Vernissage mostra “Famiglie Arcobaleno” a Santa Maria La Nova

La mostra è stata fortemente voluta dal Comune di Napoli, dalla Consigliera di Parità della Città Metropolitana, Comune di Giugliano e San Giorgio a Cremano La mostra "Famiglie", ideata dalla rete RE.A.DY, finalmente arriva a Napoli, grazie a una sinergia tra la Delegata alle Pari Opportunità del Comune di Napoli, la Consigliera

#VentiRighe – Nord e Sud uniti nell’omofobia

“Non accettiamo gay e animali” Sembra che un ultimo sondaggio pre-ferie confermi l’assurdità del 15% di consensi degli italiani al peggiore esempio di mestierante della politica che corrisponde alla sinistra figura di Salvini. Tutti pazzi, vittime di colpi di sole, dissennati, o come si sospetta da qualche tempo eredi prima dormienti

Unioni civili, il Senato approva maxiemendamento del Governo. Determinanti i voti dei Verdiniani. Cirinnà: “Una vittoria col buco nel cuore”

I voti a favore sono stati 173, i contrari 71. Sparisce la stepchild adoption e l'obbligo di fedeltà. Cirinnà: “Vittoria col buco nel cuore”. Il Movimento Cinque Stelle esce dall'Aula e non partecipa al voto Roma, 25 febbraio – Il Governo ha ottenuto al Senato la fiducia al maxiemendamento sulle unioni

Unioni civili, Grasso dichiara inammissibile il “super canguro”. Dal Pd sì al maxiemendamento: salta la stepchild

“Con il maxiemendamento e la questione di fiducia testo Cirinnà legge entro un mese”. Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, all'assemblea dei senatori dem, che alla fine approva la linea dell'emendamento governativo Roma, 23 febbraio – L’assemblea dei senatori del Pd ha approvato, anche se senza un voto, la linea

Unioni civili, il Movimento 5 Stelle lascerà libertà di coscienza sul ddl Cirinnà. Ma molti senatori assicurano il voto favorevole al testo

La decisione è stata annunciata con un post non firmato sul blog di Beppe Grillo. I senatori pentastellati potranno scegliere se sostenere o meno il provvedimento Roma, 6 febbraio – Il Movimento 5 Stelle sul ddl Cirinnà lascerà libertà di coscienza ai propri eletti. La decisione è stata annunciata, un po'

Unioni civili, il ddl Cirinnà supera le pregiudiziali di costituzionalità. Prosegue la discussione al Senato

Nella giornata di martedì grazie all'asse Pd-M5s-Sel sono state respinte tutte le pregiudiziali di costituzionalità. Prosegue la discussione del testo sulle unioni civili al Senato Roma, 3 febbraio – Seconda giornata di discussione al Senato per la legge sulle unioni civili, dopo che nella giornata di ieri, grazie all'asse Pd-M5s-Sel, sono

Ddl Cirinnà, rebus dei numeri a Palazzo Madama

Martedì inizia la discussione delle pregiudiziali di costituzionalità. Il primo voto potrebbe arrivare martedì 9 febbraio Roma, 1 febbraio – Ormai ci siamo. Domani il ddl Cirinnà sulle unioni civili e le adozioni per le coppie omosessuali affronterà per la prima volta l'aula del Senato. La tenuta della maggioranza sarà subito

Unioni civili, è scontro nel Pd. Ma la norma “stepchild adoption” potrebbe passare con voto trasversale di M5s e Fi

Alcuni senatori dem sarebbero pronti a presentare un emendamento contro la pratica della stepchild adoption, quella norma che consentirebbe al componente di una coppia dello stesso sesso, che dà vita a una “unione civile”, di poter adottare il figlio del partner Roma, 2 gennaio – Continuano le trattative sulle unioni civili.