Contattava ragazzini sui social, identificato dalla Polizia postale

Utilizzava un falso profilo poi chiedeva foto, inviava sue immagini e proponeva incontri e rapporti sessuali Napoli, 26 marzo - Un presunto pedofilo avrebbe contattato sui social un gruppo di minori iscritti ad una scuola calcio nel Napoletano chiedendo amicizia e incontri. La notizia - di cui riferisce Il Mattino -

#VentiRighe – Bill Gates, ricchi così perché no

La memoria di chi ha l’argento nei capelli (immagine rapinata alla canzone di Massimo Ranieri) racconta di padroni delle ferriere in vetta all’Hit Parade degli uomini più ricchi del pianeta Erano produttori di auto ed elettrodomestici, di armi, farmaci, erano padroni di acciaierie, petrolieri. Cose di un altro mondo, di un’economia

Video hard: continua la gogna mediatica anche dopo il suicidio della giovane donna. Ad insultarla su Twitter, un giornalista vicepresidente Corecom Marche

Oggi a Casalnuovo i funerali. La famiglia della giovane donna chiede che "finisca la gogna mediatica" Napoli, 15 settembre - Sono quattro gli indagati per diffamazione nei confronti di Tiziana Cantone, la donna morta suicida a Mugnano di Napoli per la vergogna e la continua diffamazione a seguito della diffusione su

Dillo a #NapoliTime – Vomero: la querelle sullo stadio Collana sbarca su Facebook

Tempi digitali: su facebook il gruppo "Restituiteci il polisportivo Arturo Collana" Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, preso atto dell'attuale grave situazione determinatasi per il polisportivo Arturo Collana nel quartiere Vomero, al fine di sensibilizzare le istituzioni interessare alla soluzione, non più dilazionabile, del problema, anche in previsione della ripresa

Tempi digitali: su Facebook il gruppo di segnalazione “Buche partenopee: vedi Napoli e poi… cadi!”

Oltre 3.200 iscritti su Facebook per segnalare i dissesti sulle strade partenopee A Napoli sempre in primo piano, pure in questo periodo feriale, è la situazione disastrosa delle strade cittadine con dissesti che ogni anno mietono tantissime vittime, anche con incidenti di una certa gravità. Ripercussioni incalcolabili per la società civile

Costringeva una 14enne ad inviare video erotici tramite Facebook

Estradato in Italia dall'Albania ed arrestato a Capodichino albanese di 68 Salerno, 29 gennaio - È stato arrestato ieri all'aeroporto di Fiumicino dalla polizia insieme allo Scip della Direzione centrale della polizia criminale. L'albanese era ricercato da tempo in campo internzionale. Aveva costretto per circa due anni, una ragazza di 14 anni,

Io sto con Daniela! Licenziata dopo un post su Facebook

É arrivata a quasi 2800 firme la petizione per far riavere il lavoro a Daniela Ciampa, licenziata ingiustamente dalla sua azienda Accade a Nichelino, in provincia di Torino: Daniela Ciampa lavorava come addetta alla mensa scolastica, ma è stata licenziata dopo aver condiviso in un post su Facebook le giuste lamentele

Disoccupato aggredisce il sindaco di Caivano

L'aggressore aveva già minacciato in precedenza il sindaco con un messaggio sulla sua pagina Facebook Caivano, 16 settembre - Simone Monopoli, cittadino di Caivano, da tempo era contro il sindaco per alcune sue idee, secondo Monopoli il sindaco pensava più alla riattivazione della Ztl che offrire un lavoro ai disoccupati. Quindi stizzito