Al via il Napoli Horror Festival

Dal 13 al 15 settembre presso l'ex Base Nato La prima edizione del Napoli Horror Festival è ai nastri di partenza. La manifestazione, che avrà luogo dal 13 al 15 settembre dalle ore 16 all’Ex Base Nato di Bagnoli, è organizzato da Cooperativa Mestieri del Palco in collaborazione con la Compagnia CRASC, che da alcuni anni promuove eventi a carattere multidisciplinare. Napoli Horror Festival è un evento dedicato al tema paura e il logo rappresenta una stilizzazione dell’amigdala, la ghiandola del cervello che gestisce e controlla le emozioni ancestrali, tra cui la paura. Come tutte le emozioni ancestrali, anche la paura può generare arte ed il tema della prima edizione del festival è l’arte generata dalla paura. Il programma è molto articolato e prevede

Contest Cosplay Horror per la prima edizione di Napoli Horror Festival

Primo premio un viaggio in Transilvania. Appuntamento dal 13 al 15 settembre all’Ex Base Nato di Bagnoli Continuano le novità per la prima edizione del Napoli Horror Festival, che avrà luogo dal 13 al 15 settembre all’Ex Base Nato di Bagnoli, organizzato da Cooperativa Mestieri del Palco in collaborazione con la Compagnia CRASC. Dopo la Parata Zombie a via Toledo con circa 200 partecipanti, l’organizzazione della manifestazione ha promosso una serie di iniziative per coinvolgere direttamente gli appassionati del genere e premiarli attraverso il concorso letterario e di corti cinematografici. Per il Concorso dedicato ai corti sono arrivate 855 proposte artistiche provenienti da tutto il mondo, tra cui Iran, Giappone, Canada, Turchia, Argentina e Polonia. Le sorprese non finisco qui ed è possibile iscriversi

In 100.000 al Napoli Comicon 2016, successo per Silver e Don Rosa

Tutti pazzi per i divi delle serie tv Usa. Prossimo appuntamento con Fumetto e Web dal 28 aprile all’1 maggio 2017 Si è chiusa con uno straordinario successo di pubblico la XVIII edizione di Napoli Comicon. Anche quest’anno la Mostra d’Oltremare ha ospitato quattro giorni di festa per migliaia di giovani e giovanissimi. Nell’edizione che aveva come tema il rapporto tra fumetto e audiovisivo, un ruolo di primo piano l’ha avuto il programma dedicato alle serie tv: il pubblico di Comicon ha potuto godersi in anteprima il pilot di Outcast, il primo episodio della nuova stagione di Trono di Spade, l’episodio crossover Supergirl/Flash e l’inizio della nuova stagione di Fear The Walking Dead. Ma a Comicon sono sbarcati anche i divi delle serie tv, a partire dagli attori di Outcast,

A Napoli Comicon 2016 la festa del Cosplay, Mulan vince tra i “pro”

Hanno invaso festanti i viali e i padiglioni della Mostra d'Oltremare, ma l'invasione si è allargata ben presto a tutta la città, dalle metropolitane agli autobus, dalle vie di Fuorigrotta alla Cumana Sono i Cosplay, i ragazzi e le ragazze che nei quattro gironi di Napoli Comicon hanno potuto dare sfogo alla loro creatività, vestendosi come i loro eroi preferiti dei fumetti, dei videogames, dei cartoni animati occidentali e degli anime. Il Main Stage del Comicon ha visto anche quest'anno sfliare i finalisti del Cosplay Challenge e del Cosplay Challenge PRO - le due gare, gestite e condotte da Epicos, che si sono sfidati per guadagnarsi gli ambitissimi premi: un viaggio in Giappone in occasione del WCS e, grande novità di quest’anno, la selezione per partecipare alle finali

In 100mila al Comicon 2015, la XVII edizione del salone del fumetto fa il pienone

Comicon nel 2015 si presenta con innovazioni e grandi ospiti nazionali e internazionali Sono centomila i visitatori previsti per il salone internazionale del fumetto che si terrà presso la Mostra d'Oltremare dal 30 aprile al 3 maggio. Sold-out per l’iniziativa, ospitata a Napoli ormai da 17 anni, che da quest’anno presenta innovazioni sia logistiche che strutturali.  il Comicon, dopo Lucca, è l’appuntamento che gli appassionati di fumetti aspettano da tutto l’anno e idealmente dà il via al Maggio turistico Napoletano. Un evento che anche dal punto di vista economico mostra stime entusiasmanti, cosi come ci illustra il direttore di Napoli Comicon, nel 2013 a fronte di una spesa di un milione di euro ci fu un incasso di 5 milioni di euro.

FantaExpo, la fiera del fumetto: a Salerno un pizzico di Giappone tra Pokémon e videogames

Nel Parco dell'Irno di Salerno dal 5 al 7 settembre ospiti internazionali, concorsi e giochi per la fiera del fumetto Se i giovani del territorio campano non vedono l'ora che arrivi la primavera 2015 per il prossimo Comicon, possono tranquillizzarsi, perchè non è la sola kermesse fumettistica degna di essere vissuta: infatti anche quest'anno arriva dal 5 al 7 settembre la FantaExpo di Salerno, fiera del fumetto e della fantasia che si propone di migliorarsi costantemente attraverso le sue svariate attività, gli ospiti ed i temi. Nata tre anni fa nello spazio senza pretese del Centro sociale di Pastena, dai 2500 visitatori della prima edizione, è riuscita ad accoglierne 6000 per la seconda e ha preparato sorprese ed ospiti di rilievo per questo 2014,

I fumetti lasciano Napoli. Bilancio positivo per Comicon

Napoli 30 aprile - Si è concluso, lo scorso 28,  il Comicon, festival internazionale del fumetto e dell'animazione in scena presso la Mostra d'Oltremare di Napoli. Il giorno di apertura, giovedì 25, a Fuorigrotta, tantissime persone sono rimaste in coda per ore ai botteghini, in attesa di acquistare il biglietto per accedere all'evento. Come ogni anno è stato una grande successo cui hanno preso parte oltre 5000 persone. Da subito è stata una corsa al cosplay più originale e in grado di  conquistare il maggior numero di scatti fotografici possibili. La maggior parte dei visitatori, infatti,  si è sbizzarrita con costumi ispirati a videogiochi, manga, classici della Disney, attori e addirittura, in omaggio all'America's cup, un travestimento da "Luna Rossa".   Un'atmosfera surreale in cui ognuno è

Comicon. Una Napoli tutta a fumetti. Dal 25 aprile alla Mostra d’Oltremare

Napoli, 23 aprile - Dal 25 al 28 aprile, dalle 10,00 alle 20,00, la Mostra d'Oltremare di Napoli si riempirà di insoliti e stravaganti personaggi giunti per la XV edizione del Comicon, il salone internazionale del fumetto. Anche quest'anno il tema centrale sarà "Il fumetto incontra le arti", per approfondire i rapporti che intercorrono tra i due elementi. In particolar modo, per l'edizione 2013, l'attenzione si focalizzerà sul legame tra fumetto e architettura. Nella struttura saranno allestiti vari stand, dove gli oltre 5000 partecipanti previsti avranno modo di acquistare fumetti e gadget. In concomitanza si svolgerà inoltre il Gamecon, salone internazionale del gioco e del videogioco. Come ogni anno, tante saranno le attività: dalle proiezioni di numerosi cortometraggi di animazione, mostre, incontri, fino all'assegnazione del