Ferragosto: musei aperti a Salerno e Avellino, siti da visitare e orari

L’iniziativa a cura della Soprintendenza, Provincia, Comuni, Associazioni e Diocesi La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, diretta da Francesca Casule, in occasione della festività di Ferragosto (15 agosto, ndr) ha organizzato,  con la partecipazione di Comuni, Provincia di Salerno, Diocesi e Associazioni del territorio, le aperture straordinarie di musei e aree archeologiche a Salerno e Avellino. Alla conferenza di presentazione dell’iniziativa sono intervenuti i funzionari della Soprintendenza: Michele Faiella e Rosanna Romano. SALERNO S A L E R N O Complesso Monumentale di San Pietro a Corte      Ingresso gratuito Ipogeo e Cappella sant'Anna                                        Apertura a cura della Soprintendenza 10.00 / 19.00 S A L E R N O Pinacoteca                                                                  Ingresso gratuito 9.00 / 14.00                                                                  Apertura a cura della Provincia di Salerno S A L E R N O                                                           Ingresso 4

Da Ferragosto al week end, è boom di presenze nei musei napoletani. La classifica del Ministero dei Beni Culturali

La consueta apertura dei musei e dei siti archeologici statali durante il giorno di Ferragosto ha segnato un incremento di visitatori del 14,30% rispetto al 2012 ed il flusso non si è arrestato neanche durante il fine settimana. Il caldo e l'afa non hanno allontanato i turisti dal patrimonio culturale del Paese che si conferma un'attrazione capace di tener testa al Turismo balneare durante il momento clou. Le migliori performance, indicate dal Ministero dei Beni Culturali, appartengono agli Scavi Archeologici di Pompei + 7.55%, Scavi Archeologici di Ercolano +11.90%, il Museo Storico del Castello di Miramare +34.29%, la Galleria degli Uffizi + 29.65%, la Rocca Demaniale di Gradara +106.6% e la Galleria Nazionale delle Marche +58.90%, Castel del Monte di Andria +38.69% e il Castello Svevo