Montemarano (AV), la tradizione millenaria del Carnevale rivive in Irpinia: fitto cartellone di eventi

Dalle lezioni di tarantella ai concerti del folk italiano fino all'enogastronomia di qualità Montemarano (Avellino) – La tradizione millenaria del Carnevale di Montemarano pronta a rinnovarsi anche quest’anno all’insegna dell’allegria, del folklore, della tipicità e della storia d’Irpinia. Tantissimi gli eventi in programma quest’anno a Montemarano in occasione dell’evento promosso dal Comune di Montemarano, co-finanziato dalla Regione Campania nell'ambito del POC Campania 2014-2020 e la collaborazione dell’Istituto comprensivo “Di Meo” e delle Associazioni del territorio (Scuola di Tarantella Montemaranese, Associazione Pro-Montemarano, Pro loco Montemarano 2.0, Misericordia di Montemarano, Amo Montemarano). Venerdì 21 febbraio alle ore 21.30 presso la tendostruttura di Piazza del Popolo per il Carnevale delle Culture con la direzione artistica di Roberto D’Agnese concerto di Alla Bua; si proseguirà sabato 22 febbraio alle ore 10.30 presso il Palazzo

Cantine Aperte a San Martino: a Tufo (Avellino) evento dedicato all’autunno

Vino, caldarroste e camino per celebrare l'Autunno Tufo (Avellino) – Caldarroste, vino, camino e un menu d’eccezione per celebrare l’autunno. Domenica 17 novembre a Tufo (Avellino) giornata in cantina presso “Terre D’Aione” per “Cantine Aperte a San Martino”: nel cuore dell'Irpinia iniziativa promossa dal Movimento Turismo del Vino, in programma a partire dalle ore 11.00 presso Terre D’Aione con il raduno dei partecipanti per la visita al vigneto ed in cantina alla scoperta dell’azienda. A seguire “Assaggio d’autunno”, per celebrare il magico momento di “raccolta” dinanzi al fuoco con caldarroste, vino e bruschette al lardo di suino nero, che anticiperà l’atteso pranzo a cura della Chef Gena Iodice della Compagnia del Ragù – Ristorante La Marchesella, chiocciola Slow Food tra le

Ad Aversa un evento di enogastronomia targato Touring Club

Sabato 19 ottobre ad Aversa “Enogastronomia dell’Agro Aversano: alla scoperta dei prodotti tipici del territorio” a cura del Touring Club Italiano Sabato 19 ottobre si terrà ad Aversa ed in alcune località limitrofe (Frignano e Trentola-Ducenta) la manifestazione “Enogastronomia dell’Agro Aversano: alla scoperta dei prodotti tipici del territorio” organizzata dal Club di Territorio “Terra di Lavoro” del Touring Club Italiano con la collaborazione dell’Associazione Aversaturismo. La partecipazione è riservata soltanto ai soci ed agli amici del Touring Club Italiano regolarmente iscritti alla manifestazione. “Si tratta di un interessante ed originale tour turistico-culturale - ha dichiarato Sergio D’Ottone, Console per Aversa del Touring Club Italiano e curatore dell’evento - per conoscere, scoprire o forse riscoprire le eccellenze enogastronomiche del territorio aversano”. L’Evento avrà inizio alle

Sagra della Castagna di Calvanico, 41ᵃ edizione

Doppio week end, tra turismo rurale, enogastronomia, trekking, sport, showcooking, laboratori didattici e musica etnofolk. Due week end, dal venerdì alla domenica: 4/5/6 e 11/12/13 ottobre 2019 Piazzale Europa e Località Chiaio, Calvanico (Salerno) Calvanico (Salerno) - Si preannuncia un’edizione straordinaria la 41esima Sagra della Castagna di Calvanico che, dopo il successo riscosso lo scorso anno in occasione del quarantennale, si sdoppia di nuovo in due week end consecutivi, dal venerdì alla domenica, nei giorni 4/5/6 e 11/12/13 ottobre 2019. Natura incontaminata, tradizioni tramandate di generazione in generazione, borghi nobiliari in festa, corse nei castagneti rigogliosi. E ancora la ricerca dei sapori autentici e genuini, il fascino della montagna, gli antichi sentieri percorsi dai pellegrini, i piatti della tradizione contadina, tra storia

Malazè: tutte le iniziative di Gusto da Bacoli a Pozzuoli

Gli appuntamenti della prossima settimana da lunedì a venerdì, le iniziative in esclusiva per la XIV edizione dell’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei Dopo il primo fine settimana con gli Hub dedicati al Rione Terra e al complesso Averno-Monte Nuovo, Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei continua con una settimana dedicata al Gusto: da lunedì 16 a venerdì 20 settembre si terranno, ogni sera, eventi esclusivi per la XIV edizione dell’evento. Il programma dell’Hub Gusto. Lunedì 16 (ore 20) a Baia, Bacoli, “La Locanda del Testardo” concerto di musica e cultura popolare con Gerardo Amarante. Canti popolari misti ad esilaranti battute e barzellette ad accompagnare la proposta eno-gastronomica di Luca Esposito e del suo team in occasione della XIV edizione di Malazè. Info 081.8687701 –

“Andar per cantine”, è boom di partecipanti. E ora tutti in veliero per il tour da mare

Numeri super per l'inizio della manifestazione che propone fino al 22 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti Numeri sorprendenti, al di là delle più rosee previsioni, e prenotazioni di gruppi di turisti austriaci e scandinavi: è partita con un vero e proprio "boom" la dodicesima edizione di "Andar per cantine", la fortunata manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza (info e prenotazioni 081 908436; www.prolocopanzaischia.it) che fino a domenica 22 settembre propone una serie di tour guidati tra le cantine più antiche di Ischia, esplorando vigneti a picco sul mare o quasi celati nell’entroterra, dove i protagonisti diventano i viticoltori e i contadini, che aprono ai visitatori (più di duemila nella passata edizione) le porte, reali e metaforiche, del loro piccolo mondo antico. Volti sorridenti e ampia partecipazione

“La Macenata”, festival enogastronomico in programma a Paternopoli (AV)

L’evento prenderà il via già il 15 settembre con l’“Enotour” Paternopoli (Avellino) – Al via l’XI edizione de “La Macenata”, festival enogastronomico in programma a Paternopoli (Avellino) il 20 e 21 settembre che celebra una delle più antiche tradizioni locali interpretandola in chiave moderna, ovvero l’antico rito della pigiatura dell’uva con i piedi attraverso il caratteristico ballo dentro il tino colmo d’uva. Una danza affascinante, capace di invaghire e coinvolgere qualsiasi pubblico. L’evento prenderà il via già il 15 settembre con l’“Enotour”, in cui i partecipanti prenderanno parte ad una ricca colazione che proporrà i cibi e le bevande che, tradizionalmente, venivano consumati dai contadini prima di scendere in vigna ed affrontare le faticose giornate di vendemmia. A seguire, visita guidata nelle

Napoli Pizza Village, il food festival dei record

Presentato l’evento più internazionale della città, sul lungomare, dal 13 al 22 settembre, pizza, musica e cultura: 10 giorni di promozione turistica e gastronomica rispettando l’ambiente Napoli, 9 settembre – Numeri da record per il Napoli Pizza Village, raccontati al Comune di Napoli, oggi, in occasione della presentazione della nona edizione. Il primo food festival al mondo, riconoscimento ricevuto a dicembre 2018 a Las Vegas all’evento The FestX Awards, mira a conquistare nuovi primati in particolare sul mercato dell’incoming turistico. Forte del milione e 50mila presenze dello scorso anno, con un’incidenza di visitatori provenienti da fuori regione pari al 30% circa (314mila) del totale, la manifestazione si presenta con nuovi canali internazionali di turismo, grazie ad un accordo con la quarta

Torna “Andar per cantine”, alla scoperta di Ischia con i percorsi del vino

Dal 14 al 22 settembre tour guidati tra antiche cantine e rigogliosi vigneti per la dodicesima edizione dell’evento organizzato dalla Pro Loco Panza: in programma anche il Coniglio Day e percorsi in veliero C’è un modo affascinante e intrigante per scoprire l’anima terragna dell’isola d’Ischia, percorrendone gli angoli più suggestivi e penetrando la sua millenaria storia: lasciarsi ispirare da quel fil-rouge che è il vino, i cui intrecci con questa straordinaria realtà si perdono nella notte dei tempi, a quando i coloni dell’Eubea scelsero di sostarvi, rapiti da un paesaggio unico e da una terra vulcanica e fertile. Torna, dal 14 al 22 settembre, Andar per Cantine, la fortunata manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza (info e prenotazioni 081 908436) che propone una serie di tour guidati tra le cantine più antiche di

Fagiolo Quarantino, Volturara Irpina (Avellino) celebra la sua eccellenza

Il comune irpino si prepara alla nona edizione della “Festa del Fagiolo Quarantino della Valle del Dragone”: grande evento dedicato al prodotto Presidio Slow Food Volturara Irpina (Avellino) – Volturara Irpina apre le porte al gusto in occasione dell’attesissimo appuntamento dedicato al fagiolo quarantino, dallo scorso anno presidio Slow Food. Tante le novità di questa nona edizione: la prima è senza dubbio l’inaugurazione della Strada Ferrata e delle Vie di Arrampicata, un’area dedicata alle attività alpinistiche realizzata dal gruppo Campania Mountains Guides su progetto finanziato dall’amministrazione comunale di Volturara Irpina su intuizione del sindaco Marino Sarno, che ne ha portato avanti l’idea fino alla realizzazione vera e propria. Il sito – raggiungibile in pochissimi minuti da Piazza Roma - è attrezzato di vie ferrate e itinerari di arrampicata aperti a

Ischia, Sagra del Buongustaio: al via la tre giorni di eventi

Prima edizione della Sagra a Forio, organizzata dall’associazione I Cavalieri dell’Isola Verde E’ tutto pronto per la prima edizione della Sagra del Buongustaio a Forio, organizzata dall’associazione I Cavalieri dell’Isola Verde con il patrocinio del Comune di Forio e il supporto della EllegiSpettacoli. Tanti gli appuntamenti che renderanno unici questi tre giorni tra il centro storico del comune del Torrione e Piazza Municipio: lungo le strade vi sono alcuni punti “verdi” curati da vivaisti locali e in Piazza Municipio vi sarà l’area gastronomica della Sagra e il palco per le esibizioni che chiuderanno ogni giornata. Si inizia con domenica 18 agosto con la “Serata Contadina”: figuranti in costume tradizionale ricreeranno alcune atmosfere dei tempi antichi con cesti e prodotti locali, alle ore 20.30

Slowfood day 2019, il bello e il buono dell’Irpinia a Gesualdo

Domenica 16 Giugno, dalle ore 10 alle 14 in Piazza Neviera a Gesualdo (AV) appuntamento con l’edizione 2019 dello Slow Food Day dell’Irpinia La fondazione di respiro internazionale, che lotta da decenni nella promozione della sostenibilità, della biodiversità, per un cubo “sano, pulito e giusto”, sarà presente a Gesualdo con i suoi referenti della Condotta Irpinia, colline dell’Ufita e Taurasi assieme ad agricoltori e produttori del territorio che sposano la filosofia di Slow Food nel rendere disponibili ai consumatori prodotti biologici, naturali, esenti da sostanze chimiche e anticrittogamici per un’etica produttiva e di consumo che possa garantire un cibo che sia davvero degno di questo nome. Tra le iniziative previste, ci sarà la mostra-mercato dei prodotti tipici e dei presidi Slow Food

Il Community Party di Malazè per finanziare l’evento

Trenta operatori sostenitori vere eccellenze del settore enogastronomico dei Campi Flegrei e non solo, insieme per dare il loro contributo. Lunedì 19 giugno 2019 all’Alma Beach via Miliscola 191, Pozzuoli Si terrà all’Alma Beach di Lucrino, Pozzuoli, il Malazè Community Party per finanziare la XIV edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico che si terrà dal 14 al 24 settembre nei Campi Flegrei. Sull’esclusiva e rinnovata spiaggia flegrea, al centro del Golfo di Pozzuoli, dal tramonto in poi - si terrà il party che si preannuncia come uno dei più importanti eventi nell’area flegrea: oltre trenta le imprese del settore enogastronomico che hanno aderito all’invito della Comunità di Malazè per questa raccolta fondi. Saranno presenti con le loro postazioni imprese del food & wine dei

Ischia, torna “Andar per sentieri”: l’isola si scopre a piedi

Appuntamento dal 26 aprile al 1 maggio con percorsi naturalistici ed enogastronomici: dalle pendici dell’Epomeo alle baie incontaminate, il volto più bello di un territorio ricchissimo Tutti a piedi per scoprire la bellezza dell’isola d’Ischia. Esplorandone i sentieri che conducono sul monte Epomeo o nel cuore delle baie più incontaminate, come la bellissima Pelara. Torna, dal 26 aprile al 1 maggio, “Andar per sentieri”, la manifestazione che rivela natura ed enogastronomia, geologia e biodiversità di un territorio ricchissimo, che il filosofo irlandese George Berkeley definì non a caso epitome del mondo, grazie “a una stupenda varietà di colline, vallate, rocce frastagliate, pianure fertili e aride montagne, tutt’insieme in una fusione romanticissima”. Apprezzata da Ibsen e Visconti, Pasolini e Capote (che rivelò di essere stato