Comune di Napoli, si allontana lo spettro del dissesto finanziario. Il sindaco de Magistris: “Trovato accordo su Cr8”

Accordo tra Governo e Amministrazione comunale per saldare i debiti nei confronti del Consorzio Cr8 Roma, 15 marzo – Il Comune di Napoli allontana lo spettro del dissesto finanziario. Quest'oggi a Roma, nel corso dell'incontro tra vertici del Governo e Amministrazione cittadina, è stato trovato l'accordo per saldare i debiti maturati

Manovra di bilancio, passa l’emendamento per evitare il dissesto di Napoli e altri Comuni

Il sindaco de Magistris: “Grande risultato, frutto di collaborazione istituzionale tra forze politiche molto diverse” “Esprimo grande soddisfazione per questo risultato che è frutto di una difficile e complicata, ma sempre leale, collaborazione istituzionale in questo Paese tra forze politiche molto diverse e distanti”. Lo ha detto il sindaco di Napoli,

Rischio dissesto per il Comune di Napoli, la Corte dei Conti dà 60 giorni per un nuovo piano di rientro

I giudici hanno bocciato il piano di rientro dell'Amministrazione comunale. Il sindaco de Magistris: “C'è preoccupazione, ma eviteremo il fallimento” Napoli, 18 ottobre – La Corte dei Conti ha bocciato il piano di rientro del Comune di Napoli. I giudici hanno ritenuto “inammissibile la riformulazione e rimodulazione del piano di riequilibrio

Pensioni invalidità, 5543 sono irregolari

Corte Conti, su fondi Ue Giunta regionale opera per uso razionale (ANSA) - NAPOLI, 7 MAR - Nel 2014 sono emerse, in Campania, 5543 posizioni di invalidità civile irregolari. Lo ha detto il procuratore generale della Corte dei Conti della Campania, Tommaso Cottone, all'inaugurazione dell'anno giudiziario, il quale ha anche affrontato

Corte dei Conti, Squitieri: “Il pericolo più serio per la collettività è l’assuefazione al malaffare”

Secondo i magistrati contabili: “Crisi economica e corruzione procedono di pari passo, in un circolo vizioso” Non usa parole tenere, il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri, all'inaugurazione dell'anno giudiziario tenutosi a Milano, due giorni fa. Nel giorno più importante a livello istituzionale per la magistratura contabile e davanti alle più alte

Corte Conti condanna De Luca e giunta

Per nomina vicesegretario Comune che non aveva titoli per ruolo (ANSA) - SALERNO, 27 GEN - La Corte dei Conti ha condannato Vincenzo de Luca, sindaco di Salerno e la giunta per la nomina del vicesegretario comunale, Felice Marotta, nel periodo 2006-2011, il quale, secondo l'accusa, non aveva i titoli per

Corte dei Conti: inattendibili i bilanci del precedente mandato. E il sindaco sospeso ringalluzzito annuncia “resistenza istituzionale e popolare per Bagnoli”

De Magistris sostiene di aver dovuto far fronte a "Un miliardo e mezzo di debito, 850 milioni di disavanzo" La Corte dei Conti ha pubblicato le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno approvato, lo scorso 9 luglio, il piano di riequilibrio economico e finanziario del comune di Napoli. Nelle oltre

La Corte dei Conti dà ragione a Caldoro

Il bilancio 2012 ottiene l'ok della giustizia contabile Napoli - La Corte dei Conti dà ragione alla Giunta regionale guidata da Stefano Caldoro ed accoglie il ricorso contro la decisione della sezione regionale, presa a marzo, di mancata parifica del bilancio 2012. La decisione presa a Sezioni Riunite conferma così il percorso virtuoso della