Biologi, Piscopo nominato commissario straordinario dell’Ordine per la Campania e il Molise

Avrà il compito di dare attuazione alla fase costituente dell'ente regionale Napoli - Il Ministero della Salute ha conferito al dottor Vincenzo Piscopo l'incarico di commissario straordinario dell'Ordine dei Biologi per la Campania e il Molise. A lui il compito di dare attuazione alla fase costituente dell'ente regionale, nonché definire le procedure elettorali attraverso le quali si procederà all'elezione degli organismi dirigenti per lo svolgimento delle funzioni delegate alle federazioni territoriali. Napoletano, classe 1958, specialista in patologia clinica e con una vasta esperienza nel mondo laboratoristico pubblico, Piscopo ha lavorato prima con l'Asl Napoli 1 e poi, dal 2011, con l'Aorn dei Colli (Monaldi – Cotugno - Cto). Ha svolto la sua attività professionale, in via predominante, nel campo della microbiologia clinica e ambientale, collaborando con

Calvizzano, il CdM scioglie il consiglio comunale per camorra

Gestione affidata a commissione straordinaria Calvizzano, 17 aprile - Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'interno Marco Minniti, a norma dell'articolo 143 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, in ragione delle riscontrate significative ingerenze da parte della criminalità organizzata, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Calvizzano (Napoli) e il contestuale affidamento della sua gestione a una commissione straordinaria.

Terremoto di Ischia, in 450 hanno perso il posto di lavoro. Appello per sostenere il settore turistico dell’isola

Il consigliere regionale Nicola Marrazzo, presidente della Terza Commissione consiliare Attività produttive, ha lanciato un appello per mettere in campo tutte le misure necessarie a sostenere il settore turistico. Secondo la Uiltucs Campania 450 stagionali hanno perso il posto di lavoro Ci vuole un “impegno congiunto da parte di Regione e Governo per sostenere le attività imprenditoriali e commerciali ormai al collasso. Il settore turistico dell'isola d'Ischia, dopo la tragedia del terremoto e dopo il panico collettivo condizionato da cattiva informazione e quindi dannosa pubblicità, sta subendo delle gravi perdite sia occupazionali sia in termini di fatturato. Non possiamo lasciare che chi si occupa di turismo da generazioni, chi gestisce attività alberghiero-ricettive, spesso a conduzione familiare, rischi di chiudere i battenti”.

De Luca commissaria la Camera di Commercio di Napoli

Il commissariamento è avvenuto, così come previsto dalla legge, per il mancato rinnovo del Consiglio della Camera di Commercio. Il commissario straordinario designato è la Dottoressa Maria Salerno, dirigente regionale che attualmente lavora presso la Direzione Risorse Finanziarie Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha adottato il decreto con il quale si procede allo scioglimento del Consiglio della Camera di Commercio di Napoli e si procede alla nomina del commissario. Lo ha reso noto la Regione con un comunicato. “Preso atto del decorso del termine di legge senza che sia stato portato a compimento il procedimento per il rinnovo del Consiglio della Camera di commercio di Napoli e preso atto della decadenza dello stesso organo ai sensi di legge,

Salvo Nastasi il commissario individuato da Renzi per Bagnoli

Manca l'ufficialità della nomina ma Renzi sembra aver scelto il nome del commissario straordinario di Bagnoli: è Salvo Nastasi, manager 42enne, già commissario del San Carlo e attualmente direttore generale del Mibac Napoli, 18 luglio - Sono passati 11 mesi dall'agosto 2014, giorno del primo annuncio di Matteo Renzi riguardo la nomina del commissario straordinario di Bagnoli;  un lungo periodo caratterizzato dall'immobilismo ma finalmente sembra essere arrivati ad una svolta: il premier esce dall'impasse e punta su Salvo Nastasi che alle spalle ha già una pregressa esperienza come commissario del San Carlo, per un lungo periodo, ed è capace di relazionarsi sia con il Comune che con la Regione, forse uno dei motivi che ha indirizzato il Presidente del Consiglio su

Bagnoli, venerdì la nomina del commissario straordinario. Sarà #LaVoltaBuona?

Renzi annuncia che per venerdì 19 giugno il Governo nominerà il commissario straordinario per Bagnoli. Tra i possibili candidati era spuntato il nome di Raimondo Pasquino che smentisce e rilancia il nome di de Magistris. Nello stesso giorno si saprà se la sospensione dalla carica di sindaco sara confermata o meno dal Tribunale di Napoli Napoli, 15 giugno - Venerdì 19 giugno, una data da segnare  sul calendario sopratutto per gli abitanti di Bagnoli. Sarà questo il giorno in cui il Governo nominerà il commissario straordinario, o almeno così ha annunciato, di nuovo, Matteo Renzi. Questa volta il Premier la ha dichiarato in un'intervista concessa al Corriere della Sera: "Sto dialogando con De Luca sui dossier più importanti  -  ha detto