Naples Hip Hop Day, in arrivo la I^ edizione all’Arenile di Bagnoli

Il primo evento napoletano dedicato alla musica trap. Special guest: Rocco Hunt, Nicola Siciliano, Geolier, Enzo Dong e Vale Lambo A Napoli è in arrivo una nuova manifestazione tutta dedicata alla musica hip hop, o meglio al genere trap, che da essa trae origine: si tratta del Naples Hip Hop Day, la cui prima edizione si svolgerà il 27 giugno presso l’Arenile di Bagnoli. “Lo scopo dell’evento – spiegano i promotori - è quello di far sì che i messaggi fondanti di questo movimento, che ormai vanta mezzo secolo di storia, abbiano una propagazione massiva e possano influenzare le nuove generazioni con i suoi sani valori di condivisione, multiculturalità e integrazione”. Per questo evento, adottato e promosso da “Muevelo – la fiesta

Gomorra sound day al Giffoni Film Festival: ecco il programma

Premio alla carriera per Tullio De Piscopo. In concerto Mokadelic, Lucariello, Enzo Dong e Corde Oblique dalle ore 21.00 presso Piazza Lumière, Giffoni Valle Piana (Sa) Nell’ambito del Campania Sound Experience verrà consegnato al Maestro Tullio De Piscopo il Premio alla Carriera per i suoi splendidi 50 anni di attività; in questa occasione presenterà in anteprima il nuovo video del singolo Canto d'oriente featuring Ivan Granatino. La storia dei Mokadelic, gruppo post-rock/psichedelico italiano, ha inizio nel 2000 con il nome Moka; Alessio Mecozzi (chitarra, synth), Cristian Marras (basso, programmazioni), Alberto Broccatelli (batteria) e Maurizio Mazzenga (chitarra), danno vita ad una serie di improvvisazioni strumentali raccolte in un EP (Moka EP). Nel 2006 avviene la costituzione del nucleo attuale della band; Luca Novelli