Napoli, Pontificia Facoltà, Sepe inaugura anno accademico

Apertura ufficiale dell’anno accademico 2019-20. Alla inaugurazione, presieduta dal cardinale Sepe, interverrà anche monsignor Iannone Domani, a partire dalle ore 17, presso la sezione San Luigi della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (PFTIM), a Napoli in via Petrarca 115, avrà luogo la cerimonia di apertura ufficiale dell’anno accademico 2019-20. Presso l’aula magna della sezione posillipina della Facoltà, i lavori saranno aperti dai saluti di indirizzo del Gran Cancelliere ed arcivescovo metropolita di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, seguiti dagli interventi dei rappresentanti degli studenti. Subito dopo, toccherà al Preside della PFTIM monsignor Gaetano Castello esporre la relazione sull’anno accademico 2018-19, alla quale farà seguito la prolusione del vescovo monsignor Filippo Iannone, presidente del Pontificio Consiglio per i testi legislativi, dal titolo Curia romana semper reformanda. Le riforme del post-concilio. Quello che prenderà ufficialmente il via domani è

Napoli, inaugurato il Dipartimento di Diritto Canonico

Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Cardinale Sepe: "una risposta adeguata ad una esigenza dei tempi" Si è da poco conclusa, presso la sezione San Tommaso d’Aquino della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (PFTIM), la conferenza stampa di presentazione del nuovo Dipartimento di Diritto Canonico della PFTIM, che dal prossimo anno accademico offrirà un percorso di studi finalizzato al conseguimento del Diploma in consulenza matrimoniale e familiare di II livello, per formare figure professionali coinvolte nella pastorale familiare pregiudiziale e figure ausiliarie nel processo di nullità matrimoniale. Alla conferenza, incentrata sul tema Famiglia, minori e giornalismo di verità tra deontologia e diritto canonico, hanno preso parte l’arcivescovo di Napoli, sua eminenza il cardinale Crescenzio Sepe, il Decano della sezione san Tommaso della PFTIM don Francesco Asti, il

Whirlpool, messa in fabbrica del Cardinale Sepe

'Lavoratori non sono birilli da cancellare con una X' "Napoli, la Campania, il Sud, l'Italia non sono territori da conquistare e abbandonare. Si abbia il coraggio di guardare in faccia i tanti padri e le tante madri di famiglia che, con il sudore della loro fronte e del loro lavoro, hanno consentito all'azienda di impinguare i suoi conti in banca". Così l' Arcivescovo di Napoli, Cardinale Crescenzio Sepe, nell'omelia della Messa celebrata nello stabilimento Whirlpool di via Argine, a Napoli. "L'atteggiamento della proprietà ci sgomenta - ha aggiunto il Cardinale - il lavoro non può essere messo in discussione. La fabbrica non si chiude, perché i lavoratori non sono birilli dei quali ci si può liberare quando si vuole, apponendo una X

La Via Crucis al parco archeologico di Ercolano

Per la prima volta Ercolano sede delle celebrazioni pasquali il 19 aprile Via Crucis Diocesana presieduta dal Cardinale Crescenzio Sepe. Aperture del Parco nelle festività di Pasqua Presentata dal Direttore del Parco Archeologico di Ercolano, Francesco Sirano, l’organizzazione della Via Crucis diocesana presieduta dal Cardinale Crescenzio Sepe che si svolgerà Venerdì Santo, 19 aprile 2019, e che passerà per le strade della città di Ercolano. Con partenza da Piazza Trieste alle ore 19,30, cinque stazioni del Cammino Santo si svolgeranno nella Città di Ercolano, le successive nove stazioni si immergeranno nello spirito del Parco Archeologico di Ercolano, attraverso un cammino che si svolgerà prevalentemente sul Viale Maiuri, nella evocativa ambientazione che vedrà da una parte il mare e dall’altra gli antichi resti della città

Omelia dell’Immacolata, Sepe ai giovani: alzate la testa, non vi arrendete

Presente alla cerimonia il ministro Pinotti, "Napoli può rialzare la testa", chi ricorre alla violenza "pugnala e tradisce Napoli alle spalle" Napoli, 8 dicembre - "Alzate il capo voi ragazzi che vivete tra le seduzioni di una camorra che conosce solo violenze e soprusi e non può dare senso alla vostra vita". Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, si rivolge ai giovani nel tradizionale discorso alla città, con il quale affida il capoluogo partenopeo alla Madonna. ''La nostra società ha in gran parte deluso le vostre attese - ha affermato - Fate fatica a riconoscervi nei suoi assetti tradizionali. Ma non arrendetevi. Non fermatevi alle soluzioni più facili. Sollecitiamo insieme tutti gli organismi per favorire davvero il vostro inserimento nel mondo del

Dossier Caritas: famiglie più povere e sempre più italiani che chiedono aiuto

Presentato il Dossier Regionale sulle Povertà 2017 della Caritas Campania Il Dossier regionale sulle povertà in Campania è una pubblicazione annuale realizzata sin dal 2004 dalla Delegazione regionale Caritas, per dare una voce ed un volto ai tanti poveri che ogni giorno si rivolgono ai Centri di Ascolto in cerca di aiuto. Lo sforzo compiuto in questi anni dalle Caritas diocesane della Campania ha permesso di evidenziare gli aspetti fondamentali del fenomeno della povertà in Campania, ma soprattutto ha mostrato come questo sia cambiato e sia evoluto nel tempo. L’edizione 2017 è stata presentata sabato scorso, 18 novembre, alla vigilia della prima Giornata mondiale dei poveri indetta da Papa Francesco, a Pozzuoli nella Diocesi di Mons. Gennaro Pascarella – delegato CEC per

#VentiRighe – Festini gay, prete adescava le sue vittime sui social e siti di incontri

Lo scrive il Mattino Curiosità lecita: il cardinale di Napoli, chiuderà questo nuovo caso di depravazione con la formula “Abbiamo accertato e non è emerso nulla?” Sepe aveva adottato la formula pilatesca per assolvere un parroco napoletano accusato da una delle vittime di abusi sessuali. Ora l’arcivescovo è alle prese con un dossier inviato da un ragazzo che come altri maggiorenni sarebbe stato adescato sui social e siti di incontri gay per festini a sfondo omosessuale, avvenuti in una casa nella zona centrale della città. Intervistato dal quotidiano Il Mattino il ragazzo ha riferito che il prete per ogni incontro regalava una trentina di euro e che alle prestazioni dei giovani partecipavano anche altri preti.  Il commento: c’è a Napoli un pool

Bambina ferita a Forcella, Cardinale Sepe: “Provo vergogna e dolore perché c’è chi spara all’impazzata tra la gente”

Sepe, nella sua omelia durante la celebrazione della Festa dei popoli, celebrata oggi al Duomo di Napoli, condanna i fatti di violenza che ha visto una bimba di 10 anni vittima innocente di una rappresaglia per il pizzo non pagato Napoli, 6 gennaio - "Come vescovo di questa terra provo tanta vergogna e tanto dolore perché c'è chi fa il guappo non per la sua autorevolezza, ma con la forza irrazionale di una pistola". Lo ha detto il Cardinale Crescenzio Sepe durante l'omelia in occasione della Festa dei popoli, celebrata oggi al Duomo di Napoli, in occasione dell'Epifania. Dure parole del cardinale, "parole di ferma e profonda condanna delle gravissimo fatto di violenza e di sangue consumato l'altro giorno nella Duchesca

A San Giovanni a Teduccio si fa festa con l’associazione culturale “Don Fabrizio De Michino”

Domenica mattina, con la benedizione del cardinale Sepe, una festa per inaugurare le attività del nuovo anno sociale Giornata di festa per la comunità dell’area orientale di Napoli. Il prossimo 2 ottobre, con la benedizione del Cardinale Crescenzio Sepe, apre i battenti la nuova sede sociale dell’Associazione Culturale “Don Fabrizio De Michino – Vi darò un cuore nuovo”. A San Giovanni a Teduccio, nei locali di Via Ferrante Imparato ristrutturati ad hoc grazie al lodevole lavoro dei soci (ad oggi sono circa 300 i tesserati), fervono i preparativi per la grande festa organizzata anche per dare il via alle attività del nuovo anno sociale. L’associazione, dedicata a Don Fabrizio De Michino, giovane sacerdote scomparso prematuramente nel gennaio 2014, è attiva già da

De Magistris: “San Gennaro corpo, anima e cuore di Napoli”

“Il sangue di San Gennaro si è sciolto subito, facciamo in modo che anche catene e lacci che imbrigliano il cuore di molte persone si possano sciogliere”, ha affermato il sindaco parlando a margine delle celebrazioni del Santo Patrono fNapoli, 19 settembre – “San Gennaro è il corpo, l'anima e il cuore di Napoli. Il sangue si è sciolto subito ed è fluido, facciamo in modo che anche catene e lacci che imbrigliano il cuore di molte persone si possano sciogliere, così che anche in questa città ci possa essere una grande voglia di riscatto e di superare i problemi”. Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intrattenendosi con i cronisti a margine delle celebrazioni del Santo Patrono. I

Ferragosto a Napoli: grande successo per il museo di San Gennaro con oltre 3000 visitatori

Visite guidate gratuite per turisti e napoletani che ha visto la partecipazione del cardinale Sepe Napoli, 15 agosto - Sono state 3047 le visite guidate gratuite al Museo di San Gennaro per la XIII edizione Ferragosto con l'Arte. Le visite guidate sono state cadenzate una ogni 20 minuti e ai visitatori sono stati offerti vino e taralli. L'evento è stato promosso dal marchese Pierluigi Sanfelice della Deputazione della Cappella di San Gennaro e come ogni anno vede accorrere, nell'occasione della festa della Madonna Assunta, migliaia di fedeli e turisti alla scoperta del tesoro di San Gennaro. Stamane la visita del Cardinale Sepe che prima della santa messa è stato accompagnato dal direttore Paolo Jorio e dal marchese Sanfelice, insieme a tanti visitatori,

“Gennaro, il sangue di un popolo”, è festa a Napoli. Diretta streaming dell’atteso prodigio del Santo patrono della Città

Tante le iniziative in questo week-end dedicato a San Gennaro, Santo patrono di Napoli Napoli, 19 settembre - Festa del Santo patrono di Napoli, San Gennaro, icona di carità, emblema dell’identità napoletana. Tanti appuntamenti da non perdere in questo week-end di settembre. Le iniziative si inseriscono nell’ambito di “Gennaro, il sangue di un popolo”, alla seconda edizione promossa dalla Curia Arcivescovile di Napoli e dalla Fondazione Fare Chiesa e Città. L'attesa per il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro aprirà i festeggiamenti del fine settimana. Quest’anno sarà possibile seguire il miracolo in diretta streaming sul sito ufficiale. www.sangennaro.eu grazie alla disponibilità di Canale 21 e Maria Tv, che nel 2014 ha messo a disposizione della Diocesi di Napoli la capacità di banda

Whirlpool: Cardinale Sepe a Carinaro, vicenda che fa ribollire il sangue nelle vene

Arcivescovo Napoli originario comune casertano: "Sono con voi" Carinaro (Caserta), 19 aprile - "Sono nato a Carinaro e, come uomo di chiesa, non potevo non essere qui con voi a esprimere la mia vicinanza per una vicenda che mi fa ribollire il sangue nelle vene. Faccio appello alle istituzioni perché facciano il proprio dovere; la Chiesa condanna chi non si prende la responsabilità di risolvere i problemi della gente". Così il cardinale Crescenzio Sepe in visita allo stabilimento Whirlpool-Indesit di Carinaro (Caserta) di cui è stata annunciata la chiusura. (Ansa)

Arcigay Napoli interviene nel dibattito con il cardinale Sepe 

COMUNICATO STAMPA Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli, risponde al cardinale Crescenzio Sepe in merito alle polemiche per la promessa del sindaco di trascrivere i matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso residenti in città. "Come è possibile paragonare proprio nel giorno della festa della Repubblica, azioni che attuano la nostra Costituzione e riconoscono finalmente la dignità di molti cittadini e delle loro famiglie con la manutenzione stradale?", afferma Sannino, "E’ come se Sepe non riuscisse ad avere il peso delle cose ed a riconoscere che il gesto del sindaco non toglie nulla ed anzi aggiunge valore alla nostra comunità. Investire nella felicità delle persone e nella piena uguaglianza tra queste non ha alcun costo. L'espansione dei diritti a tutte e