Acerra, arrestato algerino ricercato per terrorismo

Bloccato dalla Digos di Caserta all'interno di un casale abbandonato La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino algerino di 45 anni, ricercato in campo internazionale poiché colpito da mandato di cattura emesso dal Tribunale di Constantine (Algeria) per partecipazione a organizzazione terroristica. Lo straniero aveva lasciato l'Algeria nel

Terrorismo, africano arrestato a Napoli

Doveva lanciarsi con un'auto contro la folla Un migrante del Gambia è stato arrestato su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli nell'ambito di un'operazione congiunta condotta da Digos e Ros. L'accusa nei suoi confronti è quella di far parte di un'associazione terroristica denominata Islamic State o Daesh. Il giovane si chiama

Scontri curva A: perquisizioni nel rione Sanità

Attraverso le telecamere posizionate nello Stadio San Paolo individuate dieci persone residenti nel rione Sanità Napoli, 8 settembre - Dopo circa una settimana dagli scontri in curva A durante Napoli-Sampdoria, la Digos ha individuato dieci persone ritenute tra i responsabili della violenza di quella sera. L'autorità giudiziaria ha delegato la Digos di perquisire

Città della Scienza parla di attacco. I manifestanti: volevamo solo fare un’assemblea pubblica come concordato con la Digos

Si accertino le responsabilità. E' vero che i manifestanti avevano concordato con le forze dell'ordine di concludere la manifestazione dentro Città della Scienza? Se sì, a Napoli troppi irresponsabili affondano l'intera città Napoli, 8 novembre - Non si placano le polemiche all'indomani degli scontri tra i manifestanti aderenti al corteo contro

Scuola: rientrata la protesta degli ex Lsu

Terminata la protesta degli ex Lsu Napoli - Lo scorso 17 febbraio i dipendenti hanno occupato alcuni istituti in cui prestavano servizio di segreteria e pulizia. Hanno utilizzato come forma di protesta quella di bloccare le lezioni in circa 70 istituti di Napoli e provincia perché, come affermato da uno dei membri degli ex

Movimento Disoccupati Bros, 25 misure restrittive

Violenze e occupazioni per ottenere sussidi e lavoro Napoli, 13 febbraio - La Procura della Repubblica, tramite il gip della questura di Napoli, ha ordinato misure restrittive per 25 persone appartenenti al “Movimento Disoccupati Bros”. Gli agenti hanno notificato a 10 dei 25, gli arresti domiciliari e agli altri 15 è scattato

Congegno per cimice in stanza Caldoro

Dispositivo senza microfono trovato in sede Consiglio Campania (ANSA) - NAPOLI, 8 OTT - Un congegno predisposto per l'installazione di una 'cimice' è stato trovato nella stanza del Presidente della Giunta regionale della Campania, Stefano Caldoro, all'interno del Consiglio regionale a Napoli. Il dispositivo - dai primi rilievi - sarebbe risultato