Inchiesta “Listopoli” a Napoli, indagato Gennaro Mola (Pd)

Mola, compagno della Valente, sarà ascoltato dai pm martedì Napoli, 16 febbraio – Anche Gennaro Mola, esponente del Pd napoletano e marito di Valeria Valente, candidata del centrosinistra alle Elezioni comunali di Napoli dello scorso giugno, è finito nel registro degli indagati nell'inchiesta della Procura di Napoli sui candidati a loro insaputa, quella che mediaticamente è stata ribattezzata “Listopoli” (vai all'articolo). A fare il nome di Mola, dichiarando che quest'ultimo gli avrebbe consegnato il verbale con i nominativi da vidimare, sarebbe stato il consigliere comunale Salvatore Madonna (Pd), fino a ieri unico indagato. Mola, ex assessore ai rifiuti della giunta Iervolino, ha affermato al quotidiano Metropolis: “Sono sereno perché ho la coscienza a posto. I padri politici mi hanno insegnato che quando

Inchiesta “listopoli” a Napoli, il consigliere Madonna (Pd) avrebbe riferito di aver ricevuto i nomi dal compagno della Valente

Il consigliere comunale Madonna nella giornata di ieri è stato sentito dai pm per tre ore e mezza sul caso dei candidati a loro insaputa nella lista Napoli Vale, a sostegno della candidata sindaco del centrosinistra, Valeria Valente, alle Elezioni comunali dello scorso giugno Napoli, 14 febbraio – Il consigliere comunale del Partito Democratico, Salvatore Madonna, sarebbe stato convinto a effettuare le autenticazioni delle firme dei candidati da compagni di partito i quali lo avrebbero informato che anche altri consiglieri stavano collaborando impegnandosi in tale operazione. Lo avrebbe riferito lo stesso stesso Madonna che ieri è stato sentito dai pm per tre ore e mezza sul caso dei candidati a loro insaputa nella lista Napoli Vale, a sostegno della candidata sindaco

Inchiesta candidati Elezioni a Napoli, il consigliere Madonna (Pd) indagato si sospende dal partito

Il consigliere comunale Salvatore Madonna: “In attesa che la mia posizione venga chiarita mi autosospendo dal Partito Democratico”. La deputata e consigliera Valeria Valente, che oggi è stata sentita dai pm come persona informata sui fatti: “Accertare la verità” Napoli, 8 febbraio – “In relazione alle vicende che mi vedono interessato, pur ritenendo di non aver commesso alcuna irregolarità ed in attesa che la mia posizione venga chiarita, ritengo opportuno autospendermi dal Partito Democratico”. Lo ha dichiarato il consigliere comunale Pd, Salvatore Madonna, unico indagato al momento sulla vicenda dei candidati a loro insaputa alle Elezioni comunali di Napoli dello scorso giugno (vai all'articolo). Non è indagata la deputata e consigliera comunale Valeria Valente (in foto), che tuttavia oggi è stata sentita

Bagnoli, de Magistris: “Non cantiamo vittoria, ma la sensazione è positiva”

Il sindaco: “Senza la bonifica non si può fare la rigenerazione urbana. Per fare la bonifica c'è bisogno di avere la riconsegna delle aree da parte della magistratura” Napoli, 7 febbraio – “Su Bagnoli non cantiamo vittoria, vittoria la canteremo nel momento in cui si chiuderà l'accordo, ma la sensazione è positiva. Sono soddisfatto perché so la fatica che c'è stata, la difesa della città, le battaglie contro il commissariamento e per l'autonomia. Credo che che finora abbiamo ottenuto un risultato importantissimo”. Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, durante un'intervista al quotidiano La Repubblica, riferendosi ai passi avanti fatti per la chiusura di un'accordo sul futuro dell'area ex Italsider a Bagnoli e delle aree circostanti (vai all'articolo). “Ci

Candidati a loro insaputa alle Comunali di Napoli, spunta il primo indagato

Il consigliere comunale che avrebbe avallato le candidature all'insaputa dei diretti interessati sarà ascoltato dai pm in questi giorni Napoli, 7 febbraio – L'indagine della Procura di Napoli sui candidati a loro insaputa alle Elezioni Comunali di Napoli del giugno scorso ha finalmente prodotto un primo indagato: un consigliere comunale che avrebbe avallato le candidature all'insaputa dei diretti interessati. L'uomo è indagato per violazione della legge elettorale. L'indagine, portata avanti dal pm Stefania Buda e coordinata dal procuratore aggiunto Alfonso D'Avino, è nata a seguito della denuncia dei genitori di Federica, una ragazza che ha scoperto di essere stata candidata a sua insaputa quando si è vista recapitare una lettera della Corte d'Appello in cui le veniva chiesto di presentare il

Candidati a loro insaputa, Bassolino: “Il Pd nazionale è muto”

L'ex sindaco e governatore: “Roma ha assistito al disastro dei mesi scorsi, ora è muta” Napoli, 4 febbraio – “Sono impressionato da quanto sta succedendo, dopo il disastro dei mesi scorsi cosa deve succedere più? C'è un problema politico, come si fa a non capirlo? Io esco pazzo”. Lo ha affermato l'ex sindaco di Napoli ed ex governatore della Campania, Antonio Bassolino, riferendosi alla vicenda dei candidati a loro insaputa (vai all'articolo) in una lista a sostegno della candidata sindaco del centrosinistra, in quota Pd, Valeria Valente. Bassolino, nel corso di un'iniziativa di Demonline, ha richiamato il partito alle sue responsabilità: “Roma ha assistito al disastro dei mesi scorsi, ora è muta. Non si capisce che quanto è successo è una botta

Candidati a loro insaputa: è destinata ad allargarsi l’inchiesta sulle liste al Comune di Napoli

Ad oggi sarebbero nove i candidati a loro insaputa nelle liste della competizione elettorale, sette dei quali in “Napoli Vale”, lista a sostegno di Valeria Valente, candidata sindaco del centrosinistra Napoli, 3 febbraio – L'indagine sui candidati a loro insaputa alle Elezioni Comunali di Napoli del giugno scorso è destinata ad allargarsi sempre più. È quanto emerge da ambienti investigativi della Procura di Napoli, che nelle prossime ore potrebbe notificare i primi avvisi di garanzia. Tra i candidati a loro insaputa non c'è solo Federica, la ragazza affetta da sindrome di down che ha scoperto di essere stata candidata nella lista Napoli Vale, a sostegno della candidata sindaco del centrosinistra Valeria Valente, quando si è vista recapitare a casa la lettera

De Magistris: “In settimana lanceremo nuovo movimento politico”

Il sindaco: “Ci stiamo organizzando per amministrare meglio Napoli, rafforzare il nostro progetto politico e per creare un primo organigramma per la città” Napoli, 30 gennaio – “In settimana lanceremo un nuovo movimento politico, che si vuole connettere con altre esperienze e che è molto diverso da queste liturgie tradizionali di un centrosinistra che guardiamo da lontano”. Lo ha annunciato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Tutto ruoterà attorno a Dema, l'associazione lanciata dal primo cittadino nel marzo 2015. “In settimana sarà fatta la modifica dello statuto, creeremo un primo organigramma importante”, ha affermato de Magistris. “Come abbiamo detto più volte – ha proseguito –, ci tiamo organizzando per amministrare meglio Napoli, per rafforzare il nostro progetto politico e sopratutto per

Federica è candidata alle Elezioni comunali di Napoli e non lo sa

La ragazza, riferisce il quotidiano Il Mattino, ha scoperto di essere stata candidata alle ultime Elezioni comunali di Napoli quando la Corte di Appello le ha chiesto di presentare il rendiconto delle spese e dei contributi elettorali Napoli, 29 gennaio – Federica D.S, 23 anni, affetta dalla sindrome di down, fu candidata a sua insaputa alle ultime Elezioni comunali di Napoli nella lista Napoli Vale - Valeria Valente sindaco. Ha dell'incredibile la storia raccontata al quotidiano Il Mattino dai genitori della ragazza, che si è vista recapitare una lettera della Corte di Appello in cui le veniva chiesto di presentare il rendiconto delle spese e dei contributi elettorali, pena una multa da 100mila euro. I genitori della giovane si sono recati a

Comunali, Valente (Pd): “buon lavoro a de Magistris nell’interesse della città”

“Al rieletto sindaco auguro buon lavoro nell'interesse della città e di tutti i napoletani”, afferma la deputata ed ex candidata sindaco del Pd, che ha annunciato nei giorni scorsi l'intenzione di restare in Consiglio comunale “A de Magistris, rieletto Sindaco, auguro buon lavoro nell'interesse della città e di tutti i napoletani”. Lo afferma in una nota Valeria Valente, candidata sindaco del Partito Democratico sconfitta al primo turno delle ultime Elezioni Comunali di Napoli. “Quanto a noi – prosegue la deputata – confermiamo il nostro impegno a fare un'opposizione coerente, intransigente e di merito, guardando sempre ai grandi e gravi problemi della città. Il voto del ballottaggio, caratterizzato da un'astensione mai registrata in passato al punto che solo un cittadino su quattro ha

De Magistris: “abbiamo vinto contro poteri e apparati, il popolo mi è stato accanto e ha vinto”

Lo scrive in un tweet il sindaco di Napoli, commentando la riconferma a primo cittadino del capoluogo partenopeo Napoli, 20 giugno – “Abbiamo vinto contro poteri e apparati, ma il popolo mi è stato accanto e ha vinto. Il nostro compito ora è far vincere Napoli e i napoletani”. Lo scrive in un tweet il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando la riconferma a primo cittadino del capoluogo partenopeo. Concetto ribadito poco più tardi anche in conferenza stampa. “Siamo l'unica città – ha detto de Magistris – che ha scritto un pezzo di storia. L'unica città che consolida un risultato di uno sindaco anomalo, perché non iscritto a partiti”. Il sindaco durante la conferenza stampata tenutasi stamane all'Hotel Mediterraneo, a due passi

Napoli, tutti gli eletti al Consiglio Comunale

I nomi degli eletti che andranno a formare il Consiglio Comunale di Napoli nella consiliatura 2016-2021 Napoli, 20 giugno – Con la riconferma di Luigi de Magistris a sindaco di Napoli (vai all'articolo), il nuovo Consiglio comunale della città sarà così formato: De Magistris Sindaco: Gabriele Mundo, Fulvio Frezza, Manuela Mirra, Elpidio Capasso, Carmine Sgambati, Gaetano Simeone, Francesco Vernetti, Gaetano Troncone, Laura Bismuto, Luigi Zimbaldi. DEMA: Alessandra Clemente, Eleonora De Majo, Rosario Andreozzi, Claudio Cecere, Salvatore Pace. Napoli in Comune a sinistra: Ciro Borriello, Alessandro Fucito, Mario Coppeto, Elena Coccia. La città con de Magistris: David Lebro, Vincenzo Solombrino. Federazione dei Verdi: Stefano Buono, Marco Gaudini. Ce simme sfasteriati: Maria Caniglia. Partito Democratico: Valeria Valente, Salvatore Madonna, Aniello Esposito, Alessia Quaglietta, Federico Arienzo, Anna Ulleto. Movimento 5 Stelle: Matteo

Exit poll: a Napoli vince de Magistris, a Roma Raggi bissa il Pd, Fassino a rischio a Torino, testa a testa Sala e Parisi a Milano

Dai primi exit poll, dopo la chiusura dei seggi, Raggi e Appendino risultano essere avanti. A Milano è testa a testa Sala-Parisi. A Napoli De Magistris al 61-65% Napoli: exit Ipr-Piepoli, De Magistris al 61-65% - Nel primo exit poll di Ipr-Istituto Piepoli per la Rai, a Napoli Luigi De Magistris è in testa con il 61-65% mentre Gianni Lettieri si attesta al 35-39%. Exit Ipr-Piepoli, Raggi 64-68%, Giachetti 32-36% - Nel primo exit poll di Ipr-Istituto Piepoli per la Rai a Roma Virginia Raggi è in testa con il 64-68% mentre Roberto Giachetti si attesta al 32-36%. Torino: Ipr-Piepoli; Appendino 50-54%, Fassino 46-50% - Nel primo exit poll di Ipr-Istituto Piepoli per la Rai, a Torino Chiara Appendino è in testa con il 50-54% mentre Piero

Ballottaggi in Campania, affluenza alle 19: crollo dei votanti a Napoli

L'affluenza in Campania alle ore 19 è del 27,96% contro 42,78% del primo turno; crollo dei votanti nella città di Napoli, il dato si ferma al 25,27% contro il 37,99%. Si vota fino alle 23 Comuni al ballottaggio AFFLUENZA ALLE URNE   NUM. COMUNI /   ORE 12:00   ORE 19:00   ORE 23:00   TOTALE   % 1º turno   % 1º turno   % 1º turno   CAMPANIA Tutti   11,28 17,32   27,96 42,78   - -   BENEVENTO Tutti   18,18 24,74   43,49 58,39   - - CASERTA Tutti   12,32 20,89   31,01 52,68   - - NAPOLI Tutti   10,51 16,08   26,10 39,88   - - SALERNO Tutti   17,24 24,17   41,53 55,54   - -     NUM. COMUNI /   ORE 12:00   ORE 19:00   ORE 23:00   TOTALE   % 1º turno   % 1º turno   % 1º turno   NAPOLI Tutti i Comuni   10,51 16,08   26,10 39,88   - -   CASORIA   8,49 15,35   21,61 39,26   - - CASTELLAMMARE DI STABIA   10,34 19,69   24,68 46,97   - - FRATTAMINORE   15,14 24,65   34,67 54,82   - - GRAGNANO   15,32 25,13   35,47 55,95   - - NAPOLI   10,09 15,16   25,27 37,99   - - POGGIOMARINO   16,75 22,57   43,12 55,04   - - VICO EQUENSE   19,74 22,36   47,05 52,83   - - VOLLA   12,31 17,84   28,61 44,99   - -