Napoli-Lazio 4-1. Gli Azzurri tornano primi in classifica

Al San Paolo passa in vantaggio la Lazio con De Vrij. Gli azzurri rispondono con Callejon, poi l'autogol di Wallace e le reti di Zielinski e Mertens NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Tonelli, Koulibaly, Mario Rui; Allan (dal 37' s.t. Rog), Jorginho, Hamsik (dal 1' s.t. Zielinski); Callejon (dal 39' s.t. Maggio), Mertens, Insigne All. Sarri LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva (dal 23' s.t. Nani), Milinkovic, Lulic (dal 16' s.t. Lukaku); Luis Alberto (dal 16' s.t. Caicedo), Immobile. All. Inzaghi MARCATORI: 3' de Vrij (L), 43' Callejon (N), 54' aut. Wallace (N), 56' Mario Rui (N), 73' Mertens (N) ARBITRO: Banti di Livorno Napoli, 10 febbraio – Il Napoli risponde alla Juve e torna primo in classifica, battendo 4-1 la

Lazio-Napoli 1-4. Gli azzurri regalano un tempo, poi salgono in cattedra

Al gol di De Vrij, uscito nell'intervallo per un problema muscolare, rispondono Koulibaly, Callejon, Mertens e Jorginho (su rigore). Con l'infortunio di Basta la Lazio finisce la partita in 10 uomini, vista anche l'impossibilità da parte dei laziali di effettuare altri cambi. Il Napoli rimane al vertice della classifica e tiene il passo della Juve LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos (25’ pt Marusic), De Vrij (1’ st Murgia), Radu; Basta, Parolo, Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic (18’ st Lukaku); Immobile. All. Inzaghi NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (27’ st Zielinski); Callejon (41’ st Rog), Mertens (36’ st Milik), Insigne. All. Sarri. MARCATORI: 29’ pt De Vrij (L), 8’ st Koulibaly (N), 11’ st Callejon (N), 15’ st Mertens (N),

Lazio-Napoli, all’Olimpico gli azzurri sono costretti a vincere per riconquistare il terzo posto

La squadra di Benitez, dopo aver fallito l'avvicinamento alla vetta della classifica perdendo in casa con la Juventus, contro la Lazio dovrà vincere per riprendersi il terzo posto Domenica alle ore 12:30 allo Stadio Olimpico di Roma, la Lazio di Pioli sfida il Napoli di Benitez. Un'altra gara difficile attende i partenopei. Dopo aver perso contro la Juventus ed essersi defilati, quasi definitivamente dalla lotta scudetto, questi ultimi sono chiamati ad affrontare una delicata trasferta nella capitale, sponda biancoceleste. Il Napoli battendo la Lazio, ha la possibilità di riconquistare il terzo posto. Infatti, la classifica dice che le due squadre al momento sono ad un solo punto di distanza. Inoltre, da quello che esprimeranno in campo le due formazioni, si potrà capire