Festival Internazionale di Cortometraggi “I Corti sul lettino Cinema e psicoanalisi”, 11° edizione

L'evento si apre il 10 settembre si apre con la proiezione, in anteprima a Napoli, del corto “Denyse è al di là del vetro” di Gianfranco Gallo E’ sotto il segno del cinque l’undicesima edizione del Festival internazionale di cortometraggi “I Corti sul lettino Cinema e psicoanalisi”, ideato da Ignazio Senatore, psichiatra giornalista e critico cinematografico, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli. Cinque (e non più quattro) sono i giorni, infatti, di durata del festival, come i premi (miglior corto, attore, attrice, corto straniero e il neonato “Elvira Notari” al miglior corto diretto da un regista napoletano) e sono cinque anche le targhe alla carriera; a Peppe Barra, Benedetto Casillo, Isa Danieli, Rosalia Porcaro e

“I Corti sul lettino Cinema e Psicoanalisi” al PAN l’8^ edizione

Si parte il 7 ottobre, alle 17.00 con la  proiezione dei documentari premiati: “Vorrei vivere alla grande” di Daniela Riccardi, “Sigmund Freud. Origine ed attualità della psicoanalisi” di Alessandra Balloni ed “Invulnerabile” di Luigi Pesce L’8° edizione de “I Corti sul lettino Cinema e Psicoanalisi”, ideata da Ignazio Senatore, psichiatra e critico cinematografico, e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli sarà ospitata nelle sale del PAN, e sarà ancora più ricca delle precedenti. A presiedere la giuria, dopo i registi Faenza, Piccioni, Risi, Scola, Haber, D’Alatri ed il montatore Giò Giò Franchini, sarà la volta di Mimmo Calopresti, affiancato da Gianfranco Gallo, Adele Pandolfi e Giuseppe Borrone. Giuseppe Battiston, Sandra Ceccarelli, Barbara Bouchet, Andrea Roncato, Roberto Citran,