Era di Somma Vesuviano il Carabiniere ucciso a Roma, fermati due americani

Accoltellato a morte a Roma nel corso di un servizio contro un tentativo di estorsione Due persone sono state fermate nell'ambito delle indagini sull'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, accoltellato a morte a Roma nel corso di un servizio contro un tentativo di estorsione. I fermati sono cittadini americani. Almeno quattro persone si trovano in caserma per essere ascoltate nell'ambito delle indagini sulla morte del carabiniere ucciso a Roma nella notte con alcune coltellate mentre era in servizio. "Quando ho sentito Mario urlare ho lasciato quell'uomo e ho provato a salvarlo, perdeva molto sangue". E' quanto avrebbe raccontato il collega del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, ucciso in servizio la scorsa notte a Roma. L'aggressione è avvenuta in via Pietro Cossa, nel quartiere