'attuale reggente del clan camorristico dei Polverino, è stato catturato a Ronciglione, nel Viterbese, grazie a un'operazione dei carabinieri di Napoli in collaborazione con i

Napoli, arrestati i fratelli dell’onorevole Cesaro

Inchiesta sulle infiltrazioni del clan Polverino negli investimenti da 40 milioni di euro per il piano di insediamento produttivo del Comune di Marano (Napoli) Napoli, 24 maggio - Gli imprenditori Aniello e Raffaele Cesaro, fratelli del deputato di Fi Luigi Cesaro, sono stati arrestati stamane dai carabinieri del Ros con altre