Elezioni politiche 2018. Exit poll a urne chiuse: M5s primo partito

Chiusi i seggi alle ore 23, comincia la fase dello spoglio. I primi exit poll parlano di un tracollo del Partito Democratico Le previsioni danno il Movimento 5 Stelle tra il 29 e il 32%, dietro il Partito Democratico tra il 20 e il 23%. Forza Italia tra il 12,5 e il 15,5% Lega tra il 12,5 e il 15,5% Fratelli d'Italia tra il 3,5 e il 5,5% Liberi e Uguali tra il 3 e il 5% +Europa tra il 2 e il 4% Noi con l'Italia - Udc tra l'1 e il 3% Civica Popolare Lorenzin 0 - 2% Italia Europa Insieme 0 - 2% Svp 0 - 1% Altre 2,5 - 4,5% Alle 23 il dato nazionale riporta un'affluenza al voto pari al 75,46% Regione CAMPANIA Comuni % ore 12 % ore 19 % ore 23 Prec. CAMPANIA 143 su 550 16,95 52,59 70,97 70,82 AVELLINO 46 su

Referendum, primi exit poll danno il NO in vantaggio

Il primo exit poll per il referendum costituzionale fa registrare una forchetta del 12% con il Sì tra il 42% e il 46% mentre il No al 54% - 58%. Il premier Renzi ha convocato per la mezzanotte una conferenza stampa - Il primo exit poll ponderato sui voti realmente scrutinati riporta una forbice che si allarga al 16% con il Sì tra il 40%-44% ed il No tra il 56%-60% - Nuovo exit poll a mezz'ora dalla chiusura delle urne: il Sì al 39%-45% mentre il No amplia il vantaggio attestandosi tra il 57% ed il 61% -  Terzo exit poll ponderato: il Sì al 40%-42% il No al 58%- 6o% - Quarta rilevazione: Sì al 40,9%, No al 59,1% Alta l'affluenza al voto

Referendum costituzionale, circa 51 milioni gli elettori al voto

Si vota solo domani domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23. Non c'è quorum, il voto sarà valido qualunque sia la percentuale di elettori che si recheranno alle urne Roma, 3 dicembre - Domani domenica 4 dicembre si vota dalle ore 7 alle ore 23 per il referendum costituzionale voluto dal Governo Renzi. Lo scrutinio avrà inizio subito dopo la chiusura della votazione e l’accertamento del numero dei votanti. Questo il fac simile della scheda che domani troveremo presso i seggi. Sono circa 47 milioni gli elettori chiamati alle urne, cui si aggiungono circa 4 milioni di votanti all'estero. Secondo i dati del Viminale, il corpo elettorale è ripartito nei 7.998 Comuni e nelle 61.551 sezioni elettorali del territorio nazionale, ed è pari

Exit poll: a Napoli vince de Magistris, a Roma Raggi bissa il Pd, Fassino a rischio a Torino, testa a testa Sala e Parisi a Milano

Dai primi exit poll, dopo la chiusura dei seggi, Raggi e Appendino risultano essere avanti. A Milano è testa a testa Sala-Parisi. A Napoli De Magistris al 61-65% Napoli: exit Ipr-Piepoli, De Magistris al 61-65% - Nel primo exit poll di Ipr-Istituto Piepoli per la Rai, a Napoli Luigi De Magistris è in testa con il 61-65% mentre Gianni Lettieri si attesta al 35-39%. Exit Ipr-Piepoli, Raggi 64-68%, Giachetti 32-36% - Nel primo exit poll di Ipr-Istituto Piepoli per la Rai a Roma Virginia Raggi è in testa con il 64-68% mentre Roberto Giachetti si attesta al 32-36%. Torino: Ipr-Piepoli; Appendino 50-54%, Fassino 46-50% - Nel primo exit poll di Ipr-Istituto Piepoli per la Rai, a Torino Chiara Appendino è in testa con il 50-54% mentre Piero

Exit poll: de Magistris vola a Napoli, a Roma Raggi in testa, a Milano Sala distanzia Parisi

L'affluenza alle urne, non ancora definitiva, si profila intorno al 65% per le elezioni amministrative, secondo i primi dati del Viminale Napoli - Luigi de Magistris, in base all'exit poll di 'Ipr Marketing-Istituto Piepoli per Rai' (riproduzione riservata), è in testa nella sfida a sindaco di Napoli con il 43-47%. Seguono Gianni Lettieri al 20-24%, Valeria Valente al 15-19%, Matteo Brambilla all'11-15%. Roma - Virginia Raggi, in base all'exit poll di "Ipr Marketing-Istituto Piepoli per Rai" (riproduzione riservata), è in testa nella sfida a sindaco di Roma con il 34-38%. Seguono Roberto Giachetti 20-24%, Giorgia Meloni 16-20%, Alfio Marchini 9-13%. Copertura 80%. Milano - Giuseppe Sala, in base all'exit poll di 'Ipr Marketing-Istituto Piepoli per Rai' (riproduzione riservata), è in testa nella sfida

Elezioni Regionali 2015, Exit poll TgLa7: in Campania De Luca in vantaggio

In Campania Vincenzo De Luca, tra il 35,5%-39,5% Stefano Caldoro, tra il 33 e il 37 per cento. Valeria Ciarambino (candidata alla guida della Regione per il M5s) 21-25 per cento. In Liguria Giovanni Toti FI (28-32%) Raffaella Paita PD (21,5-25,5%) Luca Pastorino si attesterebbe tra l'11 e il 15 per cento. Exit poll secondo Emg per La7 a urne chiuse.