Taglio parlamentari, De Luca critico: “Dobbiamo affermare che non è cambiato nulla”

Il governatore della Regione Campania esprime le sue perplessità sulla legge che taglia 345 parlamentari della Repubblica Ieri la Camera dei Deputati ha dato l'ultimo via libera al disegno di legge costituzionale che riduce i deputati dai 630 attuali a 400 e i senatori dai 315 attuali a 200: se nessuno dei soggetti legittimati (500mila elettori o 5 consigli regionali o anche un quinto dei membri della Camera, ndr) chiederà il referendum confermativo entro il 7 gennaio, la legge sarà promulgata dal Presidente della Repubblica ed entrerà in vigore. Pur avendo votato a favore del taglio dei parlamentari anche il Partito Democratico (oltre alle altre forze di maggioranza e alle principali forze di opposizione) sulla riforma il governatore della Campania, Vincenzo

Legge elettorale, il Pd fa tornare la legge in commissione e rompe il patto a quattro

Mattinata di bagarre alla Camera, quando il voto a scrutinio segreto sull'emendamento presentato dalla deputata Biancofore (FI) alla legge elettorale, per un disguido tra la presidente Boldrini e i tecnici, è diventato palese. Così si sono svelati i franchi tiratori, che sono almeno 8 tra i forzisti e 5 tra le fila del Pd. Ma i dem che non hanno partecipato al voto sono 36: la loro assenza è stata determinante ai fini dell'approvazione dell'emendamento. Il Pd accusa i Cinque Stelle, che tuttavia avevano già annunciato il voto a favore Roma, 8 giugno – Il patto a quattro Pd-M5s-Fi-Lega sulla legge elettorale non esiste più. È naufragato sull'emendamento, giudicato dai più marginale, presentato dalla deputata Michaela Biancofiore (in foto) di Forza

Il lungo “ponte” dei deputati, in ferie per 10 giorni al netto di festività e weekend

A Montecitorio, da venerdì 4 dicembre a lunedì 14 solo 48 deputati della commissione Bilancio lavorano a pieno regime. Una consuetudine legata ai lavori sulla legge di Stabilità e che non sembra destinata a cambiare A dicembre ferie record per i deputati italiani, che da venerdì 4 a lunedì 14 sono in vacanza, per una consuetudine legata ai lavori sulla legge di Stabilità. Solo 48 deputati della commissione Bilancio lavorano a pieno regime. È così accade che questo mese le sedute dell'Aula saranno solo 12, perchè dal 23 questa rimarrà chiusa per le feste natalizie. Si tratta di un lungo ponte pre e post-Immacolata, che al netto di festività, dei sabati e delle domeniche, consentirà ai deputati di saltare cinque sedute,

Stop al vitalizio per i deputati condannati per mafia e corruzione

FI e M5s contrari alla delibera abbandonano la seduta. La sospensione dei vitalizi non sarà applicata  per i deputati riabilitati dal Tribunale. Grillo: "noi una legge così non voteremo mai perché c'è l'inghippo dentro" Grande soddisfazione per il Presidente della Camera e del Senato che congiuntamente hanno lavorato per mettere lo stop ai vitalizi ai parlamentari condannati per reati gravi. Il presidente della Camera Boldrini ha commentato il risultato ottenuto ieri dicendo che –“è stato fatto quello che chiedevano i cittadini”. Grasso, presidente al Senato, si è lasciato andare al cinguettio su Twitter: “#Senato approva delibera #stopvitalizi: un segnale forte, significativo e concreto dalle Istituzioni ai cittadini. Un bel segnale”. Ad approvare per primo, nel pomeriggio di ieri la delibera che blocca