Oltre 3 milioni di disoccupati, un esercito. Peggio di noi solo Grecia, Spagna e Croazia. Il tasso di disoccupazione giovanile sale al 43%

I dati Istat confermano che sono 3,302 milioni gli italiani in cerca di lavoro a marzo. I dati sull'occupazione ci riportano indietro di un anno In coincidenza del Primo Maggio, festa dei lavoratori, l’Istat comunica i dati sulla disoccupazione, dati che riflettono una situazione preoccupante nel nostro Paese che per nulla

Disoccupazione, è nuovo record: per i giovani è al 43,9%

Ministro del Lavoro fiducioso sugli effetti del Jobs Act e della Legge di Stabilità 8 gennaio – Il tasso di disoccupazione non sembra conoscere tregua. A novembre, secondo i dati forniti da Istat, si è registrato un nuovo record: la disoccupazione é salita al 13,4%, con un aumento di 0,2 punti

Disoccupazione giovanile a livelli record. Per il Cnel servirebbero 2 milioni di posti di lavoro per ritornare alla situazione pre-crisi

ll tasso di disoccupazione in Italia ad agosto è stato del 12,3%. Domani a Capodimonte l’incontro tra i vertici Bce L’italia è in grave crisi e la disoccupazione è a livelli record. È quanto emerge dal drammatico quadro dell’Istat, il quale rileva una disoccupazione giovanile in aumento del +1% rispetto al mese precedente

EURES la risorsa dei giovani per il lavoro nella UE

Napoli, 7 novembre – L’Europa guarda ai giovani ed offre loro una nuova opportunità per l’inserimento lavorativo nell’ambito dell’Unione Europea con il progetto Il tuo primo lavoro EURES. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di aiutare circa 5000 giovani tra i 18 ed i 30 anni a trovare una prima occupazione attraverso

Disoccupazione giovanile, in arrivo 500 milioni di euro dall’Unione Europea

Napoli, 14 giugno - Il Governo è stato chiaro: "Se non c'è lavoro il Paese non si salva." Da questa importante considerazione da parte del Presidente del Consiglio Enrico Letta, potrebbero arrivare, nelle prossime ore, notizie positive per tutto il Paese. Si è tenuto ieri l'  incontro tra i rappresentanti dei diversi Governi europei, quali Francia, Spagna e Germania per discutere