“Andiamo fuori a dieta”, l’app per mangiare sano senza rinunciare al buon gusto

Da un’idea del dottor Francesco Ateniese, ecco una app rivoluzionaria che consente di rispettare il proprio regime alimentare senza dover rinunciare ai sapori e alla compagnia Nell’era delle app, eccone una che sposa appieno quest’idea: “Andiamo fuori a dieta”. Nata da un’idea del dottor Francesco Ateniese, nutrizionista e dietologo, si tratta della prima app totalmente gratuita (e senza registrazione) per Ios e Android che ha come obiettivo quello di portare al ristorante giusto chiunque volesse rispettare il proprio regime alimentare senza rinunciare al buon gusto dei migliori sapori. “Andiamo fuori a Dieta” è la scelta ideale per atleti, donne in gravidanza o in stato di allattamento, vegetariani, vegani, obesi o in sovrappeso, soggetti allergici o celiaci, normopeso per mantenimento. Per tutti, la app seleziona

Arriva la festa dei ceci di Cicerale: novità dell’anno la Spirulina

Kermesse all'insegna della dieta mediterranea e occasione per provare la spirulina, definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come “l’alimento più completo del mondo” Cicerale (Salerno), 16 agosto 2019 - Si terrà dal 21 al 23 agosto prossimi la Festa dei Ceci di Cicerale, piccolo felice borgo in provincia di Salerno. Il cece di Cicerale, pregiato legume della dieta mediterranea e presidio Slow Food dal 2012, come sempre sarà il protagonista delle ricette tradizionali e ogni sera sarà possibile partecipare ad un percorso gastronomico tra sapori, mestieri, musiche e tradizioni. Le tre serate saranno all'insegna delle ricette tradizionali, soprattutto a base del pregiato legume, con il piacevole sottofondo della musica popolare. La novità di quest’anno della festa sarà la presenza dell’alimento degli astronauti, ovvero la Spirulina. Sarà presente infatti tra gli stand

Lotta all’inquinamento con l’arte in spiaggia a Pioppi: Kappa e Dalì, la tartaruga marina e il pesce mangia-rifiuti 

Per l’inaugurazione del Festival della Dieta Mediterranea il collettivo Refuse Factory ha realizzato due installazioni artistiche volte a sensibilizzare le persone sulla lotta all’inquinamento marino Pioppi, 30 luglio - Due inedite creature marine abitano da circa una settimana la spiaggia di Pioppi. Si tratta di Kappa e Dalì, rispettivamente una tartaruga marina e un pesce mangia-rifiuti, a cura del collettivo Refuse Factory. L’opera è stata presentata al pubblico lo scorso 20 luglio, in occasione dell’inaugurazione del quarto Festival della Dieta Mediterranea di Pioppi, organizzato da Legambiente in collaborazione con il Comune di Pollica, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e la Regione Campania. Kappa e Dalì sono due installazioni artistiche, pensate per sensibilizzare e coinvolgere in prima persona tutti

Universiadi 2019, gli atleti premiati con prodotti della dieta mediterranea

In dono una food box che contiene prelibatezze della Campania felix trasformate ed imbustate da persone con disabilità o affette da disturbi psichiatrici La 30esima Summer Universiade Napoli 2019 ha un cuore sociale. Gli atleti, arrivati da tutto il mondo a Napoli e vincitori delle gare nelle diverse discipline sportive, stanno ricevendo in dono una food box che contiene prelibatezze della Campania felix, frutto del lavoro di cooperative sociali campane. Si tratta delle cooperative Seme di Pace, Bambù, Stalker e Al di là dei sogni (nella rete di Confcooperative Federsolidarietà Campania), attive da anni tra l’area vesuviana, Salerno e Caserta per l’integrazione lavorativa e l’autonomia di ragazzi e ragazze con storie difficili, a volte problematiche. La food box si chiama MedNet box

Appuntamento con la salute a piazza Municipio con “Obesità? No grazie, preferisco muovermi”

Domenica 12 e sabato 25 maggio in piazza Municipio (dalle ore 10 alle 19) sarà allestito il villaggio “Sport e Salute” Napoli, 9 maggio – Prima edizione della manifestazione “Obesità? No grazie, preferisco muovermi! Napoli scende in... Piazza della Salute”, organizzata da Ordine dei Medici di Napoli e Uisp Napoli. L’iniziativa è in programma domenica 12 e sabato 25 maggio in piazza Municipio (dalle ore 10 alle 19), dove verrà allestito il villaggio “Sport e Salute”. Gratuitamente sarà consentito ai cittadini di effettuare visite mediche, misurazioni della glicemia ed elettrocardiogramma. Saranno i medici e i nutrizionisti presenti a dare consigli sul tipo di alimentazione in relazione ad età sesso e attività svolta, informazioni sul concetto di “porzione adeguata” e  sull’importanza della Dieta

A Pollica, “Buon compleanno, dieta mediterranea!”

A Pollica, Pioppi e Acciaroli, il 16/17/18 novembre, grande festa per il compleanno della dieta patrimonio Unesco con Bastianich e Tatangelo Si chiama semplicemente “Buon compleanno, dieta mediterranea!” ed è l’evento promosso dal Comune di Pollica che andrà in scena il 16, 17 e 18 novembre nei luoghi più rappresentativi del capoluogo e delle frazioni marittime di Pioppi e Acciaroli. Una tre giorni entusiasmante per celebrare l’anniversario dell’inserimento della dieta mediterranea nella lista Unesco dei patrimoni culturali immateriali dell’umanità, avvenuto nel novembre del 2010 a Nairobi, in Kenya. Degustazioni, dibattiti, show cooking, laboratori, focus, concerti e performance artistiche con grandi ospiti ad animare la festa: tra gli altri lo special guest Joe Bastianich, ristoratore, giudice enogastronomico e showman, il trombettista Roy Paci, compositore, interprete e buongustaio, Anna Tatangelo, lady dell’evento, cantante e appassionata

Dieta Mediterranea 4.0: a Pollica in Cilento workshop e concerto

Nel 2010 l’UNESCO, su proposta di Italia, Spagna, Grecia e Marocco, ha iscritto la Dieta Mediterranea nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità definendola: “un insieme di competenze, conoscenze, riti, simboli e tradizioni, che vanno dal paesaggio alla tavola” Pollica, 5 ottobre - Tra l’11 ed il 13 ottobre 2018 il Comune di Pollica, in collaborazione con il progetto PIDMed della Camera di Commercio di Salerno e dell’Università Federico II° di Napoli, promuove un momento di riflessione/azione per lanciare il concetto di Dieta Mediterranea verso le generazioni future e di costruire così un laboratorio permanente su quello che può essere una visione autoctona di innovazione. Negli ultimi anni il concetto di innovazione tende a riferirsi sempre più a nuove idee che trovino soluzioni a sfide sociali,

Vigna Bio 2018, premiati i migliori vini biologici e biodinamici campani

A Pioppi, nel corso del Mediterranean wine fest, sabato 25 agosto sono state selezionate alcune delle eccellenze della produzione vitivinicola regionale Pioppi, 28 agosto - Si è conclusa con successo la seconda edizione del Premio Vigna Bio per vini biologici e biodinamici campani - la rassegna organizzata dal Museo Vivente della Dieta Mediterranea di Pioppi e Legambiente con il supporto tecnico della Scuola Europea Sommelier, la Regione Campania e il Luciano Pignataro Wine & Food Blog - nell’ambito della due giorni “Il mare color del vino - Mediterranean wine fest”, inserita all’interno del Festival della Dieta mediterranea di Pioppi. Oltre 40 i vini campani in concorso, giudicati da una giuria di esperti sommelier e winelovers. Il vino 7 Moggi dell’azienda vesuviana Sorrentino

A Pioppi torna “Il mare color del vino – Mediterranean wine fest”

Nel giardino di Palazzo Vinciprova il 24 e il 25 agosto si rinnova l’appuntamento con la rassegna e degustazione di vini campani e con il Premio Vigna Bio Pioppi, 24 agosto - Un festival nel festival, dedicato alla bevanda storica della Dieta mediterranea. È “Il mare color del vino - Mediterranean wine fest”, l’evento in programma venerdì 24 e sabato 25 agosto alle ore 18.00 nel giardino di Palazzo Vinciprova, a Pioppi, nell’ambito del Festival della Dieta mediterranea, in corso fino all’8 settembre. La rassegna e degustazione di vini campani culminerà nella cerimonia finale del II Premio Vigna Bio per vini biologici e biodinamici, indetta e organizzata dal Museo Vivente della Dieta Mediterranea, in collaborazione con Legambiente onlus, Scuola Europea Sommelier, Luciano

Pioppi, appuntamento con “La pizza nella Dieta mediterranea”

Il Festival oggi, 7 agosto, dedica una serata all’eccellenza made in Italy. Ospite d’eccezione Franco Pepe, da due anni in cima alla classifica 50 Top Pizza Pioppi - Oggi, martedì 7 agosto, alle ore 21.00, presso il giardino di Palazzo Vinciprova, a Pioppi, si terrà l’evento “La pizza nella Dieta mediterranea”, nell’ambito del programma del Festival dedicato allo stile di vita patrimonio Unesco. Non poteva mancare, nel calendario del Festival della Dieta mediterranea, un tributo alla pizza, una delle eccellenze del made in Italy e della Campania, avente un ruolo fondamentale nella tutela e nella diffusione della Dieta mediterranea in tutto il mondo. L’iniziativa è realizzata con la partnership del Luciano Pignataro Wine&Food Blog e delle pizzerie Da Zero e Pepe in Grani.

Festival della Dieta mediterranea, a Pioppi la 3^ edizione

Dal 21 luglio all’8 settembre cinquanta giorni di eventi e musica, gastronomia e cultura per celebrare il patrimonio Unesco Pioppi - Sabato 21 luglio si è avuta l'inaugurazione della terza edizione del Festival della Dieta mediterranea, organizzato dal Museo Vivente della Dieta mediterranea di Pioppi, da Legambiente e dal Comune di Pollica con il patrocinio morale della Regione Campania e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Il Festival della Dieta mediterranea proseguirà fino all’8 settembre con un fitto calendario di eventi tra dibattiti, concerti musicali, incontri letterari, showcooking e tanto altro. All’interno del programma, anche una rassegna di letteratura noir, con ospiti del calibro di Massimo Carlotto e Maurizio De Giovanni. Ritornano anche i concerti jazz all’alba sulla

“La notte delle lampare”: protagonisti i pescatori, i gozzi e il pesce azzurro

Dal 18 luglio in Costiera Amalfitana si assisterà alla battuta di pesca con la tecnica a circuizione Al via dal 18 luglio 2018 “Notte delle lampare” un appuntamento che per ogni mercoledì d’estate vivacizzerà la Costiera Amalfitana. Protagonisti e organizzatori della kermesse i pescatori e le cooperative di pescatori nella rete di Confcooperative FedAgriPesca Campania. Ogni mercoledì, dal 18 luglio, a partire dalle ore 20.00, dalle principali località della Costiera e da Salerno sarà possibile salire a bordo dei caratteristici gozzi dei pescatori per raggiungere le lampare che al calar del sole diventeranno sempre più luccicanti. Una volta raggiunte le lampare, posizionate nell'area marina compresa tra Amalfi e Positano, si assisterà alla battuta di pesca con la tecnica a circuizione. Il pescato sarà portato

Dalla terra alla tavola: in Irpinia torna il farm festival Regio Tratturo and Friends

Festival sul consumo consapevole, tra i vari eventi previsti un corso pratico su come realizzare in modo semplice ed economico un orto su pareti verticali o sul balcone di casa Ariano Irpino (Avellino) – Dalla terra alla tavola, nel cuore dell’Irpinia. Torna Regio Tratturo & Friends, il farm festival sul consumo consapevole giunto alla sua nona edizione, in programma sabato 23 giugno ad Ariano Irpino (Avellino). Comprendere i legami fra agricoltura e consumo consapevole del cibo è essenziale per la sostenibilità del pianeta. E’ con quest’obiettivo che Regio Tratturo & Friends vuole contribuire a sensibilizzare i consumatori verso stili di vita più salutari e consapevoli, in grado di generare piccoli cambiamenti nella loro vita quotidiana a sostegno di un’agricoltura più sostenibile. L’appuntamento è il 23 giugno all’agriturismo Regio Tratturo di Ariano Irpino, con partenza

“Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”. Iniziativa in tutte le piazze italiane

Sabato 10 e domenica 11 marzo 2018 in tutta Italia la Fondazione Umberto Veronesi scende in piazza per raccogliere fondi a sostegno della ricerca sui tumori pediatrici, grazie al prezioso contributo di ANICAV e RICREA Sabato 10 e domenica 11 marzo la Fondazione Umberto Veronesi torna nelle piazze di tutta Italia per la prima edizione de “Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”, un’iniziativa ideata per raccogliere fondi per finanziare la ricerca scientifica in ambito pediatrico, al fine di garantire le migliori cure possibili ai bambini malati di tumore e aumentare le loro aspettative di guarigione. Fondamentale sarà il contributo dei volontari della Fondazione Umberto Veronesi, che per un intero weekend saranno impegnati nelle piazze per sostenere la ricerca rivolta a trovare una cura alle malattie oncoematologiche dei