Pozzuoli: appuntamento con foto e cortometraggi per celebrare la bellezza dei Campi Flegrei

Con l’'XI edizione di Malazè in programma il Premio fotografico Campi Flegrei, “La grande abbuffata - concorso di cortometraggi a tema enogastronomico” e la Photo Marathon nel centro storico di Pozzuoli Il cibo, il vino, la natura, l'archeologia. Sono i soggetti principali delle iniziative che riguardano l'XI edizione di Malazè collegati all'immagine fotografica e video. In programma un premio e una maratona fotografica e il concorso per cortometraggi "La grande abbuffata". Si inizia sabato 10 settembre con la quarta edizione de “La grande abbuffata - concorso di cortometraggi a tema enogastronomico” a cura dell’Associazione “A corto di donne”. Alle ore 17 serata finale in cui saranno presentate le opere di finzione e documentari che esaltino il legame tra il linguaggio delle immagini

“Cortisonanti”, Festival internazionale di cortometraggi alla VI edizione

Cerimonia di premiazione il 20 novembre 2015 presso il PAN-Palazzo delle Arti di Napoli “Cortisonanti”, nato nel 2010 da un’idea di Mauro Manganiello, all’epoca Presidente dell’Associazione Culturale AlchemicartS, e Nicola Castaldo, direttore dell’Auditorium Caivano Arte - Teatro Augusteo, è un festival internazionale di cortometraggi che nasce con l’obiettivo di dare visibilità agli autori in piena libertà di espressione, senza vincolo alcuno di ideologia o altro tipo di “filtro”, accogliendo peraltro sia lavori inediti che editi. La manifestazione anche per il 2015 ha ottenuto il patrocinio del Comune di Napoli e l’adesione della 5a Municipalità. Alla cerimonia di premiazione, che si svolgerà il 20 novembre 2015 presso il PAN-Palazzo delle Arti di Napoli interverrà, come già avvenuto nel 2014, il Sindaco Luigi De Magistris. Una

“A Corto di Donne”, rassegna internazionale di cortometraggi al femminile alla sua 8^ edizione

Si svolgerà a Pozzuoli (NA), dal 18 al 21 giugno 2015, “le proiezioni saranno ospitate nella sala convegni del Complesso Agave Hotel La kermesse, giunta all'ottava edizione, è promossa e sostenuta dal Comune di Pozzuoli, e quest'anno ha ottenuto 200 mila euro di finanziamento dalla Regione Campania, grazie ad un progetto presentato dall'amministrazione Figliolia. "Lunedì 15 giugno - afferma l'assessore alla Cultura Franco Fumo - sono stato a Santa Lucia per firmare la convenzione. Questi fondi serviranno per rendere ancora più importante e accogliente il festival, arricchendolo di nuove iniziative". Trentanove cortometraggi, selezionati tra le oltre 300 opere iscritte da 40 paesi di tutto il mondo, saranno in concorso, nelle quattro categorie in cui è articolato il festival: animazione, documentari, fiction, sperimentale.

Come lasciano le donne (e gli uomini): VIDEO de gliScusateci

Ho bisogno di parlarti, riflessioni semiserie di film-maker napoletani “Meriti di meglio”, “Ho bisogno di una pausa di riflessione”, “Non sei tu, è il momento”. In quanti modi una donna può lasciare un uomo? E un uomo è in grado poi di lasciare una donna? Da questi due interrogativi nascono “Ho bisogno di parlarti” ed “Ho bisogno di parlarti... anch'io” video lanciati da gliScusateci gruppo di film-maker napoletani, che stanno spopolando sul web. Con la loro solita ironia, nel primo episodio Gli Scusateci si divertono ad enfatizzare le diverse tipologie di donna che, usando sempre le solite scuse, stroncano una relazione d'amore; mentre nel secondomettono in risalto la scarsa inventiva degli uomini nel trovare motivazioniplausibili alla rottura di un rapporto. Una cosa, però, che tutti

O’ Curt, festival nazionale dei cortometraggi teatrali

Al Centro Teatro Spazio di San Giorgio a Cremano, il 15 e il 16 novembre, è di scena il corto teatrale O’ Curt è un Festival Nazionale creato da Vincenzo Borrelli e dedicato ai corti teatrali per le nuove drammaturgie, trampolino di lancio e opportunità per quindici compagnie giovani che presentano altrettanti lavori. Una giuria, presieduta dal Presidente Sergio Solli e composta da Maurizio Tieri (regista), Alessandro Liccardo (musicista), Vincenzo Borrelli (Direttore Artistico dell’evento), Pasquale Ferro (regista) ed Emma Di Lorenzo (giornalista) premierà il migliore tra i corti in gara. Alla cerimonia di premiazione sarà presente l'Assessore alle Politiche Sociali Michele Carbone. Le categorie da premiare saranno quattro: miglior corto, miglior regia, miglior interprete e miglior drammaturgia. Al primo classificato nella categoria ‘miglior

G Awards, premio cinematografico al Pan di Napoli

Manifestazione conclusiva del G Awards, sabato 15 novembre al Pan G Awards è un progetto che nasce dall'iniziativa di un giovanissimo socio junior dell’Associazione  TempoLibero, Gianmarco Caccese, uno studente liceale napoletano che da tre anni a questa parte promuove questo premio cinematografico utilizzando web e social network per diffondere la competizione che vede coinvolti video e corti provenienti anche da Stati Uniti e Giappone. La manifestazione è patrocinata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli che ha inteso sostenere questo progetto, espressione di un positivo protagonismo giovanile che da tre anni a questa parte intende fare della nostra città un punto di riferimento per giovani amatori del cinema di qualità provenienti da tutto il mondo (Europa e Usa oltre che Italia) i cui lavori

Ischia Film Festival: i vincitori della XII edizione

Si è conclusa la dodicesima edizione dell’Ischia Film Festival Ischia, 6 giugno - Sono ufficiali i vincitori della dodicesima edizione dell’Ischia Film Festival. Il primo premio della sezione Documentari è andato a ‘The silent chaos’ di Antonio Spanò che dà voce alla disperazione dei sordomuti del Butembo, ultimi tra gli ultimi perché a causa della loro condizione vengono ripudiati in quanto indemoniati. Protagonista con loro, un Congo sempre in guerra, raccontato attraverso testimonianze raccolte dal regista, molte delle quali nella lingua dei segni. Un lavoro di grande forza descrittiva e di denuncia, dunque, che ha conquistato la Giuria, composta da Jean Emanuel Martinez, Arnaldo Catinari,Roland Sejko e Giovanni Esposito “per i rischi reali che il regista ha corso per illustrare, con un esempio poco

Idee in corto. Due identità, il nuovo video di Walton Zed fa luce sulla società odierna

Video arte di Walton Zed Vi siete mai chiesti quanto i Social Network influiscano sulle vostre scelte, sui vostri interessi e sulla vostra vita? Nasce Due Identità, il prodotto di video arte di Walton Zed dal taglio ironico che pone l'accento sull'impossibilità di rimanere immuni ai trend dell'oramai web 3.0. Share, like, comments, viral sono termini del gergo comune ormai, rientrati a forza in un sistema valoriale colletivo senza nemmeno che ce ne rendessimo conto. L' uomo moderno, come l'attore del video, si oppone e tentando inutilmente di sfuggire ad una visione quasi forzata di quello che accade nel web e cosa succede? Si ritriva "infettato" da quella che potremmo definire un'epidemia di "normalità" . Un'epidemia che si insinua a poco a

La Grande Abbuffata, concorso di cortometraggi a tema enogastronomico

Malazè, kermesse archeoenogastronomica organizzata dall'associazione Campi Flegrei a Tavola presieduta da Rosario Mattera, si apre al cinema. L'ottava edizione della manifestazione, in programma nei Campi Flegrei dal 7 al 17 settembre 2013, ospiterà "La grande abbuffata", concorso di cortometraggi a tema enogastronomico. "La grande abbuffata" presenterà cortometraggi, della durata massima di 20 minuti, che esaltano il legame tra le immagini e il mondo del cibo e dell'enologia. Scopo della rassegna è quello di promuovere, attraverso il cinema, una riflessione sui valori di una corretta alimentazione, nell'ambito di un equilibrato rapporto con il territorio, la natura e l'ambiente. E anche di evidenziare il potenziale ironico e simbolico, oltre che la funzione storica e culturale del cibo e del vino nel racconto cinematografico. La

Pozzuoli. Palazzo Toledo. 2 febbraio conferenza stampa della VI edizione di “A Corto di Donne”

La presentazione si terrà sabato 2 febbraio 2013, alle ore 11,30 a Palazzo Toledo, Pozzuoli. Si terrà sabato 2 febbraio 2013 - alle ore 11,30 - la conferenza stampa di presentazione della VI edizione di "A Corto di Donne", rassegna di cortometraggi al femminile, in programma a Pozzuoli. L'evento si terrà a Palazzo Toledo in via Ragnisco, sede della Biblioteca Civica "Artigliere" e del Polo Culturale di Pozzuoli. Alla conferenza stampa parteciperanno: Vincenzo Figliolia, sindaco di Pozzuoli, Francesco Fumo, assessore alla Cultura del comune di Pozzuoli, Bruno Buonaiuto, coordinatore Azienda Turismo Pozzuoli, Adele Pandolfi e Giuseppe Borrone, direttori artistici della rassegna, Rossana Maccario e Aldo Mobilio, direttori organizzativi. Nel corso della conferenza saranno annunciate le novità della VI edizione, che si svolgerà dal

Gli italiani scappano a Berlino. “Ciao Italia”, documentario di Fausto Caviglia e Barbara Bernardi.

Fausto Caviglia, nato a Tortona nel ’71 e laureato in Scienze Politiche, è videomaker dal 2001. Ha girato numerosi corti e video musicali, tra cui Per sempre la vostra infanzia (2007), The Script (2008) e Francesco e Bjorn (2011), che racconta, solo attraverso musica e immagini, il rapporto tra un ragazzo autistico e il suo educatore. Ha ottenuto numerosissimi premi, soprattutto con Francesco e Bjorn, come migliore colonna sonora alla prima edizione del concorso Corto d’autore riservato agli autori SIAE e come migliore cortometraggio alla prima edizione di Tracce Cinematografiche Film Festival. Insieme a Barbara Bernardi, regista di formazione milanese e londinese, con cui condivide l’esperienza di vita e di lavoro a Berlino, gira il documentario Ciao Italia. Storie di italiani a Berlino,