Crotone-Napoli 0-1. Azzurri Campioni d’Inverno

Il Napoli a segno con Hamsik, che arriva a 117 gol con la maglia azzurra CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni (dall'80' Romero), Simic (dal 46' Sampirisi), Ceccherini, Martella; Rohden, Barberis (dal 72' Crociata), Mandragora; Trotta, Budimir, Stoian. All: Walter Zenga. NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho (dal 76' Diawara), Hamsik;

Tre a zero al Crotone e sorpasso temporaneo della Roma

Un sontuoso Insigne, mente e cuore napoletano in azzurro Le barricate, se sostenute da modestia tecnico-tattica hanno il destino segnato e il Crotone, manipolo di volenterosi artigiani del pallone, affidati a un tecnico emulo di altra statura del catenacciaro Herrera, non va oltre la simpatia per sconsolato posto in coda alla

Crotone-Napoli 1-2: gli azzurri conquistano i tre punti al termine di una partita che hanno provato a complicarsi da soli

Nel Napoli a segno Callejon e Maksimovic. Per i calabresi accorcia le distanze Rosi CROTONE (4-3-3): Cordaz; Rosi, Dos Santos, Ferrari, Martella; Capezzi, Crisetig, Salzano (46′ Stoian); Tonev (54′ Simy), Falcinelli, Palladino (75′ Rohden). All. Nicola NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic , Koulibaly, Strinic; Allan, Diawara, Hamsik (68′ Zielinski); Callejon (76′ Giaccherini),

Il Napoli inaugura con il Crotone il nuovo stadio Scida. Gli azzurri, reduci da tre sconfitte, giocheranno in una bolgia

Dopo aver disputato le gare casalinghe all'Adriatico di Pescara, causa lavori di ristrutturazione, i calciatori del Crotone riabbracciano il proprio pubblico grazie all'ok del Comune e della lega serie A. Il Napoli è chiamato a invertire una tendenza di risultati sconfortante, ma grandi motivazioni spingeranno i calabresi Napoli, 22 ottobre –