Concorso Scuola, 80 domande in 80 minuti e i precari si giocano il lavoro

E' scontro tra M5s e Sindacati. Su Facebook la senatrice Felicia Gaudiano pubblica una foto dove si legge "Azzolina stoppa i sindacati", poi la cancella "80 domande in 80 minuti. I minuti in cui si giocherà il futuro dei Lavoratori precari che attendevano che si passasse dal precariato infinito alla stabilizzazione, dalle promesse elettorali ai fatti. Fatti negati da questa maggioranza di governo ed in primis dal M5s che di parole ne ha spese a quintalate in campagna elettorale dalla parte dei precari". Questo il commento del professor Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori. 45 domande sulla propria classe di concorso, 30 domande sulle competenze didattico metodologico e 5 domande di lingua straniera. Senza fornire il database

Assunzione per 797 infermieri in Campania

Concorso bandito dall'azienda ospedaliera Cardarelli Alla Mostra d'Oltremare di Napoli sono state completate le procedure amministrative per l'assunzione a tempo indeterminato in Campania di 797 infermieri che hanno superato il concorso bandito dall'azienda ospedaliera Cardarelli e che prendono servizio nelle strutture delle Asl di Napoli, al Pascale e al Policlinico Federico II. In particolare, 567 infermieri sono stati assegnati all'Asl Napoli 1, 70 all' Asl Napoli 2, 130 all'Asl Napoli 3, 20 al Pascale e 10 al Policlinico Federico II. "Si tratta del primo blocco - ha dichiarato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca - delle 7.600 assunzioni che stanno per partire nella sanità campana grazie al via libera avuto con l'uscita dal commissariamento. Una vera e propria rivoluzione in

Grande partecipazione al corso informativo gratuito per il maxi concorso regionale

Zinno: "Promessa mantenuta, vicini con i fatti a chi cerca occupazione" San Giorgio a Cremano, 6 agosto - Sono stati 621 gli iscritti al corso informativo gratuito per la preparazione alla preselezione del maxi concorso della Regione Campania, offerto gratuitamente dall'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno e poco meno di 600 sono stati gli effettivi partecipanti per un totale di 6 giorni. Il corso, conclusosi lunedì 5 agosto, ha visto la partecipazione di docenti esperti in materia di diritto amministrativo, costituzionale, logica e matematica con prove pratiche di quiz e simulazioni. Un impegno che il Primo Cittadino e il vicesindaco Michele Carbone hanno voluto offrire a tantissimi cittadini per sostenerli nel percorso verso il maxi concorso. Un supporto concreto ed efficiente, evidente segnale

XXI Napoli Film Festival, online i bandi per i concorsi

Dal 23 al 30 settembre 2019: Europa e Mediterraneo, SchermoNapoli e Videoclip Sessions Napoli, 1 maggio – Sono stati pubblicati online bandi di concorso della 21esima edizione del Napoli Film Festival (modalità di partecipazione sul sito www.napolifilmfestival.com, sulla pagina Facebook del Festival ewww.filmfreeway.com, scadenza 30 giugno 2019), la rassegna cinematografica diretta da Mario Violini, che si svolgerà dal 23 al 30 settembre 2019 in vari luoghi della città, organizzata dall’Associazione “NapoliCinema”. La manifestazione conferma l’impegno a garantire la massima visibilità alle opere proposte, anche dopo l’evento: l’obiettivo è far scoprire al pubblico quei film spesso penalizzati dalla distribuzione italiana. Cuore del festival il concorso Europa e Mediterraneo, la competizione internazionale riservata a film d’autore delle cinematografie europee e del Mediterraneo che difficilmente sarebbe possibile trovare nei circuiti distributivi commerciali. Al

Vespa (AnDDL): “Le prove concorsuali del Tfa Sostegno sono da annullare in tutta Italia. Il Miur ha fallito miseramente”

Annullate le prove anche a Potenza dopo Bari e Cosenza. Vespa: "La due giorni delle prove preselettive del Tfa Sostegno ci regala l'amara conferma che il Miur è incapace a gestire in maniera corretta una qualsivoglia forma di selezione concorsuale" "A Bari per 500 aspiranti le buste erano miseramente senza le prove da sostenere ed oggi in 1500 si sono presentati al test all'UniCal ed è stato annullato per errori nella stampa delle prove. Ci giungono in Associazione vive proteste dei colleghi che hanno deciso di partecipare a questa mattanza". Si legge in una nota dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori AnDDL. "E' appena terminata questa sera la sessione di prove a Potenza con un nulla di fatto! Un nostro

Tre arresti per la truffa al concorso agenti di polizia penitenziaria

Blitz Nic-Gdf, 160 avvisi di chiusura indagini e perquisizioni Roma - Organizzarono una truffa durante il concorso per il reclutamento, nel 2016, di 400 allievi agenti del Corpo di polizia penitenziaria, divulgando materiale riservato tramite un soggetto legato alla società che si era aggiudicata l'appalto per l'elaborazione, la stampa e la fornitura dei questionari da utilizzare alla prova scritta. Con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata in danno dello Stato il Nucleo investigativo centrale della Polizia penitenziaria (Nic) e i militari del Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli, hanno posto agli arresti domiciliari tre persone. Nell'ambito dell'inchiesta coordinata dalla procura di Napoli, emessi circa 160 avvisi di conclusione indagini nei confronti dei concorrenti. Alle

Accademio Aeronautica di Pozzuoli, pubblicato il bando di concorso per il nuovo anno accademico

Bando di Concorso per l’ammissione alla 1^ classe dei corsi regolari per l’anno accademico 2019/2020 Lo scorso 28 dicembre è stato pubblicato sulla G.U. – 4ª s.s. n. 102 il bando di concorso per l’ammissione di 83 allievi alla 1ª classe dei corsi regolari dell’Accademia Aeronautica per l’anno accademico 2018/2019; la data di scadenza è il 28 gennaio 2019. Possono partecipare i cittadini italiani, anche se alle armi, di entrambi i sessi che abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non abbiano superato il giorno del compimento del ventiduesimo anno di età alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e che abbiano conseguito o siano in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico 2018/2019 un diploma di istruzione secondaria di

Dirigenti scolastici lanciano appello a Di Maio e Bussetti, “noi non riconosciuti”

50 dirigenti scolastici campani non vengono riconosciuti come tali dopo un iter anche giudiziario che dura da anni Napoli, 24 luglio - "Chiediamo giustizia, il riconoscimento dei nostri diritti e lanciamo un appello al vicepremier Di Maio e al ministro Bussetti affinchè sia fatta luce su una vicenda incredibile per la quale 50 dirigenti scolastici campani non vengono riconosciuti come tali". Così le insegnanti Paola Guarino e Valeria Vaccaro denunciano all'ANSA la loro condizione di "dirigenti non riconosciuti" dopo un iter anche giudiziario che dura da anni. "Le tenebre hanno avvolto ormai da circa sette anni un gruppo di docenti - spiegano - i quali hanno partecipato al concorso per dirigente scolastico in Campania nel lontano 2011 superando le prove valutabili ma non

Scuola, AnDDL al ministro Bussetti: “Fermare il FIT e prevedere la partecipazione dei precari al concorso per dirigenti scolastici”

Vespa, presidente dell'Associazione 'Docenti per i diritti dei Lavoratori': "Ci attendiamo dal nuovo governo definito del 'cambiamento' una conversione di rotta a 180° rispetto al governo precedente" "Fermare il bando per il FIT dei docenti non abilitati di Terza fascia e quello per i Dirigenti scolastici", questa la richiesta dell'Associazione nazionale "Docenti per i Diritti dei Lavoratori". "Per il FIT è pronta la bozza del bando da sempre contestato dai docenti precari di Terza Fascia che non ci stanno a farsi trattare da "tirocinanti". Questi docenti hanno pluriennale esperienza e non hanno bisogno di essere rispediti tra i banchi dell'Università con la paghetta prevista dai tirocini formativi. Questi docenti devono essere stabilizzati, in accordo con le indicazioni dell'Unione Europea" - così in una nota

Scuola, AnDDL: “Basta con le soluzioni emergenziali, occorrono risposte serie attese da tutti i precari”

Vespa (AnDDL): "Occorre una soluzione politica equa per tutti e rispettosa dei diritti di tutti i lavoratori che mandano avanti la scuola pubblica, non solo chi riesce ad indurre ricordi da libro Cuore" "Arrivano direttamente dal libro Cuore i paladini della disinformazione. Fin quando si trattava di un politico, ci avevamo fatto il callo. Sono tre anni di dialogo con il mondo politico, per far capire a chi decide sulle nostre teste, come funziona la scuola! Ma quando a parlare sono i giornalisti che sposano cause "mediatiche" ci chiediamo quando la smetteranno di prenderci in giro!" - così Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori (AnDDL), in rappresentanza dei docenti laureati con pluriennale esperienza ma ancora da

L’Accademia Aeronautica seleziona 81 ufficiali: al via le prove di ammissione ai corsi

I posti sono suddivisi secondo i seguenti profili d’impiego: 42 posti Ruolo Naviganti, 10 posti Ruolo delle Armi, 14 posti Corpo del Genio Aeronautica, 8 posti Corpo di Commissariato Aeronautico, 7 posti Corpo Sanitario Aeronautico Mercoledì 11 aprile  avrà luogo presso l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli la prova scritta di composizione di lingua italiana come previsto dal bando di concorso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale,  4ª Serie Speciale, n. 3 del 9 gennaio 2018. A tale prova parteciperanno i concorrenti per il ruolo naviganti normale dell’Arma Aeronautica, specialità pilota e per il ruolo normale del  Corpo Sanitario Aeronautico, giudicati idonei al termine degli accertamenti psicofisici. I concorrenti giudicati inidonei agli accertamenti psicofisici che, a seguito della presentazione dell’istanza di ulteriori accertamenti psicofisici, non sono stati

Concorso Internazionale “Città di Airola”, partnership con il San Carlo di Napoli per la X edizione

In palio 10mila euro in premi e borse di studio, e la possibilità di esibizioni al Teatro lirico partenopeo La decima edizione del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Città di Airola”, in programma dal 17 al 28 maggio presso il Teatro Comunale di Airola, si avvarrà della prestigiosa partnership con il Teatro di San Carlo di Napoli. TEATRO DI SAN CARLO. La partnership tra il Concorso, diretto e ideato dal M° Anna Izzo e organizzato dall’Accademia Musicale“Mille e una Nota”, e il San Carlo è stata formalizzata grazie alla fondamentale collaborazione del M° Giuseppe Benedetto, musicista airolano, Corno Inglese nell’Orchestra del Teatro di San Carlo, già docente di Oboe presso i Conservatori di Avellino e Benevento e consulente artistico del Concorso. Le ragioni della partnership sono così

“Le Cortigiane”, concorso di corti teatrali al femminile

Con una giuria tecnica di grandi esperti di teatro, Baffi, Mahieux, Taiuti, Sivori, Zibetti, Spinosi, Brancaccio, Cesario,  Virgili, e con La Corte dei SognaTtori. Si può partecipare al bando fino al 28 febbraio E’ iniziato il conto alla rovescia per chi vuol partecipare al bando di concorso per attori e autori Le Cortigiane. Si tratta di un concorso di corti teatrali rigorosamente al femminile e a tema libero, con storie che possono essere inedite o liberi adattamenti di testi già esistenti. La partecipazione è a titolo gratuito e non è previsto compenso. La durata di ogni pièce andrà da un minimo di 15 minuti ad un massimo di 25. E le performance dovranno avere come protagonisti solo personaggi femminili, pertanto gli attori di sesso maschile

Cei: al via “TuttixTutti”, in palio premi fino a 15mila euro con il concorso rivolto alle parrocchie

Riparte il concorso nazionale rivolto alle parrocchie, giunto alla 8a edizione, che premia progetti di utilità sociale coniugando solidarietà e formazione “Anche quest’anno sarà un successo per tutti”. È lo slogan che promuove il concorso per le parrocchie TuttixTutti, promosso dalla C.E.I. a livello nazionale, che riparte dal 1° febbraio. Ogni parrocchia potrà parteciparvi iscrivendosi online su www.tuttixtutti.it, creando un gruppo di lavoro, ideando un progetto di solidarietà e organizzando un incontro formativo per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica. La novità principale dell’edizione 2018 è la durata del concorso che passa da 3 a 4 mesi; le parrocchie avranno così un mese in più a disposizione per preparare ed inviare le proprie candidature ed organizzare gli incontri formativi. Le iscrizioni